Olio di cocco per dimagrire

Olio di cocco per dimagrire

Ogni giorno cerco di trovare notizie sempre differenti per rendere più interessante e più esaustivo il mio impegno nel cercare nuove diete efficaci per dimagrire e nuovi consigli e trucchetti per perdere peso. Oggi vorrei parlarvi dell’utilizzo dell’olio di cocco per dimagrire.

L’olio di cocco è uno dei pochi alimenti che possono essere classificati come “super”.

La sua combinazione unica di acidi grassi può avere profondi effetti positivi sulla salute.

Ciò include la perdita di grasso, una migliore funzione cerebrale e vari altri benefici sorprendenti.

Ecco alcuni dei benefici per la salute dell’olio di cocco che sono stati confermati da diversi studi e ricerche su di esso.

La prima cosa da dire è proprio questa combinazione unica di acidi grassi che lo rende potente.

Olio di cocco per dimagrire

L’olio di cocco è stato demonizzato in passato, perché contiene grassi saturi. In realtà, l’olio di cocco è una delle fonti più ricche di grassi saturi noto all’uomo, con quasi il 90% di acidi grassi.

Tuttavia, i nuovi dati mostra che i grassi saturi sono innocui. Molti studi di massa che comprendono centinaia di migliaia di persone dimostrano che l’idea che il grasso saturo potesse chiudere le arterie sia più una leggenda che la verità.

Inoltre, l’olio di cocco non contiene i grassi che possono trovarsi nel formaggio o nella carne.

No, essi contengono la cosiddetta catena media Trigliceridi (MCT) – che sono acidi grassi di media lunghezza.

La maggior parte degli acidi grassi nella dieta sono acidi grassi a catena lunga, ma gli acidi grassi a catena media in olio di cocco sono metabolizzati in modo diverso.

Vanno dritti al fegato dal tratto digestivo, dove vengono utilizzati come fonte di energia veloce o trasformati in cosiddetti corpi chetonici, che possono avere effetti terapeutici sui disturbi cerebrali come l’epilessia e il morbo di Alzheimer.

L’altra cosa evidente, e questa è una questione geografica accoppiata a quella culturale, è che le popolazioni che utilizzano stabilmente in cucina l’olio di cocco come quelle africane o quelle del Sudamerica sono tra le più sane del pianeta. I loro corpi non hanno traccia di malattie occidentali come il tumore o l’ictus e questo è perché l’olio di cocco crea una protezione palese dopo un tot di tempo che viene utilizzato.

Ma soprattutto e qui torniamo al titolo di questo articolo la notizia straordinaria è che dato che l’olio di cocco può ridurre l’appetito e aumentare la combustione dei grassi, aiuta a perdere peso.

Olio di cocco per dimagrire

L’olio di cocco sembra essere particolarmente efficace nel ridurre il grasso addominale, quello delle cosiddette maniglie dell’amore ma soprattutto l’olio di cocco è perfetto per bruciare il grasso interno, quello che si forma intorno ai principali organi.

Questo è il grasso più pericoloso di tutti ed è altamente associato a tutte le malattie più comuni, a partire dal cuore.

E voi avete mai provato ad usare l’olio di cocco? E se sì quando e con cosa lo usate? Nelle insalate o proprio per friggere come si usa in alcune culture più esotiche della nostra? Scrivetemi come e se lo conoscete, non vedo l’ora di leggervi.

 

Redazione Vailo

Vailo è un blog dove pubblicano articoli semplici appassionati della salute e del benessere ma anche professionisti riconosciuti: dietisti, nutrizionisti, personal trainer e wellnes coach. Per saperne di più clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *