26 Ottobre 2020

Come trattare i dolori muscolari e articolari: consigli pratici e rimedi

By Redazione Vailo

Quando si parla di dolori muscolari e articolari è molto probabile che si pensi anche al modo in cui farsi passare il dolore velocemente. Molte persone amano usare il gel Lasonil con funzione antidolore, ottimo prodotto che permette un recupero rapido.


Ma quali sono i consigli che possiamo dare a coloro che soffrono di dolori frequenti e cercano dei trucchi per migliorare la propria vita eliminando qualche cattiva abitudine e inserendone di migliori?

Consigli per evitare i dolori muscolari e articolari

Il primo consiglio che vogliamo dare non può che essere quello di muoversi: l’esercizio fisico, infatti, riduce il dolore perché rafforza i muscoli che servono a sostenere le articolazioni. Si può camminare, fare tai chi e andare in piscina che sono considerate discipline decisamente soft ma al tempo stesso interessanti come risultati.

Il secondo consiglio è quello di mangiare più fibre. Le persone che mangiano alimenti che hanno grandi contenuti di fibre producono acidi grassi a catena corta che migliorano l’equilibrio dei batteri nel tratto digestivo. Un disequilibrio può portare, nella maggior parte di casi, a un maggiore rischio di infiammazione a livello corporeo.

Il terzo consiglio è quello di usare il calore. Basta una borsa dell’acqua calda, una barra con il gel riscaldante, un bagno caldo per migliorare la situazione. Infatti il calore aumenta l’afflusso di sangue ai muscoli che fanno male, allenta la rigidità delle articolazioni e distrae il cervello dal provare dolore.

Il quarto consiglio è l’opposto del terzo: si può, infatti, anche applicare un impatto freddo. Se abbiamo un’infiammazione delle articolazioni possiamo applicare questo impacco gelato che permette all’infiammazione di sfiammare più in fretta. Il freddo rallenta anche gli impulsi nervosi e quindi fa provare meno dolore. 

Il quinto consiglio è quello di creare interazioni con il mondo. Sappiamo, perfettamente, quanto possa essere difficile vivere una vita intera con dei dolori e questo non ci pemette di vivere al meglio la nostra esistenza. Bisogna sforzarsi di creare un forum, di interagire con altre persone che abbiano gli stessi problemi e lavorare su come migliorare, passo dopo passo, la propria situazione fisica e del dolore. 

Il sesto consiglio è quello di fare allungamenti e stretching. Ovviamente senza esagerare, soprattutto se non facciamo tanto esercizio fisico e se non siamo abituati a usare il nostro corpo. Ma se iniziamo a fare allungamenti delicati questo ci permetterà di avere muscoli più allenati e quindi meno dolore rispetto all’inattività precedente. 

Il settimo consiglio, ultimo, è quello di dormire bene. Molti di noi usano il letto come giaciglio per dormire quando siamo stanchi, senza mai immaginare a quante variabili possano modificare la qualità del nostro sonno. In primis sarebbe meglio avere una routine da rispettare, con cene leggere e un orario comune per andare a dormire. Poi sarebbe meglio usare una rete, un materasso e un cuscino di buona qualità perché non dormire bene ci permette di svegliarci stanchi e già con dolori che ci portiamo dai giorni precedenti e che non migliorano a causa di posture sbagliate notturne e reiterate.