la-dieta-dei-15-giorni-come-mettere-il-turbo-al-metabolismo
13 Maggio 2019

La dieta dei 15 giorni: come mettere il turbo al metabolismo

By Redazione Vailo

Ci sono delle volte che uno ha fretta. Punto!

E allora cerca dei rimedi che garantiscano dei buoni risultati sul breve termine piuttosto che sul lungo termine.

E allora è necessario scendere a compromessi.

Dopo un bell’articolo sulla tisana zenzero e curcuma, che è un vero toccasana per tutto il nostro corpo, dal raffreddamento al detox, oggi vorrei parlarvi della dieta dei 15 giorni, una dieta fatta apposta per mettere il turbo al metabolismo.

Ma è possibile perdere così tanto peso, come questa dieta metabolica promette, in così poco tempo?

Mettiamo bene in chiaro che questa, che viene anche chiamata dieta Plank (dal nome di colui che l’ha messa a punto), è una dieta lampo di quelle che servono a perdere anche 8-9 chili in meno di 15 giorni.

Si può pensare di usare questa dieta a lungo termine? Direi proprio di no, perché è una dieta che ha come principio cardine proprio quello di dare un’accelerata forte al metabolismo per far sì che il nostro corpo, con uno shock alimentare, perda liquidi e peso in pochissimo tempo.

la-dieta-dei-15-giorni-come-mettere-il-turbo-al-metabolismo

Ma vediamo nello specifico questo regime dietetico iperproteico e anche piuttosto restrittivo.

Il mio consiglio, prima di iniziare a lavorare con questa dieta, è di essere molto convinti ma, soprattutto, consapevoli che questa dieta sia pensata per un lasso di tempo determinato e che non possa essere seguita come dieta di mantenimento.

Mi raccomando!

Vediamo insieme la dieta giorno per giorno.

Prova il Metodo Vailo, compila la form e scarica gratuitamente il menu del Lunedì:

Uomo Donna

La dieta giorno per giorno

  1. Primo giorno Colazione: caffè senza zucchero, pranzo: uova sode e spinaci lessati, cena: carne di maiale arrostita con insalata
  2. Secondo giorno Colazione: fetta di pane con caffè senza zucchero, pranzo: bistecca di vitello e insalata, cena: prosciutto cotto (senza limitazioni di quantità)
  3. Terzo giorno Colazione: una fetta di pane e caffè senza zucchero, pranzo: uova sode e insalata, cena: prosciutto e insalata
  4. Quarto giorno Colazione: una fetta di pane e caffè senza zucchero: pranzo: carote bollite e caffè nero senza zucchero, cena: frutta (senza limitazioni) e yogurt
  5. Quinto giorno Colazione: caffè nero senza zucchero, pranzo: pesce bollito con verdure condite con olio e limone, cena: una bistecca di maiale e insalata
  6. Sesto giorno Colazione: caffè nero senza zucchero e una fetta di pane, pranzo: pollo arrosto senza olio, cena: carote bollite
  7. Settimo giorno Colazione: tè al limone senza zucchero, pranzo. bistecca di maiale con insalata, cena: una delle cene della settimana
  8. Dall’ottavo giorno in poi riprendere la dieta dal primo giorno. Bere almeno 2 litri d’acqua al giorno, senza bibite gassate o alcoliche. Potete fare dei piccoli cambiamenti alla dieta, soprattutto se non vi piace mangiare qualcosa ma senza mai esagerare con i condimenti e con pochissimo sale.

    Uno shock metabolico con così tante proteine porta a un radicale cambio di peso, quasi un chilo al giorno.

    Conclusioni

    Questa dieta dei 15 giorni, una dieta in cui è possibile far uso di un integratore per aumentare il metabolismo, è una dieta restrittiva, con un regime iperproteico che serve a dare uno shock violento al nostro modo di mangiare e di bruciare le calorie per far sì che si perda peso e liquido in pochissimo tempo. La dieta, come però ben sapete, è da gestire e usare per un breve lasso di tempo, ricordatelo, non è una dieta di mantenimento che può servire a migliorare, a lungo termine, il nostro stile di vita.

    E’ una dieta lampo che serve a perdere molto peso in pochissimo tempo. E lo fa alla grande.