Probiotici: promuovi il benessere intestinale

Probiotici: promuovi il benessere intestinale

Io sono sempre alla ricerca di qualcosa che faccia bene al nostro corpo, che sia fonte di ispirazione per perdere peso o che sia la nuovissima dieta per dimagrire. Oggi voglio parlarvi dei probiotici e la scienza si sta accorgendo che fanno bene in fretta, diciamo che è una novità. Infatti vi chiedo: lo sapevate che i batteri nel vostro corpo superano cellule del vostro corpo 10-1? E’ tutto vero e la maggior parte di loro risiede nel vostro intestino. Ma non c’è davvero alcuna necessità di panico, la maggior parte dei batteri sono abbastanza innocui, anzi avere i batteri giusti è stato anche collegato a numerosi benefici per la salute. I benefici includono la perdita di peso, una migliore digestione, la funzione immunitaria al top, una pelle migliore e un ridotto rischio di molte malattie.

Questo ci porta al tema a portata di mano, i probiotici.

I probiotici sono alimenti o integratori che contengono questi batteri amici e dovrebbero contribuire a colonizzare il nostro intestino con microrganismi che aumentino la nostra salute. Prendervi cura del vostro intestino, e dei batteri amici che vi risiedono, può essere una delle cose più importanti che potete fare per la vostra salute.

Probiotici: promuovi il benessere intestinale

Che cosa sono i probiotici?

Secondo la definizione ufficiale, i probiotici sono “microrganismi vivi che, quando somministrati in quantità adeguate, conferiscono un beneficio alla salute dell’ospite”.

I probiotici sono solitamente batteri, ma c’è anche un tipo di lievito che può funzionare come un probiotico.

È possibile ottenere i probiotici da integratori, nonché da alimenti che sono preparati con la fermentazione batterica.

Alimenti probiotici includono yogurt, kefir, crauti, tempeh, kimchi e altri.

I probiotici non devono essere confusi con prebiotici (nota la “e”), che sono fibre alimentari che aiutano a nutrire i batteri amici che sono già nell’intestino.

In realtà ci sono dozzine di differenti batteri probiotici che hanno dimostrato di avere benefici per la salute.

I gruppi più comuni includono Lactobacillus e Bifidobacterium. Poi ci sono molte specie diverse all’interno di ogni gruppo, e ogni specie ha molti ceppi.

È interessante notare che diversi probiotici sembrano funzionare per le diverse condizioni di salute. Pertanto, la scelta del giusto tipo (o tipi) di probiotico è essenziale.

Molti integratori probiotici combinare diverse specie insieme nello stesso supplemento. Questi sono conosciuti come probiotici ampio spettro, o multi-probiotici.

I probiotici hanno anche dimostrato di essere utile contro la sindrome del colon irritabile, un disturbo digestivo molto comune. Essi possono contribuire a ridurre il gas, gonfiore, costipazione, diarrea e altri sintomi.

Probiotici: promuovi il benessere intestinale

Alcuni studi mostrano anche che i probiotici possono essere utili contro malattie infiammatorie croniche intestinali come il morbo di Crohn e la colite ulcerosa e possono essere utili contro le infezioni Helicobacter pylori, il principale motore di ulcere e cancro allo stomaco.

E voi? Fate uso di probiotici? E se sì, quale degli alimenti di cui vi ho parlato rientra nella vostra dieta quotidiana o avete intenzione di inserire? Scrivetemi nei commenti se avete qualche curiosità o qualche domanda su questi batteri buoni, amici per così dire, vi aspetto.

Redazione Vailo

Redazione Vailo

Vailo è un blog dove pubblicano articoli semplici appassionati della salute e del benessere ma anche professionisti riconosciuti: dietisti, nutrizionisti, personal trainer e wellnes coach. Per saperne di più clicca qui.

2 Comments

  1. Salve,vorrei sapere se lei mi saprebbe indicare un probiotico giusto per la disbiosi intestinale,che mi ha portato un disturbo di natura psichica,ovvero un disturbo ossessivo compulsivo.Potrebbe essere secondo lei che questo tipo di disturbo ha la origine negli intestini?Grazie per la sua risposta,ancora vorrei specificare che oltre a questo disturbo c’e la stanchezza cronica,svogliatezza,continua paura.

    1. Ciao, mi dispiace, ma io fornisco solo consigli generici. Per il tuo tipo di problema hai bisogno di un consulto da uno specialista. Non ti posso aiutare, spiacente. Posso però consigliarti la lettura di questo interessante articolo: http://www.benessere.com/dietetica/arg00/dieta_disbiosi.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *