Quante volte ci siamo trovati a dover combattere con il nostro peso?

Siamo soddisfatti di quello che il nostro corpo ci presenta come immagine di noi allo specchio?

Immagino che la maggior parte di noi si trovi sempre difetti e difettucci e che abbia sempre voglia di modificare il proprio aspetto fisico per essere, finalmente, sano e felice.

Ma come posso fare per migliorare il mio aspetto fisico e la mia salute?

Oggi vogliamo parlare di integratori brucia grassi naturali e su come funzionano, dove comprarli e come assumerli.

Prima, però, di sapere tutto quello che c’è da sapere rispetto agli integratori mi piace dare un senso alla parola “grasso” e tutto quello che c’è da sapere sul grasso corporeo.

Cosa sono i grassi e quali sono le loro funzioni

cosa sono i grassi e come funzionano
Non tutti i grassi che assumiamo fanno male

C’è un po’ di confusione quando si parla di grassi, metabolismo e dimagrimento. In questa sezione verranno chiariti alcuni aspetti fondamentali su cosa sono i grassi e quale è la loro esatta funziona per il nostro organismo.

C’è un malinteso comune che tutto il grasso corporeo sia cattivo.

In realtà, è necessario un po’ di grasso corporeo per proteggere la salute della persona e fornire un serbatoio di energia per l’esecuzione di varie tra le funzioni del corpo.

Per capire meglio questo, il peso totale del grasso corporeo può essere suddiviso in tre diverse categorie:

  • peso del “grasso corporeo essenziale”: questa quantità di grasso corporeo è necessaria per proteggere il corpo dalle malattie infettive e per proteggere gli organi interni da danni alle ammaccature.
  • peso del “grasso corporeo di riserva”: questa è la quantità di grasso corporeo aggiuntivo che non causa alcun rischio medico e fornisce un serbatoio di “carburante” che può essere usato da parte dell’organismo quando ha bisogno di energia.
  • peso del “grasso corporeo in eccesso”: questa è la quantità di grasso corporeo che va oltre la combinazione di grasso corporeo essenziale con il grasso corporeo di riserva. L’eccesso di grasso corporeo causa il rischio di gravi problemi di salute come ictus, infarti, diabete e alcune forme di cancro.

Un po’ di grasso corporeo fa bene?

Durante dei test a degli esperti è stato chiesto quale percentuale minima di grasso corporeo sia necessaria per evitare problemi di salute. Sebbene non vi fosse un consenso totale, la maggioranza ha convenuto che il grasso corporeo sano in buona salute è del 6% per i maschi e del 9% per le femmine di peso corporeo normale.

Questi livelli sono necessari per evitare malattie batteriche e virali oltre a fornire all’organismo l’isolamento necessario per le temperature estreme e per proteggere gli organi interni dai lividi. Questo grasso corporeo essenziale, cioè quello che fa bene, può essere considerato composto da due diversi componenti:

  • lo strato di grasso che si trova direttamente sotto la pelle si chiama grasso sottocutaneo. Questo strato di grasso offre protezione termica e protezione dai lividi.
  • il grasso corporeo che è contenuto nel muscolo si chiama grasso intramuscolare. Questo è simile agli strati sottili di grasso che si vedono all’interno della carne quando si acquista una bistecca ben tagliata da un macellaio. Questo grasso fornisce una fonte di “carburante” di emergenza per il corpo totale e “ammortizza” (cioè protegge) gli organi vitali dalle forze d’urto.

La percentuale minima di grasso corporeo è maggiore per le femmine rispetto agli uomini a causa delle esigenze di riproduzione e di altre funzioni corporee.

Certo, gli atleti di livello mondiale, per raggiungere la massima velocità e agilità, hanno il grasso corporeo al di sotto dei livelli che conosciamo di grasso che fa bene.

Ad esempio, i corridori di livello mondiale hanno generalmente grasso corporeo tra il tre e il quattro percento. Livelli bassi simili sono tipici dei giocatori di calcio di livello professionale.

Un altro esempio, ginnaste di livello mondiale in genere hanno grasso corporeo inferiore al tre per cento. In effetti, nessun membro della squadra di ginnastica olimpica degli Stati Uniti aveva grasso corporeo superiore al tre per cento.

Tuttavia, è ampiamente noto che una percentuale così bassa di grasso corporeo può causare gravi problemi di salute più avanti nella vita e quindi è bene sempre mantenere un certo livello di grasso buono, anche quando si è molto magri.

Negli ultimi 20 anni la letteratura scientifica mostra che la quantità massima di grasso corporeo autorizzato è in funzione dell’altezza, dell’età e del genere di una persona.

Quando si parla di eccesso di grasso?

Qualsiasi quantità di grasso corporeo oltre alla combinazione di grasso corporeo essenziale e quel grasso che fa parte della nostra riserva di energia introduce gravi rischi per la salute.

Due fattori evidenti:

  • è  molto meglio essere sottopeso piuttosto che essere in sovrappeso (c’è un “tasso di mortalità” molto più basso, cioè il tasso di mortalità statistico è inferiore).
  • man mano che si diventa più sovrappeso, la curva tende a scappare e non si riprende più. In altre parole, il rischio di morte aumenta notevolmente.

Integratori Brucia Grassi: come funzionano

Integratori brucia grassi vitamina c
Alcuni Integratori Brucia Grassi sono basati sulla Vtamina C

Quando l’organismo brucia grassi lo fa in maniera naturale o ha bisogno di una mano? In questo paragrafo proveremo a capire quando il corpo brucia grassi se è bene accoppiarci una buona dose di integratori brucia grassi come questi. Ma, soprattutto, come funzionano?

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, nel 2014 quasi il 40% degli adulti era considerato sovrappeso e il 13% era considerato obeso.

La maggior parte di questi adulti ha provato a perdere peso almeno in qualche momento della propria vita. Con un così alto numero di persone in cerca di modi per perdere chili in più, non c’è da meravigliarsi se il settore della perdita di peso è in piena espansione.

Infatti pare che nel mercato per la perdita di peso avrà un valore di $ 206,4 miliardi.

Sfortunatamente, c’è un ampio spazio per le frodi in un settore così ampio che i consumatori devono essere attenti a quali prodotti scegliere di includere nel loro percorso di perdita di peso.

Questo è particolarmente vero con i prodotti che entrano nel tuo corpo come integratori brucia grassi.

I bruciatori di grasso sono oggetto di accese discussioni tra esperti medici, comunità del fitness e il pubblico in generale. Alcuni li vedono come falsi, ma altri giurano su di loro. Quindi, queste pillole magiche funzionano davvero?

Cosa sono gli integratori brucia grassi?

Gli integratori brucia grassi sono una classe di integratori alimentari, solitamente in forma di pillola, che sono progettati per migliorare la capacità del corpo di bruciare i grassi.

Questi appartengono al gruppo più generale di supplementi per la perdita di peso e la principale differenza tra questi prodotti è il loro meccanismo d’azione.

Tutti gli integratori di perdita di peso si dividono in quattro gruppi a seconda della loro azione:

  • prodotti che bloccano l’assorbimento di grassi o carboidrati
  • stimolanti che aumentano la termogenesi
  • prodotti che sopprimono l’appetito
  • prodotti che cambiano il metabolismo

La maggior parte dei bruciagrassi funziona aumentando la termogenesi che è la produzione di calore del tuo corpo.

Quando il tuo corpo produce calore ha bisogno di spendere calorie.

Quindi, più calore produce il tuo corpo, più calorie bruci.

Le pasticche, infatti, aiutano ad aumentare la termogenesi lavorando grazie agli stimolanti.

Esempi di stimolanti popolari in queste pillol:

  • caffeina
  • piruvato
  • carnitina

Tutti e tre i composti si trovano comunemente negli alimenti comuni, ma di solito vengono aggiunti in concentrazioni più elevate negli integratori per la perdita di peso. Gli studi su questi composti mostrano che causano un leggero cambiamento nel funzionamento del metabolismo. Ad esempio, uno studio pubblicato su The Journal of Physiology del 2011 ha rilevato che la carnitina ha un modesto effetto sulla produzione di energia, ma un effetto significativo sulle prestazioni dell’esercizio.

Devo prendere integratori brucia grassi?

Dal momento che la scienza dimostra che gli integratori per la perdita di peso di qualsiasi tipo non aiutano veramente con la perdita di peso, vuol dire che prenderli è uno spreco di tempo e denaro?

Bene, quello che ho da dirvi è che le cose non sono così semplici con i bruciatori di grasso e altre pillole per la dieta.

Molti studi hanno esaminato i potenziali benefici di questi prodotti quando sono combinati con una dieta e un regime di esercizio rigorosi. Questi studi sono per lo più d’accordo sul fatto che questi supplementi possono essere utili, ma in misura limitata. Queste pastiglie sono integratori, dopotutto, il che significa che sono progettati per integrare la dieta e lo stile di vita.

In altre parole, questi prodotti non possono sostituire la mancanza di esercizio fisico e dieta nella vostra vita. E quando ci si preoccupa davvero è ovvio che non esiste una pillola magica per perdere peso, altrimenti non ci sarebbero così tante persone al mondo che lottano per perdere peso.

Quali sono i problemi comuni con i bruciatori di grasso

Come possiamo vedere i bruciatori di grasso funzionano meglio se usati come aggiunta a un piano di perdita di peso che comporta l’esercizio e la restrizione calorica.

Ma questo non significa che dovresti semplicemente comprare il primo prodotto che incontri online o nei negozi di integratori.

Il problema con l’industria degli integratori è che ci sono troppi prodotti contaminati e adulterati che potrebbero mettere a rischio la tua salute.

La mancanza di regolamenti sugli integratori alimentari significa anche che li stai prendendo a tuo rischio e pericolo.

Ci sono stati anche casi di insufficienza epatica causati da pillole che contenevano ingredienti vietati. Assicurati di scegliere bruciatori di grasso da aziende rispettabili che testano i loro prodotti in sicurezza. Inoltre, parla con il medico se hai dei dubbi su un certo prodotto invece di un altro.

La perdita di peso non è facile, e non sarebbe giusto dire a nessuno che prendendo una pillola questa sarà in grado di far perdere miracolosamente chili senza muovere un dito.

Senza una dieta, e questo lo abbiamo capito, assumere integratori può aiutarti a ottenere quella spinta extra per una perdita di peso più veloce e più facile ma questa spinta resterà piuttosto modesta.

Non aspettarti troppo da un integratore anche se ti alleni regolarmente e segui una dieta ipocalorica ma può dare una mano, soprattutto se parliamo di un prodotto che è di una marca buona.

Integratori Brucia Grassi: come assumerli

Integratori Brucia Grassi: come assumerli
Quando si assumono gli Integratori Brucia Grassi è bene prestare attenzione

Abbiamo capito qualcosa in più sugli integratori brucia grassi ma dobbiamo capire ancora i brucia grassi come si usano. Non è facile per nulla, soprattutto se non si è mai provata la combo integratore-dieta, imparare come usare brucia grassi in un regime di dieta. Adesso lo vediamo insieme. 

Quando dovrei prendere il mio brucia grassi?

Trovare il giusto integratore per il tuo corpo ed il tuo stile di vita, è un ottimo primo passo nel viaggio verso i tuoi obiettivi di perdita di grasso. Tuttavia, per massimizzare l’efficacia di queste pasticche è anche importante sapere quando prenderli per ottimizzare al meglio i risultati.

I supplementi, se assunti al momento giusto in concomitanza con una dieta ricca di nutrienti e bilanciati e un regolare esercizio fisico, trasformeranno il tuo corpo in una potente macchina per bruciare i grassi.

Iniziare la giornata con l’integratore? Sì.

Al risveglio al mattino, prendi la tua pillola termogenica almeno 30-40 minuti prima di colazione. Il metabolismo del corpo è più lento al mattino perché rallenta mentre dormi.

Pertanto, assumendo un supplemento come prima cosa al risveglio si sta contribuendo a dare il via al metabolismo e al processo di combustione dei grassi per la giornata, oltre ad avere un migliore controllo sull’appetito e sulle abitudini alimentari per la giornata. Gli integratori termogenici sono qualsiasi forma di supplemento che contiene caffeina, chetoni di lampone, estratto di chicco di caffè verde e / o estratto di tè verde.

Assumilo poi una seconda volta prima di fare allenamento, questa può essere considerata davvero una bella idea anche perché ti darà più energia durante l’allenamento e al tempo stesso farà in modo di spingerti a bruciare più calorie durante l’attività fisica che già porta il tuo corpo a bruciare calorie in eccesso.

In sintesi, il momento migliore per prendere la tua pastiglia è prima di colazione.
Prendi, infatti, il tuo supplemento come prima cosa quando ti svegli al mattino a stomaco vuoto.
Inoltre, assicurati di prenderli prima dell’esercizio fisico.
Infine, controlla se il tuo supplemento contiene Acetil L-Carnitina e CLA per aiutare a individuare il grasso corporeo immagazzinato come fonte di energia e quindi bruciare solo il grasso effettivamente in eccesso.

Integratori Brucia Grassi Migliori: dove comprarli

Dove è possibile comprare i migliori brucia grassi che si trovano in circolazione, questo è quello di cui parleremo in questo paragrafo breve.

Certamente in farmacia, ma anche online. Una bella idea dove poter ragionare e perderci un po’ di tempo per un acquisto ottimale è certamente ricorrere a un portale on line di fama mondiale come Amazon che nelle sue pagine è in grado di darci una grossa mano con quelli che sono, in classifica di vendita e di qualità, i migliori integratori che possiamo trovare in circolazione.

Quando assumere gli Integratori Brucia Grassi

Abbiamo capito che è importante ragionare sempre su quali siano gli orari migliori per i brucia grassi, è bene che uno impari quando ingerirli e come.

Una persona impara quando prendere l’integratore con il tempo ma anche imparando a conoscere meglio il proprio corpo. Come abbiamo già detto nel paragrafo precedente è bene comunque pensare di prendere la pasticca prima di colazione perché è in quel momento che il nostro corpo ha più bisogno di stimoli, anzi di risvegliarsi completamente da quello che è stato un riposo anche metabolico forzato, legato al sonno.

Si può, però, prendere anche prima dell’allenamento se è una pasticca di quelle più energetiche che quindi fanno in modo di far bruciare più calorie con l’attività sportiva.

5 modi per bruciare i grassi in modo più efficace

Pronti a massimizzare l’efficacia del tuo brucia grasso? Quello giusto può aiutarti a trasformare la tua versione affamata, pigra e assetata di ciambelle nel supereroe concentrato e super muscoloso che sogni.  Quando a questi supplementi si combinano i poteri dimagranti della dieta e dell’esercizio i risultati possono essere molto efficaci.

Ecco i 5 modi:

1. Scegli l’integratore giusto per te

Ogni supplemento ha scopi diversi. Ci sono quelli che ti danno maggiore energia e quelli che servono a controllare l’appetito. Quindi scegli il principio attivo che maggiormente ti convince per i tuoi scopi.

2. Pianifica il tuo integratore con i tuoi pasti

Visto che la maggior parte degli integratori ha anche questa linea importante che serve a togliere un bel po’ di appetito è bene pensare che questo brucia grassi possa essere preso anche in base a quelli che sono gli orari dei tuo pasti con un dosaggio che sia sempre calibrato su quello che vogliamo noi. Ma attenzione…

3. Non prendere l’integratore dopo le 6 del pomeriggio

Non prendere l’integratore dopo le 6 del pomeriggio perché contiene delle sostanze stimolanti che potrebbero ridurti il sonno e questo non va affatto bene. Infatti dormire bene significa avere un ottimo metabolismo, quindi dobbiamo sempre pensare a come dormire e se dormire bene perché questo fa sì che il nostro corpo e il ciclo del nostro corpo funzionino davvero alla grande.

4. Non usare gli stimolanti su un lungo periodo se sono potenti

Non dobbiamo abusare di prodotti che siano troppo stimolanti se queste stimolazioni sono troppo forti. Anche perché un corpo che subisce stimolazioni continue, anche se naturali, si adatta troppo facilmente a questo tipo di effetti e quindi non li renderà più efficaci come prima.

Cambiate spesso integratori o almeno fate in modo di non abusarne sul lungo periodo perché non avrebbero più lo stesso effetto.

5. Unisci una dieta proteica agli integratori

Non c’è nulla di male nel prendere integratori naturali ma è altrettanto vero che gli integratori non possono mai funzionare se non li abbiniamo a una dieta. E la dieta migliore possibile è certamente la dieta proteica, cioè quella che mette insieme proteine vaccine, carni magre e pesce e che rende il nostro corpo molto più energico eliminando zuccheri e carboidrati raffinati.

Forse ti interessa: Zenoctil XLS Brucia Grassi funziona davvero? Ecco le opinioni di chi…..

5 Integratori Brucia Grassi Naturali che funzionano

Quando parliamo di integratori abbiamo bisogno di sapere che non tutti gli integratori funzionano alla grande. Ci sono molti prodotti controversi ma anche molti integratori naturali che sono in grado di aiutarci davvero.

Vediamoli insieme.

1. Caffeina

La caffeina è una sostanza che si trova comunemente nel caffè, nel tè verde e nelle fave di cacao. È anche un ingrediente popolare negli integratori commerciali e per una buona ragione.

La caffeina può aiutare ad aumentare il metabolismo e aiutare il corpo a bruciare più grasso  fino al 16% in 1-2 ore.

Inoltre, diversi studi hanno dimostrato che la caffeina può aiutare il corpo a bruciare più grasso come combustibile. Tuttavia, questo effetto sembra essere più forte nelle persone magre rispetto alle persone obese.

Sfortunatamente, consumare troppo spesso la caffeina potrebbe rendere il tuo corpo più tollerante ai suoi effetti, quindi andiamoci con calma.

2. Tè verde

L’estratto di tè verde è semplicemente una forma concentrata di tè verde.

Fornisce tutti i benefici del tè verde in una comoda forma di polvere o capsula.

L’estratto di tè verde è anche ricco di caffeina e di polifenolo epigallocatechina gallato (EGCG), entrambi composti che possono aiutarti a bruciare i grassi.

Se vuoi raccogliere i benefici dell’estratto di tè verde, prova a prendere 250-500 mg al giorno. Ciò fornirà gli stessi benefici di bere 3-5 tazze di tè verde al giorno.

3. Proteine in polvere

Le proteine ​​sono incredibilmente importanti per bruciare i grassi.

Un apporto proteico elevato può aiutarti a bruciare i grassi aumentando il metabolismo e frenando l’appetito. Aiuta anche il tuo corpo a preservare la massa muscolare

Ad esempio, uno studio su 60 partecipanti in sovrappeso e obesi ha scoperto che una dieta ricca di proteine ​​era quasi due volte più efficace di una dieta moderata di proteine ​​nel bruciare grassi.

Le proteine ​​possono anche frenare l’appetito aumentando i livelli di ormoni di pienezza come GLP-1, CCK e PYY, riducendo i livelli di ormone della fame grelina.

Gli integratori di proteine ​​in polvere sono un modo conveniente per aumentare l’apporto proteico.

Le opzioni includono polvere di siero di latte, caseina, soia, uova e proteine ​​di canapa. Tuttavia, è importante scegliere un integratore proteico a basso contenuto di zuccheri e additivi, soprattutto se si vuole perdere peso.

Tieni presente che le calorie sono sempre importanti. Gli integratori proteici dovrebbero semplicemente sostituire gli snack o una parte di un pasto, piuttosto che essere aggiunti alla dieta e quindi metterci su ancora più peso.

4. Fibra solubile

Esistono due diversi tipi di fibra: solubile e insolubile. Noi parleremo di quella solubile.

La fibra solubile assorbe l’acqua nel tratto digestivo e forma una sostanza viscosa simile al gel.

È interessante notare che alcuni studi hanno dimostrato che la fibra solubile può aiutarti a bruciare il grasso in eccesso limitando l’appetito.

Questo perché la fibra solubile può aiutare ad aumentare i livelli di ormoni di pienezza come PYY e GLP-1. Può anche aiutare a ridurre i livelli di ormone della fame grelina altrettanto come le proteine in polvere.

Inoltre, le fibre solubili aiutano a rallentare il rilascio di nutrienti nell’intestino.

5. Yohimbina

La yohimbina è una sostanza che si trova nella corteccia di Pausinystalia yohimbe, un albero che si trova nell’Africa centrale e occidentale.

È comunemente usato come afrodisiaco, ma ha anche proprietà che possono aiutarti a perdere chili.

La yohimbina agisce bloccando i recettori chiamati alfa-2 adrenergici recettori e fa perdere peso. Si è scoperto che l’assunzione di 10 mg di yohimbina due volte al giorno li ha aiutati a perdere il 2,2% del loro grasso corporeo, in media, in sole tre settimane.

Attenzione, però, agli effetti collaterali: mantenendo l’adrenalina così alta può aumentare la pressione e far venire anche un senso di nausea molto forte.