Rimanere incinta con metodi naturali

La maternità è un evento nella vita di una donna che comporta tanta felicità e realizzazione quanta responsabilità e attenzione. Se la gravidanza sopraggiunge in modo naturale e spontaneo è anche sinonimo di una vita serena, appagante, condivisa con il partner, entrambi pronti a sostenere il periodo della gravidanza e accettare l’arrivo del nascituro. A volte, il desiderio di maternità scaturisce dopo molti anni di convivenza e di uso di contraccettivi. L’interruzione della contraccezione per rimanere incinta è una scelta da condividere con il partner unitamente alla voglia di formare una famiglia o pianificare una nuova gravidanza a distanza dalla precedente. Indipendentemente dalle ragioni per cui si desidera rimanere incinta, esistono dei metodi naturali per migliorare la fertilità, stimolare la produzione di ovuli o migliorarne la “qualità”.

Alcuni consigli per rimanere incinta

Se si era soliti ricorrere a un metodo contraccettivo, occorre interromperlo per poter tornare ad essere fertili. Ciò non avviene in tempi rapidi, soprattutto se si assume una pillola contraccettiva con regolarità. Bisogna che si ripristinino i tempi naturali di ovulazione. Il ciclo mestruale non varia se si adottano metodi contraccettivi quali i profilattici maschili e femminili, il diaframma, il cappuccio o la naturale pianificazione familiare. Ma qualora si utilizzino metodi come la pillola o le iniezioni contraccettive che vanno a modificare il ciclo mestruale, occorre attendere i tempi di ripristino. Intanto, però, si possono cominciare – o continuare – ad avere rapporti sessuali concentrandoli nel “periodo giusto”. Ciò significa concentrarli durante il periodo di ovulazione. I cosiddetti test di ovulazione aiutano la coppia a individuare i giorni del ciclo in cui la donna è maggiormente fertile. Un ciclo regolare medio è lungo 28 giorni, l’ovulazione si verifica intorno al 14° giorno: pochi giorni prima e dopo sono i giorni fertili in cui è molto alta la probabilità di rimanere incinta. Questi, però, sono dati sulla media, molte donne sono irregolari rispetto a questa norma per cui resta valido il monitoraggio attraverso i test di ovulazione che attualmente sono molto affidabili.

Alcune posizioni durante l’atto sessuale possono aiutare il liquido seminale a permanere nella vagina: solitamente la posizione supina, ma riguardo a questo esistono molte leggende e falsi miti. Alcune donne sostengono che il rimanere sdraiata sulla schiena con le gambe sollevate dopo l’atto, aumenti le probabilità di concepimento. In realtà non è vero. La sensazione che le donne avvertono del liquido seminale che scivoli via dalla vagina dopo il rapporto è semplicemente dovuta alla normale perdita di eccesso di liquido: gli spermatozoi – soprattutto se in buona salute – sono molto veloci nel muoversi all’interno del muco cervicale e dirigersi verso l’ovulo. Per il concepimento ne basta uno. È, quindi, altrettanto importante godere dell’atto sessuale senza lo stress o l’ossessione di rimanere incinta: quanto più si è rilassati e gaudenti dell’atto in sé, maggiormente si predispone anche l’animo e il corpo a un naturale concepimento. 

Cibi e integratori per rimanere incinta

Molti studi ritengono efficace e fondamentale l’assunzione di acido folico per le donne in gravidanza o che desiderano rimanere incinte. In particolare, è raccomandata una dose di 400 microgrammi di acido folico al giorno da assumere nei tre mesi che precedono il tentativo di concepire e fino alla fine del primo trimestre di gravidanza. L’acido folico è importante anche per la salute del nascituro e per evitare la spina bifida o altre malformazioni del neonato. Se si segue una dieta equilibrata e sana, tendenzialmente, si assume già regolarmente dell’acido folico e vitamina D attraverso i cereali, gli ortaggi verdi, i fagioli, i succhi di frutta, il latte. È, altresì, importante coadiuvare e rafforzare l’azione dei cibi con quella degli integratori perché è sempre molto difficile assumere la quantità necessaria dei nutrienti solo attraverso l’alimentazione.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.