Mangia fino a sazietà senza oltrepassare il limite

Ci sono dei giorni in cui quella sensazione di fame ci attanaglia e non riusciamo ad uscirne senza fare qualche sgarro alla dieta dimagrante che stiamo seguendo.

Questo articolo vuole, invece, tentare un nuovo approccio che permette al nostro corpo di saziarsi con degli alimenti che mantengono il nostro stomaco pieno più a lungo, senza intaccare diete o mangiare cibi che non sono consigliabili in un regime alimentare controllato e che, per di più, fanno male alla nostra salute.

Vediamo quali.

Perché saziano

Ci sono delle ragione per cui alcuni alimenti saziano più di altri.

Ad esempio le proteine hanno una digestione più lenta rispetto a grassi e carboidrati e quindi mantengono un senso di pienezza più a lungo.

Anche un po’ di grassi sani sono consigliati perché rallentano la velocità con cui il nostro stomaco si svuota.

Anche le fibre servono perché aggiungono volume senza aggiungere calorie.

7 cibi che saziano

Mangia fino a sazietà senza oltrepassare il limite: 7 cibi che saziano

Uova. La proteina, come abbiamo detto, riempie più di grassi o carboidrati, e un singolo uovo fornisce circa 7 grammi di proteine per meno di 70 calorie.

Se si sceglie di mangiare solo l’albume, ogni bianco d’uovo vi dà circa 3 grammi di proteine per solo 20 calorie.

E poi le uova sono molto versatili, è facile pensare di mangiarle a colazione o aggiungere delle verdure per un pasto veloce e molto saziante.

Se si decide per la colazione questo sarà un pasto energetico e che lascia un senso di pienezza per tutta la mattina.

Fiocchi d’avena. La farina d’avena è una ricca fonte di fibra solubile, che si gonfia e si addensa quando entra in contatto con il liquido.

Le fibre solubili rendono il cibo più saziante.

Combina la farina con latte vaccino o di soia.

Una colazione sana e perfetta per restare pieni.

Zuppa di fagioli. Come l’avena, i fagioli sono un’ottima fonte di fibra solubile in acqua, ma hanno un vantaggio in quanto contengono anche proteine.

Frullato proteico al lampone. Un frullato di proteine a base di proteine in polvere, latte o latte di soia e lamponi riesce a riempire il nostro stomaco per un bel po’ di tempo.

Se si aggiunge del ghiaccio il tempo necessario per essere assimilato aumenterà ancora di più.

Yogurt greco senza grassi. Si può mangiare lo yogurt greco sia con un po’ di frutta e un po’ zucchero, sia con un po’ di sale e delle verdure.

In entrambi i casi aggiungiamo fibre alle proteine vaccine dello yogurt.

Avocado. Frutto ricco di omega-3 e di grassi buoni è perfetto come spuntino o come accompagnamento a proteine come tonno o pollo.

Pompelmo. Come la maggior parte della frutta, il pompelmo ha una buona quantità di acqua e fibre ma pochissime calorie.

Combinato con l’avocado proprio o anche in un’insalata di pompelmo condito con olio e aceto è perfetto da mangiare per restare pieni.

Mangia fino a sazietà senza oltrepassare il limite: 7 cibi che saziano

Conclusioni

E’ molto più facile pensare di mangiare una bella pizza o un bel panino super farcito per sentirsi sazi ma, come avete visto, ci sono molte possibilità per rendere invece la nostra dieta una dieta sana e saziante al tempo stesso.

Basta settarla sulle nostre esigenze.

 

Redazione Vailo

Redazione Vailo

Vailo è un blog dove pubblicano articoli semplici appassionati della salute e del benessere ma anche professionisti riconosciuti: dietisti, nutrizionisti, personal trainer e wellnes coach. Per saperne di più clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *