I 3 bruciagrassi preferiti dalle donne

Chili in più, rigonfiamenti antiestetici, pelle meno tonica, questi sono alcuni degli effetti lasciati dai copiosi pasti delle vacanze. Questi segni sulla tua figura sono il frutto di un rilassamento anche mentale, a volte necessario per staccare la spina dalla routine dell’intero anno, anche alimentare, e concedersi gli stravizi utili per sentirsi ricaricati e pronti a ripartire. 

E se ti dicessimo che è possibile perdere peso naturalmente grazie all’efficacia dei bruciagrassi naturali? Questi nuovi alleati dimagranti sono una scoperta moderna per aiutare a perdere i chili di troppo senza eccessiva fatica. Ovviamente la loro intensità d’azione aumenta se l’assunzione avviene in maniera concertata con la dieta e l’attività fisica. 

Ma cos’è un bruciagrassi?

Per comprendere appieno come funzionano gli integratori e gli alimenti bruciagrassi, ricordiamo innanzitutto alcuni concetti essenziali.

Ogni organismo è costituito da cellule che, attraverso differenti reazioni chimiche, portano all’utilizzo di una certa quantità di energia. Questa energia necessaria per il normale funzionamento del nostro corpo corrisponde al metabolismo di base, ed è fornita quotidianamente principalmente dal cibo.

Se mangi più calorie di quelle che bruci, il tuo corpo tenderà a immagazzinarne di più. Al contrario, se il tuo metabolismo consuma più energia di quella che produce, perderai peso più facilmente. Questo si chiama bilancio energetico!

Insomma, per dimagrire, basta adattare la propria alimentazione in base al proprio dispendio energetico. Se l’idea sembra semplice, non è sempre facile metterla in pratica quotidianamente. Tra aperitivi con gli amici, pranzi con i colleghi o brunch della domenica mattina, infatti, è difficile seguire correttamente i propri obiettivi dimagranti. È qui che entrano in gioco i bruciagrassi naturali.

Bruciagrassi efficace: le caratteristiche

Per ottenere risultati visibili sulla tua figura, un efficace bruciagrassi deve o stimolare e accelerare il tuo metabolismo; o ridurre la sensazione di fame e aumentare la sazietà; o attivare la combustione dei grassi (lipolisi).

In tutti i casi, i bruciagrassi mireranno ad eliminare il grasso immagazzinato e quindi a facilitare la perdita di peso. Essi ti permetteranno di affinare la tua figura e perdere massa grassa. A patto, ovviamente, come abbiamo già detto, di adattare la tua dieta e di praticare un’attività fisica parallelamente al tuo programma dimagrante. Senza il minimo sforzo da parte tua, i bruciagrassi avranno scarso effetto!

Quale bruciagrassi scegliere?

Come ci consigliano su www.guadagnaresalute.iti bruciagrassi naturali sono semplicemente delle piante o degli alimenti riconosciuti per le loro proprietà dimagranti. A seconda della pianta o del cibo che scegli, gli effetti sul tuo corpo saranno diversi. 

In effetti, alcuni bruciagrassi naturali consentono di ridurre la sensazione di fame e quindi ridurre l’apporto calorico giornaliero. Altri prosciugheranno il corpo e promuoveranno l’eliminazione delle tossine. Infine, l’effetto brucia-grassi o termogenico di alcuni aumenterà la temperatura corporea e promuoverà l’eliminazione del grasso in eccesso.

Top 3 dei migliori bruciagrassi naturali

1. PhenQ

PhenQ è probabilmente il punto di riferimento in termini di bruciagrassi attualmente sul mercato. Ha un numero record di utenti soddisfatti ed è bene precisare che la sua efficacia è stata infatti dimostrata da studi clinici e scientifici.

In linea di principio, se viene spesso elogiato, è perché ha una comprovata azione sui grassi immagazzinati per un certo tempo ma evita anche che le notizie si depositino, evita anche le fasi di stanchezza e mancanza di energia e gli sbalzi d’umore solitamente associati alla dieta. Limita anche l’appetito. Ti permette quindi di intervenire efficacemente nella tua dieta e i suoi effetti si prolungano nel tempo.

Uno dei punti che rende questo prodotto particolarmente apprezzato dai suoi consumatori è che è al 100% di origine naturale, è composto da caffeina, la aiuta a combattere la stanchezza, a mantenere la concentrazione, a bruciare i grassi già immagazzinati e a regolare la fame. La piperina invece aiuta a fermare la produzione di cellule adipose; il carbonato di calcio rinforza le ossa e dà l’impressione di essere sazi. In altri ingredienti sono il cromo picolinato; il capsimax in polvere e L-carnitina fumarato.

2. Garcinia Cambogia

La Garcinia Cambogia è un frutto che ci arriva dall’Asia. La sua corteccia contiene acido idrossicitrico che è noto per essere un potente soppressore dell’appetito e un eccellente bruciagrassi. Non è raro leggere le recensioni dei clienti che affermano di aver perso fino a 10 kg in soli tre mesi.

Grazie alla sua capacità di creare un effetto sazietà, non sarai più lacerato dalla fame e quindi la tua dieta sarà molto più facile da seguire. Inoltre, attingerà ai chili immagazzinati in modo che il tuo corpo riceva abbastanza calorie al giorno. Inoltre, impedisce agli zuccheri di trasformarsi in grassi. Il vero punto di forza di questo bruciagrassi naturale è che l’effetto soppressore dell’appetito è molto veloce.

Avrai capito, la caratteristica del bruciagrassi Garcinia Cambogia è quella di contenere estratto della corteccia dell’omonimo albero da frutto. È importante in base alla preparazione che sceglierai di controllare che il suo dosaggio sia indicato correttamente per la massima efficienza. 

3. Forskolin 250

Questo bruciagrassi è uno dei più potenti oggi sul mercato, infatti, permette durante la sua assunzione di aiutare il tuo corpo a sbarazzarsi tra i 10 ei 15 chili in un periodo relativamente breve di 3 mesi.

È un bruciagrassi ma è anche noto per alleviare il mal di stomaco e i reumatismi. Facilita la circolazione sanguigna e il guadagno muscolare. È quindi un perfetto alleato per chi, oltre a voler dimagrire, desidera avere energia e ritrovare il proprio dinamismo.

Forskolin ha come ingrediente principale una pianta con lo stesso nome di origine indiana e riconosciuta per le sue qualità dimagranti.

Dove acquistare i migliori farmaci da banco online per curare disturbi e patologie?

Curare le malattie è un’operazione molto complessa che richiede la massima attenzione sulla scelta dei farmaci, sia quelli della medicina tradizionale che le soluzioni omeopatiche. Molto spesso abbinare i due tipi di cure insieme può essere un’arma in più contro disturbi, patologie o problemi vari che si presentano, ma è importante rivolgersi sempre a un medico e fare tutti gli accertamenti necessari. Se stai cercando farmaci da banco online, puoi affidarti all’Antica Farmacia Orlandi, operativa dal 1868 nel settore omeopatico e nel campo della medicina tradizionale.

La storia dell’Antica Farmacia Orlandi

Fondata dal dottor Manlio Orlandi e dalla dottoressa Flora della Campa, costituì una vera novità nel settore farmaceutico di quel periodo, infatti, fu fra le prime farmacie fitoterapiche e omeopatiche ad apparire in Campania. All’inizio dell’attività, l’equipe medica si dedicò alla creazione di preparati galenici (magistrali e officinali), successivamente approfondì le conoscenze nel settore e tramandò ai posteri una tradizione omeopatica brillante e piena di successo per le generazioni successive. Agli inizi del 1900, il famoso omeopata Antonio Mobilio scrisse nei suoi articoli specialistici proprio di questa farmacia. Da allora il suo successo è stato inarrestabile diventando un punto di riferimento non solo a livello locale ma anche nazionale, riuscendo a fidelizzare un numero di clienti in continuo aumento che lasciano feedback molto positivi.

Le radici omeopatiche del passato, le soluzioni mediche del futuro

L’Antica Farmacia Orlandi sviluppa la sua professionalità apprendendo le antiche discipline omeopatiche nei fondamenti e nelle loro radici orientali e le porta in Italia quando erano ancora sconosciute ma comunque efficaci per combattere le patologie lievi. Con l’ampliamento dell’attività, diventa un’ecommerce completo capace di fornire anche numerosi prodotti farmaceutici tradizionali. L’offerta, così ampia e variegata, ha consentito di aumentare il portfolio clienti e offrire i propri prodotti, a prezzi concorrenziali, in tutta Italia.

Una vasta gamma di farmaci da banco online per una consegna a domicilio sicura e veloce

Se hai bisogno di prodotti farmaceutici puoi scegliere fra la vasta gamma disponibile sul sito. Sono presenti nella vetrina virtuale medicinali per allergie, anti diarrea, antimicotici, dermatologici, genito – urinario, per raffreddore o influenza, disinfettanti e tantissimi altri prodotti.

Il servizio di consegna a domicilio per i farmaci da banco online è garantito durante tutto il viaggio, è sicuro e veloce. Anche gli imballaggi sono fatti con cura e proteggono i prodotti preservandone l’integrità in modo da arrivare a destinazione sempre in condizioni ottimali.

I migliori prodotti naturali per il benessere fisiologico

Durante il nostro sviluppo e fino all’età adulta, abbiamo imparato a leggere, scrivere, guidare, abbiamo imparato un mestiere; queste non sono cose innate sono abilità che abbiamo appreso con la pratica e l’esercizio.

Eppure, dalle statistiche sull’obesità o le malattie cardiovascolari degli ultimi anni, appare chiaro che non abbiamo mai imparato a mangiare. Ma la nostra dieta determina semplicemente il nostro stato di salute, le nostre prestazioni fisiche e mentali, il nostro benessere quotidiano.

Il metabolismo è al centro della nostra salute, quando esso risulta indebolito, compaiono cambiamenti negativi nella nostra qualità della vita: aumento o perdita di peso, affaticamento, stress, disturbi del sonno, finanche malattie importanti connesse alla colesterolemia, all’ipertensione arteriosa e via dicendo. 

Prestare attenzione alla nostra dieta equivale a prendersi cura dell’involucro del nostro corpo e, sin dalle culture ancestrali dell’umanità si sottolinea costantemente la necessità di prendersi cura di un equilibrio tra corpo e mente per un duraturo benessere personale.

Gli alimenti e il loro contributo all’organismo

Tutti tendiamo a favorire determinati tipi di alimenti in relazione ai nostri desideri attuali e ai nostri gusti e raramente in relazione al loro contributo nutrizionale al nostro corpo. Ciò invece potrebbe tuttavia avere un effetto benefico sulle nostre attività quotidiane e sul benessere fisiologico, poiché ogni alimento apporta una quota nutritiva specifica all’organismo.

Le uova e la carne, ad esempio, hanno un alto contenuto di zinco e ferro, e sono una fonte di proteine ​​necessarie per la produzione di cellule e tessuti. La frutta e la verdura sono ricche di fibre, promuovendo un buon transito intestinale e varie vitamine. I cibi ricchi di amido forniscono carboidrati, il carburante essenziale per il corretto funzionamento del nostro corpo e del cervello, ideali per le prestazioni sportive. Altre fonti di proteine ​sono il pesce e i frutti di mare, oltre ad essere anche fonte di omega 3, partecipando così alla prevenzione delle malattie cardiovascolari e promuovendo lo sviluppo e il corretto funzionamento della retina, del cervello e del sistema nervoso. I latticini sono la principale fonte di calcio, essenziale per lo scheletro e i denti.

Mangiare biologico vuol dire mangiare sano

Ruotare gli alimenti, in modo da dare al proprio corpo un apporto nutrizionale quanto più vario possibile quotidianamente è uno dei segreti per prendersi cura del proprio organismo partendo dalle abitudini alimentari. Scegliere preparazioni sane e certificate come i prodotti rima benessere, un’altra opzione, affidarsi all’agricoltura biologica la giusta quadratura del cerchio.  

Gli alimenti provenienti dall’agricoltura biologica non contengono pesticidi e altri prodotti chimici dannosi per la salute. Nonostante questi ultimi sono autorizzati, poiché regolamentati e limitati, non sono innocui. Infatti, alcuni studi hanno dimostrato che esiste un legame tra i tumori o persino il morbo di Parkinson e le persone che sono molto esposte e in contatto con pesticidi, come gli agricoltori. Quindi, scegliere di mangiare biologico significa limitare l’ingestione di pesticidi dannosi per il corpo e la salute. I prodotti biologici hanno soprattutto il vantaggio di essere migliori per la salute rispetto ai corrispettivi di origine industriale, perché coltivati senza sostanze chimiche dannose. Quindi, generalmente tengono conto delle stagioni e vengono raccolte alla maturità. Pertanto, hanno più gusto e sapore di frutta e verdura che finiscono di maturare nei camion o nelle celle frigorifero. I cereali sono più ricchi di minerali e fibre, e produrranno meno carni grasse negli animali che se ne ciberanno. Inoltre sempre più produttori biologici, per preservare le qualità nutrizionali della loro produzione, preferiscono la raccolta all’ultimo momento per garantire freschezza e limitare l’impatto sull’ambiente. Tuttavia, mangiare biologico costa in media più dei prodotti convenzionali, anche se i grandi supermercati offrono ora prezzi sempre più competitivi. Inoltre, i prodotti biologici sono molto più semplici da reperire rispetto ad un tempo, i supermercati ampliano sempre di più la loro offerta per chi vuole aderire a questo stile di vita più salutare.

Alcuni consigli utili per uno stile di vita salutare che parte dal cibo

Anche il cibo sano se assunto in quantità troppo grande, può disturbare il sistema digestivo. La digestione diventa quindi laboriosa, il che contribuisce a stancare il nostro corpo. Per evitare di assumere cibo oltre misura ecco quale consiglio:

  • Mangiare lentamente, ciò consente di sentire meglio la sazietà. Più un pasto ci porta soddisfazioni gustative, meno vogliamo bere o fare uno spuntino in seguito;
  • Evita di preparare più cibo del necessario, piuttosto che conservare o gettare via questo piccolo residuo, saremo tentati di mangiarlo mentre siamo pieni;
  • Distribuisci le quantità nei tre pasti fondamentali, ridimensionando preferibilmente quello della sera.
  • Evitare di mescolare più proteine animali allo stesso pasto. Ad esempio pesce o pollame o carne + formaggio + dessert contenenti uova;
  • Evitare di terminare sistematicamente il pasto con dessert concentrati in zuccheri come creme al latte aromatizzate, creme da dessert, gelati, yogurt alla frutta troppo dolci: a volte scegli un frutto. Ciò non significa che i dessert debbano essere rimossi. Basta solo sapere come sceglierli e anche meglio, per imparare a fare deliziosi dolci;
  • Infine, durante i pasti combinando cereali e legumi assicurarsi di rispettare le proporzioni di circa 2/3 di cereali per 1/3 di legumi.

Il the verde fa dimagrire, ma quanto ne devo bere?

Non c’è nulla di meglio di basare quello che si sente raccontare o si legge su Internet su uno studio serio ed attendibilie.

E questo è proprio quello che intendo fare oggi,

+Il punto cardine di questo articolo è ben comprovato da studi scientifici appositi: bere the verde fa dimagrire.

Questo lo si può trovare su parecchi forum specializzati, dove si possono trovare varie opinioni su quali the comprare e dove comprarli, un modo perfetto per dimagrire velocemente.

In questo articolo vedremo anche come prepararlo e se sia meglio berlo freddo o caldo.

Il the verde

Il the verde fa dimagrire, ma quanto ne devo bere: il the verde

Partiamo dal presupposto che il the verde sia la bevanda più salutare del pianeta.

E’ una bevanda più disintossicante dell’acqua stessa, va bevuta calda ed è perfetta per molte cose.

Le prime che mi vengono in mente, random, è che il the è ricco di antiossidanti, è drenate e brucia calorie.

Il the verde, infatti, contiene sostanze che possono aiutare a perdere peso, anche grazie alla presenza di teina e caffeina che sono drenanti ed eccitanti.

Gli antiossidanti, poi, sono perfetti per il sistema immunitario e per le proprietà antitumorali.

Nel the verde troviamo le catechine.

Il più importante tra queste è l’EGCG (epigallocatechina gallato), una sostanza che può accelerare il metabolismo.

Infatti il the verde viene spesso utilizzato nelle diete, al posto dell’acqua, come bruciagrassi.

La catechina, in collaborazione con la caffeina presente, dà una botta forte al nostro metabolismo, accelerando e drenando tutto il grasso, l’adipe depositato insieme all’acqua che è molto presente e molto scocciante in problemi di ritenzione idrica forti.

L’EGCG funziona soprattutto nell’inibire un ormone che si chiama noradrenalina che può portare sia alla depressione che al mangiare in maniera compulsiva.

I neurotrasmettitori sono fondamentali per il nostro organismo ma qualche volta, con una secrezione maggiore o incontrollata, si possono avere effetti indesiderati a catena.

Ci sono poi diversi studi che affermano l’importanza del the nel bruciare i grassi durante l’esercizio fisico.

Vi sarà capitato svariate volte di vedere qualche atleta o il vostro vicino di palestra che beve the durante l’attività.

Questo è perché le proprietà contenute nel the spezzano la catena di grassi anche grazie al calore, ad una termogenesi alimentare presente nel the stesso, senza aggiunta di sostanze estranee o chimica.

Il calore non brucia solo il grasso superficiale, quello sotto pelle, ma anche quello viscerale, quello pericoloso che si insinua negli organi principali del nostro corpo, aumentando le possibilità di malattie cardiache o problemi cronici gravi come il diabete di tipo 2.

La bevanda ha come caratteristica il fatto di essere molto diuretica e al tempo stesso, proprio inibendo l’ormone della fame, di saziare in maniera convincente.

D’altronde non è un mistero che le popolazioni orientali che ne fanno un uso quotidiano non abbiano problemi legati al sovrappeso o all’obesità.

Ovviamente, anche in questo caso, non stiamo parlando di una sostanza miracolosa.

Non è che continuando a mangiare schifezze e cibo spazzatura ma bevendo il the si abbiano dei risultati pazzeschi.

Una buona dieta, con l’aiuto del the e dell’esercizio fisico possono dare risultati soddisfacenti.

Uno studio ha comprovato che in una giornata, anche solo con una tazza di the, si possono bruciare 80 calorie in più.

Che sembrano poche ma nel computo di un tempo determinato lungo come mesi di diete è un ottimo risultato.

Il the verde fa dimagrire, ma quanto ne devo bere: il the verde

Conclusioni

Il the verde viene visto come un elemento fondamentale e delizioso se si vuole iniziare un percorso di dieta e di miglioramento del proprio metabolismo e della propria vita.

Si può pensare al the caldo per dimagrire velocemente e capire quanto possa bruciare i grassi e accelerare il metabolismo.

Ma bisogna entrare nella forma mentis di fare qualcosa per se stessi, di vivere la vita con moderazione e con attenzione nei confronti di ciò che mangiamo e beviamo.

Perché il the verde non può fare il miracolo da solo, dobbiamo essere noi il vero miracolo delle nostre vite.

E possiamo farlo nel momento in cui ci mettiamo davanti a dei professionisti che possano curare il nostro corpo e la nostra mente, perché è solo nell’unicità della nostra persona in toto che possiamo raggiungere dei risultati che non siano solo quelli dei 3 chili persi in due settimane.

La mattina dovremmo alzarci, fare colazione e poi iniziare a fare esercizio perché è solo combinando le due cose che la nostra vita davvero potrà cambiare. E solo in meglio, come piace a me, come piace a noi.

Come assumere Garcinia Cambogia Veda in 4 modi differenti

Capita a volte di acquistare dei prodotti e poi non sapere come sfruttarli al meglio.

Intendo dire che a volte compriamo l’ultimo smartphone alla moda e poi non sappiamo come utilizzarlo nel migliore dei modi.

Ecco, questo è quello che succede anche con la Garcinia Cambogia Veda, ma in questo articolo racconto come fare.

Hai intenzione di assumere un integratore a base di erbe per frenare il tuo appetito e per perdere peso?

La Garcinia cambogia veda può essere l’integratore giusto per te.

Già nell’Ayurveda, un’antica medicina indiana, è stata da sempre considerata un grande aiuto digestivo.

Se tu sei sovrappeso e hai voglia di qualcosa di naturale che ti possa aiutare la garcinia cambogia può essere una buona idea per i suoi benefici e le sue proprietà.

In questo articolo ti spiego come assumerla in 4 modi differenti.

Come assumere Garcinia cambogia

Come assumere Garcinia cambogia

La garcinia cambogia veda è un frutto tropicale originario dell’Indonesia. Ha la forma di una piccola zucca e in Indonesia viene usato per cucinare.

Il grande quantitativo di acido idrossicitrico (HCA) al suo interno sembra favorire la perdita di peso regolando il rilascio di serotonina e l’assorbimento di zucchero nel sangue. In tutti i test in cui la garcinia è stata somministrata a persone in sovrappeso il test ha avuto un risultato netto di maggiore dimagrimento.

Qui, però, non vendiamo fandonie.

Prima di tutto, quindi, voglio dirti che prendere questo integratore o qualsiasi tipo di integratore non ti farà perdere peso per miracolo.

Bisogna, certamente mangiare sano ed essere attivi. Si dimagrisce aumentando il livello di attività fisica e mangiando le cose giuste, non è che ci sia bisogno di una dose massiccia di integratore e mangiando lo stesso dolci e hamburger da fast food si dimagrisca lo stesso.

Basta anche fare una passeggiata, eh, non per forza la maratona per stare meglio e più in forma.

Oltretutto se assumi garcinia cambogia devi sapere cosa mangiare ancora di più. Gli studi hanno dimostrato che la garcinia aiuti a dimagrire ma non in presenza di cibi ricchi di fibre. Non sto dicendo che non dobbiate mai mangiarne ma che un eccesso potrebbe inibire la potenzialità dimagrante dell’integratore.

Premessa la dieta e l’attività fisica vediamo come assumerla.

  1. Controlla sempre il dosaggio. Non si deve superare una dose di 1500 mg al giorno. Il massimo del dosaggio sicuro è 2800 mg ma stiamo proprio al limite.
  2. In capsule. Anche in questo caso non esagerare, si può andare dalle 2 alle 6 capsule al giorno, dopo aver consultato il nostro medico, da assumere 30-60 minuti prima dei pasti.
  3. In gocce. Anche in questo caso consulta prima il tuo medico e poi resta sull’1-2 gocce prima dei pasti principali. In questo modo, assunta prima dei pasti, diminuisce il senso di fame e permette al nostro corpo di accelerare il metabolismo inibendo i grassi.
  4. Come frutto fresco. Come nella cultura ayurvedica la garcinia cambogia veda può anche essere assunta fresca. Cercate un buon distributore di cibo esportato e provate l’esperienza di mangiare il frutto da solo, senza essere sintetizzato in nessuna capsula o goccia che sia.

Mi raccomando solo, dopo questo articolo, di controllare bene anche tutti gli effetti collaterali che si possono riscontrare con l’abuso di garcinia cambogia veda e di consultare sempre il vostro medico prima di assumerla. Vivere bene è un diritto, vivere meglio è certamente un dovere.

Semi di lino: dove si possono comprare? Qui….

Semi di lino: dove si possono comprare? Qui....

La prima volta che ho sentito parlare di semi di lino, non riuscivo proprio a capire di cosa si trattava.

E allora ho deciso di documentarmi per capire esattamente di cosa si stava parlando.

E ne ho scoperte delle belle.

Avete mai sentito parlare dei semi di lino?

Sapete che sono considerati quasi un miracolo?

E poi dove si possono comprare?

In questo articolo vi darò un po’ di informazioni sui semi di lino, sulla farina e sull’olio che si producono dai semi.

Lista Migliori Prodotti di Semi di Lino.

Cosa sono i semi di lino

I semi di lino sono considerati quasi magici dalle popolazioni orientali.

Sono una delle migliori fonti di omega3, acidi grassi essenziali, utilissimi al nostro organismo che vanno assunti con l’alimentazione.

Di solito, però, la nostra alimentazione è più ricca di omega6 e carente di omega3.

Soprattutto vegani e vegetariani e coloro che non mangiano pesce almeno due volte alla settimana non hanno quel bilanciamento giusto negli acidi grassi e non hanno omega3 (assimilabile anche sotto forma di integratore).

Queste sostanze sono però integrabili facilmente con due o tre cucchiaini di olio al giorno o usando la farina di semi di lino.

Questa sostanza assicura magnesio e fosforo, vitamine e proteine.

Oltretutto fanno molto bene all’intestino. I semi di lino sono considerati i veri e propri spazzini dell’organismo, aiutano a depurarci dalle scorie e dalle tossine e nella peristalsi intestinale. Servono anche moltissimo a curare la cistite e sono fantastici per donare lucentezza ai capelli.

Cosa è la farina di semi di lino

Prodotto Prodotto Prodotto Prodotto

La farina di semi di lino si ottiene macinando i semi. Il risultato è una farina di grana grossolana, che contiene un sacco di proteine e calcio, pochissimi carboidrati, ferro, fosforo, rame, manganese e magnesio.

La farina  è considerata un perfetto lassativo, ricca com’è di olio e omega3. Ci sono molti studi che sostengono che un uso regolare di farina di semi di lino aiuti sì l’intestino ma abbassa anche il livello di colesterolo nel sangue, migliora la salute dell’organismo e del nostro stomaco. Ci sono anche studi che sostengono che aiuti nella lotta al cancro alla prostata e al seno. Questa farina può essere utilizzata, bagnata, anche per impacchi in caso di slogature o ecchimosi, acne o reumatismi vari.

Ve l’avevo detto che è una specie di miracolo, no?

Ora guardiamo cosa fa l’olio di semi di lino.

Cosa è l’olio di semi di lino

Prodotto Prodotto Prodotto Prodotto

L’olio di semi di lino ha due funzioni, una alimentare e una cosmetica. Questo olio si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi di lino e ha un caratteristico sapore simile alla noce. L’olio di lino è ricchissimo di acido linolenico che fa molto bene per abbassare il colesterolo. In più ha ottimi risultati cosmetici, sia come nutriente di capelli spenti o opachi sia come olio da massaggio.

Come alimento un paio di cucchiaini sono più sufficienti, in una giornata, per soddisfare il fabbisogno di omega3. Si può usare per condire un piatto di verdure e carne bianca e il gioco è fatto.

Insomma, è chiaro che i semi di lino aiutino a vivere meglio e come tutte le cose di cui vi ho parlato che ci fanno vivere bene non possiamo non pensare di averlo in casa e di usarlo regolarmente.

Dove possiamo comprarlo? Vi linko un paio di offerte Amazon che non sono affatto male, anzi fanno proprio al caso nostro. Questa farina di semi di lino qui costa meno di 10 euro ed è biologicamente certificata.  Questo olio di semi di lino qui anche è magnifico, 100 per cento naturale.

Dieta Brucia Grassi: come migliorare gli addominali, la pancia e i fianchi

Le vacanze sono all’orizzionte.

Ma nemmeno tanto lontane….

Se hai preso la decisione di perdere del grasso corporeo, perché non ti senti in forma per le vacanze, credo proprio che tu voglia dimagrire il prima possibile.

Non è così?

La realtà è che per iniziare una dieta bisogna essere mentalmente pronti ed è anche vero che ci sono migliaia di diete tutte differenti e, soprattutto, più o meno in grado di farti dimagrire davvero.

Ci sono le diete di moda, quelle di un solo alimento, quelle che si aiutano con gli integratori, quelle di 3 giorni o di una settimana, quelle che seguono i diktat di alcuni dietologi famosi, etc.

Non tutte le diete fanno bene per noi, siamo noi a dover decidere, da prima, qual è la dieta che più ci sembra simile a quello che deve essere il nostro percorso e, soprattutto, il cambiamento deve partire dalla testa e non da un’ora di allenamento.

Se non ci crediamo non c’è nessuna dieta che tenga.

Vediamo insieme alcuni step che ci possono aiutare per iniziare un percorso dietistico:

1. Datti un obiettivo realistico

Dieta Brucia Grassi Obiettivi Realistici
Quando segui una dieta brucia grassi è importante darsi degli obiettivi realistici

Prima di iniziare la dieta cerca di capire che perdere peso e perdere grasso non sono la stessa cosa.

Pesare di meno non significa che hai perso grasso e pensare di dimagrire non ti farà per forza raggiungere il tuo obiettivo di perdere grasso corporeo.

La scala da sola non rivelerà cosa sta realmente accadendo. Pesare “meno” NON significa che hai perso grasso corporeo reale. Mettendo un’enfasi eccessiva sul tuo peso è controproducente quando si tratta di obiettivi di perdita di grasso.

Le persone non sanno bene come perdere grasso, ci provano con la palestra e il body building con dei risultati troppo veloci. Ci sono molti piani che dicono di riuscire a perdere grasso in 4 settimane.

Io non credo a queste tempistiche, un lavoro fatto bene ha bisogno di un lavoro che va dai 3 ai 6 mesi e più.

L’obiettivo, quando decidiamo di perdere del grasso è togliere il grasso senza distruggere la massa muscolare.
Proprio per questo un obiettivo realistico è perdere l’1 per cento di grasso a settimana.

Questo tipo di obiettivo si persegue con un’alimentazione corretta, con un allenamento costante con i pesi e attrezzi cardio.

2. Calcola il tuo metabolismo basale

Il numero di calorie che sono necessarie per far funzionare bene il nostro corpo si chiama metabolismo basale.

Se conosci quello che è il tuo metabolismo basale puoi determinare come ridurre l’apporto calorico per perdere grasso. Il tuo metabolismo basale è, in sostanza, una stima di quante calorie bruceresti se tu fossi teoricamente a riposo per 24 ore.

Questo valore rappresenta la quantità minima di energia necessaria per mantenere il funzionamento del corpo, compresa la respirazione e il mantenimento del flusso di sangue grazie all’apparato cardiocircolatorio.

Questo valore non include le calorie bruciate dall’attività quotidiana o dall’esercizio fisico, questo sia chiaro.

Ci sono diverse tabelle, sul web, che ci aiutano a misurare il metabolismo basale con una certa precisione. Se volete un quadro ancora più preciso vi consiglio di parlare con il vostro nutrizionista.

3. Calcola il tuo livello di attività

Calcola, dopo il tuo metabolismo basale, anche il livello di attività che svolgi nella settimana. E ti prego, e questo lo faccio con tutti, di essere sincero. Cioè non abbiamo bisogno, in questo momento iniziale, di qualcuno che bari sul suo essere sedentario o attivo. Per far sì che una dieta funzioni dobbiamo avere la mente libera da stupidaggini, dobbiamo credere in noi stessi con grande onestà. Al netto delle attività svolte dobbiamo poi calcolare, partendo dal metabolismo basale, quante sono le calorie giornaliere giuste per noi.

4. Determina il tuo deficit calorico

Quando è presente un deficit calorico il corpo è costretto a trovare una fonte alternativa di carburante per far funzionare i propri organi e per non essere stanco.

Un deficit calorico, infatti, è in realtà un deficit energetico quindi serve per perdere peso ma può far calare le nostre prestazioni. 

Come dicevamo prima ogni dieta ha bisogno di mettere bene in chiaro il fatto che più o meno attività fisica si faccia più o meno si deve mangiare. E proprio contando quello che è il metabolismo basale, aggiungendoci il nostro grado di attività fisica, possiamo creare una dieta brucia grassi che sia in grado di farci perdere del peso nel lungo periodo. Infatti se riusciamo a scendere di 500 calorie al giorno, rispetto a quello che mangiamo di solito, con questo tipo di perdita di calorie giornaliera perdiamo peso in maniera corretta e senza incappare nel solito dramma del recuperare subito il peso quando mangiamo un po’ di più.

5. Ora puoi creare la tua dieta brucia grassi

Ora che abbiamo capito come funziona il nostro corpo sarà davvero facile raggiungere il nostro obiettivo calcolando quali macroingredienti usare nella nostra dieta e, soprattutto, in quale percentuale.

Gli ingredienti che sono considerati MACRO sono:

  • proteine
  • carboidrati
  • grassi

Ovviamente per perdere peso non possiamo non pensare a una dieta in cui la percentuale di proteine sia di gran lunga maggiore rispetto all’uso di carboidrati e grassi (che devono essere consumati in maniera moderata e con grande attenzione alle porzioni).

La dieta brucia grassi può incidere sugli addominali (e anche pancia e fianchi)?

Dieta brucia grassi addominali fianchi pancia
E’ possibile agire sugli addominali, sulla pancia e sui fianchi con una dieta brucia grassi? Certo che sì.

Quando parliamo di dieta brucia grassi parliamo anche di addominali. Possiamo migliorare i nostri addominali con una dieta che ci aiuti a definirci?

Certo che sì.

E la dieta brucia grassi può modellare pancia e fianchi? Altrettanto.

Nel momento in cui andremo a definire il menù, cosa che avverrà nel prossimo paragrafo, riusciremo a capire, in maniera immediata, quanto questo tipo di alimentazione, seguita da una bella attività fisica, possa aiutarci in maniera esponenziale a cambiare il nostro fisico. Parliamo, infatti, di una dieta che possa migliorare i nostri addominali (o farceli uscire fuori per la prima volta) e di una dieta che sia in grado di farci perdere il grasso sulla pancia e sui fianchi (anche in questo caso sono zone che conosciamo benissimo come molto difficili da modellare). Ma vi posso assicurare, e senza credere nei miracoli, che una buona dieta e un bel po’ di attività fisica possono cambiare radicalmente la nostra vita e il nostro corpo.

Il menu della dieta brucia grassi (per uomo e donna)

Quando parliamo di dieta brucia grassi parliamo di uomo e donna. E in questo caso sarà bene darvi un esempio di una dieta che possa fare davvero al caso vostro.

Per chi vuole c’è anche un pdf della dieta brucia grassi da scaricare qui.

Ma andiamo all’esempio:

Lunedì

Colazione: 1 yogurt con una barretta proteica ai cereali e una tazza di frutta fresca
Spuntino: un pomodoro
Pranzo: pane pita azzimo alla crusca con una fetta di tacchino un formaggio magro, insalata di fagioli con carote e pezzettini di albumi ricavati dalle uova intere sode.

Spuntino: una mela.
Cena: 100 grammi di riso con pesce magro (anche frutti di mare) e un frutto

Martedì

Colazione: latte scremato con il caffè. 2 fette di pane integrale con formaggio fresco light e un frutto
Spuntino: una carota.
Pranzo: salsiccia di pollo con insalata mista
Merenda: yogurt
Cena: petto di pollo e insalata

Mercoledì

Colazione: yogurt magro con un cucchiaino di semi di chia e un frutto fresco
Spuntino: mela
Pranzo: insalata di riso integrale e un frutto
Merenda: frullato con pesca e latte cremato
Cena: carne arrosto con broccoli e un frutto

Giovedì

Colazione: latte con un po’ di caffè e 3 biscotti secchi
Spuntino: 30 grammi di noci
Pranzo: 200 grammi di ricotta con pomodori e insalata fresca
Merenda: un frutto
Cena: 100 grammi di pasta integrale con pomodoro datterino

Venerdì

Colazione: uno yogurt magro e una spremuta d’arancia
Spuntino: 30 grammi di parmigiano reggiano
Pranzo: insalata di tonno con uova sode e fagioli
Merenda: una tazza di fragole
Cena: sogliola bollita con pomodoro e spinaci

Sabato

Colazione: una tazza di latte scremato con i cereali
Spuntino: due albicocche
Pranzo: vellutata di zucca con 50 grammi di pane integrale
Merenda: una confezione di crackers integrali
Cena: pollo alla griglia con pomodori e carciofi

Domenica

Colazione: latte scremato con il caffè
Spuntino: un uovo sodo
Pranzo: insalata di tonno con bietole bollite
Merenda: yogurt con cereali
Cena: carne alla griglia con un’insalata di carote grattugiate

Questo è un tipo di dieta che possiamo definire equilibrata e che, accompagnata a una attività fisica anche moderata, può dare grandi soddisfazioni riuscendo a modellare il corpo nella maniera che più ci sembra appropriata e quindi non solo indicata per la perdita di peso.

Quanto è efficace le dieta a base di zuppa e minestrone per bruciare i grassi?

dieta brucia grassi minestrone zuppa
Una dieta brucia grassi funziona anche mangiando minestrone? Continua a leggere per conoscere la risposta

Una dieta brucia grassi funziona anche mangiando minestrone?

Assolutamente sì, anzi è una dieta liquida che potrà dare grande soddisfazione.

Questa che vi presenterò è la ricetta della zuppa perfetta per la dieta brucia grassi, seguitemi.

Zuppa brucia grassi

  • 6 cipolle rosse di Tropea
  • 2 lattine di pelati
  • 1 cavolo cappuccio
  • 2 peperoni verdi
  • 1 mazzo di sedano
  • rosmarino e prezzemolo per aromatizzare
  • funghi champignon
  • 1 po’ di peperoncino
  • 2 o 3 spicchi d’aglio tritato
  • brodo vegetale
  • sale
  • pepe
  • olio evo

Tagliare le verdure in pezzi piccoli e medi, metterli in padella con un po’ di olio extravergine, rosolarli un po’ e poi coprirli con il brodo vegetale.

Far bollire velocemente per 10 minuti.

Ridurre il calore per cuocere a fuoco lento e continuare la cottura fino a quando le verdure sono tenere. Le spezie, come rosmarino e prezzemolo possono essere aggiunte quando vogliamo.

Salare e pepare

Questa zuppa può essere mangiata ogni volta che hai fame.

Mangiane quanto vuoi e quando vuoi.

Questa zuppa non aggiungerà calorie anzi più ne mangi, più perderai peso.

Sto parlando di un breve periodo di tempo, eh, non voglio stare qui a dire che ogni giorno uno debba mangiare questa zuppa per star bene.

Anzi voglio darvi un’altra dieta ancora che possa essere in grado di darvi una mano se volete perdere peso facilmente:

Dieta detox con la zuppa per perdere facilmente peso

Primo giorno: mangia solo frutta e questa zuppa detox. Attenzione a non mangiare frutta che sia troppo calorica, prediligi anguria, ananas e melone cantalupo.

Per le bevande: tè non zuccherato, succo di mirtillo o acqua.

Secondo giorno: non mangiare frutta, mangia solo verdure e se hai fame continua a mangiare la zuppa. Se la sera vuoi qualcosa di più sostanzioso mangia una patata grande al forno.

Terzo giorno: mangia sia la zuppa che le verdure che la frutta. Non mangiare di nuovo la patata al forno. A questo punto se non hai mangiato altro avrai già perso un chilo e mezzo.

Quarto giorno: mangia 3 banane e bevi quanti più bicchieri di latte scremato puoi. Aggiungici la zuppa se ti interessa ma in questo giorno vogliamo dare una bella botta di potassio, proteine e calcio.

Quinto giorno: mangia carne di manzo e pomodori e bevi almeno 8 bicchieri d’acqua per controllare l’acido urico. Mangia la zuppa almeno una volta.

Sesto giorno: mangia carne di manzo e verdure ma nessuna patata al forno. Ricordati di mangiare la zuppa almeno una volta anche oggi.

Settimo giorno: riso integrale con verdure e per una volta ancora la zuppa nella giornata.

Questa dieta detox che di certo non può essere considerata una dieta continuativa che possa essere fatta per un tempo lungo è comunque una dieta in grado di farti perdere 4 o 5 chilogrammi in una settimana.

Infatti il mio consiglio è di pensare di iniziare questa dieta solo se abbiamo un grande appuntamento a cui non possiamo rinunciare, come un matrimonio e qualche chiletto in più da perdere in pochissimo tempo.

La dieta detox è bella perché dà uno shock metabolico importante al nostro corpo abituato a mangiare in un certo modo. Ma non posso di certo condividere chi questa dieta la segue per un tot di tempo indefinito. Mancano tutta una serie di alimenti ed è molto giusto pensare che il nostro corpo abbia bisogno di tutto per star bene.

Questo articolo cerca di dirvi che ci sono vari modi per bruciare i grassi, sta a noi scegliere quale sia quello giusto per noi. Ma soprattutto vogliamo dirvi che prima di iniziare una qualsiasi dieta non dobbiamo pensare a perdere grasso sui fianchi ma dobbiamo pensare a come cambiare la nostra testa e concentrarci su quello che vogliamo. Mi raccomando!

Irisina, dove si compra l’ormone brucia grassi

Irisina, dove si compra l'ormone brucia grassi

Quanti termini nuovi, e quanti soluzioni differenti ci vengono proposte ogni volta che si parla di dimagrire.

Sono tanto sicura di questo che se vi chiedo se qualcuno di voi sa cosa sia l’irisina, sono altrettanto sicura che poche sapranno rispondere.

L’irisina è un ormone che, oltre a proteggere le ossa, di solito viene secreto durante l’esercizio fisico e che aiuta geni e proteine a convertire il grasso cattivo in buono impedendo anche il formarsi di tessuto grasso.

Questo è ciò che accade naturalmente.

Ma dove si compra l’irisina?

Queste sono le migliori bruciagrassi in commercio

Irisina, dove comprarla

L’irisina, come abbiamo iniziato a capire, lavora sia sul metabolismo che sui muscoli.

Assunta con una certa regolarità ti permette di bruciare grassi e calorie come se si stesse facendo costante esercizio fisico.

Il nome Irisina deriva dal nome della dea greca Iris ed è stato dato all’ormone dai ricercatori della Harvard University che ne hanno scoperto le infinite potenzialità.

Certo, tutti quanti noi siamo sempre alla ricerca della pillolina magica in grado di risolvere tutti i nostri problemi di peso e che ci tonifichi i muscoli senza neppure uno sforzo.

Immaginate la sorpresa mondiale quando ci si è trovati davanti alle mille risorse dell’irisina.

Parliamo di un ormone in grado di trasformare completamente il corpo.

L’irisina, definito anche ormone dello sport, come vi ho già descritto un po’ nell’introduzione, viene prodotta dal tessuto muscolare durante l’esercizio fisico.

Soprattutto è in grado di attuare un meccanismo che gli esperti chiamano browning che converte il grasso cattivo in grasso buono.

Questa scoperta, fatta davvero pochissimi anni fa, fa parlare di sé perché è incredibile.

Chiaramente più esercizio fisico si fa più l’ormone viene secreto.

Abbiamo anche capito che con un esercizio fisico regolare assistiamo a un un aumento dei livelli di irisina nel sangue che causa, grazie alla termogenesi aumentata, anche un aumento del dispendio energetico totale del nostro organismo e una diminuzione della resistenza all’insulina che è una delle cause, appunto, dell’obesità.

Qui si tratta di muscoli e di termogenesi insieme, è una vera bomba!

Insomma è chiaro che nel momento in cui facciamo delle sessioni brevi di allenamento tre volte a settimana questo ormone verrà rilasciato più naturalmente.

Ma c’è anche una seconda soluzione, di certo non da sottovalutare.

Quella per cui ci troviamo a comprare in rete degli integratori che hanno nel loro interno, come principio attivo, l’irisina.

Questa è una soluzione per chi ha una vita così piena da non poter pensare di fare attività fisica in maniera costante ma soprattutto per chi, a causa di una patologia, non può assolutamente pensare di poter fare esercizio.

Chiaro è che non avremo gli stessi risultati al 100 per cento dell’irisina naturale ma può aiutare e molto.

Basta digitare sul motore di ricerca del vostro pc irisina integratore e vi usciranno tutta una serie di possibilità, alcune molto valide.

Basta saper leggere bene gli ingredienti di cui sono composte.

Conclusioni

Qui parliamo di un miracolo che naturalmente il nostro corpo perfetto ci propone. Parliamo di un ormone, l’irisina, che brucia i grassi e velocizza il metabolismo. Dove si può comprare questa meraviglia se non si può fare esercizio fisico per un qualsiasi motivo? In rete e attenzione agli ingredienti, ci sono prodotti validi e imbrogli evidenti.

Glutammina prima di dormire: integratore dai molteplici benefici

Glutammina prima di dormire: integratore dai molteplici benefici

Ci sono molti modi per addormentarsi la notte se la cosa non viene così naturale.

Quando ero piccola mi hanno insegnato a contare le pecorelle.

Ma se questo sistema non funziona per voi, allora possiamo far riferimento a dei prodotti come quello di cui vi sto per parlare.

Avete mai preso la glutammina prima di addormentarvi? Questo sì che è un integratore che fa bene a tante cose, scopriamolo insieme!

La glutammina è uno dei tanti aminoacidi presenti nei nostri corpi e che serve per la costruzione dei muscoli.

La sostanza nutritiva gioca un ruolo importante per la nostra salute e viene processata anche in integratori alimentari sotto forma di polvere da aggiungere a frullati e bevande.

Quando subiamo uno stress muscolare la necessità di glutammina diventa maggiore, quindi si chiede al corpo di produrne una quantità sufficiente.

Cosa che nel breve termine difficilmente accade.

La mancanza di glutammina provoca affaticamento mentale, un peggioramento del funzionamento del sistema nervoso causato dalla disidratazione dei muscoli.

DOVE SI COMPRA: LISTA MIGLIORI PRODOTTI

PRODOTTO PRODOTTO PRODOTTO PRODOTTO
Named L-Glutammina - 300 g Integratore di Glutammina NUTRA RISE

OPPURE VAI ALL’ELENCO COMPLETO

A cosa serve la glutammina?

Consiglio a tutti di iniziare a pensare di usare integratori alimentari alla glutammina per migliorare molte funzioni del nostro corpo.

Volete sapere quali?

1. Migliora il sistema immunitario

Il sistema immunitario dipende, in buona sostanza, dalla glutammina per il proprio fabbisogno energetico: una produzione di glutammina inferiore indebolisce il sistema immunitario rendendoci più vulnerabili alle malattie. Le cellule del nostro sistema immunitario dipendono dalla glutammina anche per alimentare il metabolismo che è necessario per migliorare il fisico, la mente e la nostra emotività. Consiglio gli integratori alimentari, per migliorare il livello del nostro aminoacido, soprattutto dopo una malattia, dopo un’operazione chirurgica, dopo un infortunio.

2. Recuperi record

Quando si lavora spesso con i muscoli, come per gli atleti e gli sportivi, è molto facile che questi muscoli abbiano bisogno di un pit-stop, dopo un infortunio o una lesione. E sappiamo anche che, a livello professionistico soprattutto, sia importante che il recupero dagli infortuni sia veloce e al tempo stesso ottimale. Gli integratori in polvere di glutammina vengono somministrati proprio per questo, per cicatrizzare più velocemente la lesione e per rendere più veloce il recupero. Studi hanno comprovato che un uso costante di integratori permette anche di ridurre significativamente il rischio di infezioni post operazione chirurgica.

3. Aumento ormone della crescita e riduzione infortuni

L’ormone della crescita aiuta a migliorare e rafforzare i muscoli, riducendo anche la possibilità di incorrere in lesioni ricorrenti. Gli integratori di glutammina hanno la capacità di accrescere i livelli di ormone della crescita del 400 per cento. Quello che mi preme dire è che più si va avanti con l’età più la produzione naturale di glutammina diminuisce, con conseguente perdita di massa muscolare e aumento del grasso corporeo. Il consumo degli integratori diminuisce la riduzione di glutammina e previene la perdita muscolare e la riduzione degli infortuni durante allenamenti atletici.

4. Benefici mentali

La glutammina è presente nel nostro cervello, nell’intestino e nelle aree muscolari più lisce. Questo aminoacido è fondamentale nella costruzione dei muscoli e anche per mantenerne potenza e salute. Ma non solo: la glutammina è l’aminoacido dominante nei fluidi cerebrali. Avere una produzione costante di glutammina permette di regolare le funzioni cerebrali con un ritmo costante.

5. Digestione sana

La glutammina aiuta a digerire il cibo con maggiore facilità e un buon integratore alimentare può aiutare nel transito intestinale regolarizzandolo. Come dico sempre un integratore alimentare non è il sostitutivo di un pasto ma si può integrare una dieta equilibrata con un buon apporto di glutammina che ci aiuti nel tratto gastrointestinale.

6. Energia alle stelle

Un buon quantitativo di glutammina nel nostro corpo ci permette di avere alti livelli di energia sia nel nostro corpo che nel nostro cervello. Questo aminoacido serve a tenere alto il glicogeno, che è un polisaccaride, che crea proprio riserve di energie. Studi scientifici hanno comprovato che un alto livello di glutammina permette anche alla nostra mente di migliorare le proprie prestazioni in maniera incisiva.

7. Aiuto durante le cure per il cancro

Qui non stiamo parlando di miracoli, la glutammina non cura il cancro ma aiuta, in maniera significativa, a migliorare la resistenza agli effetti collaterali delle cure, donando una certa energia, una digestione migliore e anche una maggiore resistenza alle infezioni che possono accadere più facilmente in un corpo debilitato da cure così forti.

8. Aiuto nei trattamenti per l’HIV

La glutammina non cura l’HIV, come per il cancro, ma aiuta nel decorso della malattia, specie rinforzando il sistema immunitario e aiutando il paziente nella possibile perdita di peso, che è molto probabile specie con le cure piuttosto potenti per combattere la malattia. Come qualcuno di voi sa l’Aids provoca anche delle lesioni, più o meno gravi, sulla pelle e anche in questo caso la glutammina aiuta nella cicatrizzazione.

9. Glutammina prima di dormire

Arriviamo all’ultimo motivo per cui siamo molto buono integrare una dieta già equilibrata con gli integratori alla glutammina: la glutammina combatte l’insonnia. Come fa a combattere l’insonnia?

Perché aiutando i flussi cerebrali riesce a rendere più corroborante e più semplice anche il momento del riposo portando il nostro corpo ad essere naturalmente più rilassato per dormire.

Insomma, avete capito: non stiamo parlando di un miracolo ma stiamo parlando di un aminoacido fondamentale per far funzionare al meglio il nostro corpo e la nostra mente. Proprio per questo motivo sono ben felice di consigliarne l’utilizzo, sotto forma di integratore alimentare, soprattutto nei periodi di maggiore stress, sia fisico che mentale.

Il mio consiglio è quello di tenere sempre alta la produzione di glutammina per essere più efficienti e più reattivi. Tutto ciò che fa in modo di raggiungere un livello di benessere superiore è quello che più mi interessa mostrarvi. Molti di noi non hanno informazioni sufficienti per prendersi cura, in maniera più che giusta, del proprio corpo.

C’è troppa indifferenza, troppo stress, non c’è un momento per prendersi cura di sé. Rallentate i ritmi per un attimo, informatevi, iniziate a pensare al vostro corpo come una macchina che ha bisogno di un carburante speciale, come la glutammina che innalza le nostre prestazioni a un livello inimmaginabile. Quindi pensate agli integratori come ad un aiuto concreto per vivere al meglio la propria vita, questo è quello su cui vorrei farvi ragionare, per migliorare la propria vita ed essere certamente più felici.

LISTA MIGLIORI PRODOTTI

PRODOTTO PRODOTTO PRODOTTO PRODOTTO
Named L-Glutammina - 300 g Integratore di Glutammina NUTRA RISE

OPPURE VAI ALL’ELENCO COMPLETO

Zenoctil XLS Medical funziona: prezzo e opinioni

Zenoctil XLS Brucia Grassi funziona davvero

I prodotti di perdita di peso diventano conosciuti sul mercato perché molte persone vogliono perdere peso senza andare sotto i ferri e senza spendere soldi.

Allora ti chiedo.

Hai difficoltà a perdere peso?

Hai già perso la tua autostima a causa del troppo grasso nel tuo corpo?

Stai già perdendo la speranza di trovare un rimedio efficace per bruciare i grassi indesiderati?

Ma la perdita di peso, avvenuta con questi prodotti, è davvero efficace e sicura?

Diamo un’occhiata a uno dei prodotti di perdita di peso più conosciuti al mondo: Zenoctil XLS Brucia Grassi. 

Questo prodotto è un integratore alimentare che è formulato per impedire di assorbire il grasso dal corpo durante l’alimentazione.

Ma di cosa stiamo parlando nello specifico?

Cosa è esattamente Zenoctil XLS Brucia Grassi?

Cosa è esattamente Zenoctil XLS Brucia Grassi
Cosa è esattamente Zenoctil XLS Brucia Grassi? Continua a leggere…

 Zenoctil XLS Brucia Grassi è un integratore alimentare che serve a velocizzare il nostro metabolismo.

Quando il grasso è in eccesso qualsiasi tipo di corpo, anche quello più allenato, ha comunque difficoltà nel tirare fuori quel grasso senza un aiuto che possa accelerare il nostro metabolismo che deve affrontare un surplus di lavoro.

Questo supplemento dimagrante aiuta il corpo a ridurreil grasso in eccesso bruciandolo ed eliminando efficacemente le tossine quando si va in bagno.

Zenoctil è un integratore dietetico o dimagrante naturale formulato con ingredienti provati e vitamine essenziali che possono aiutarti a perdere peso tre volte in più rispetto a una dieta e ad un esercizio fisico costante (entrambi servono comunque, come ben sappiamo. Non si può iniziare a pensare al proprio corpo senza immaginare di fare una dieta o un po’ di esercizio fisico).

Il prodotto è noto per contenere litamina, un principio attivo noto per bloccare e rompere il grasso in eccesso e per espellerlo facilmente dallo stomaco senza danneggiare il ritmo naturale del corpo.

Chi è il creatore di Zenoctil XLS Brucia Grassi?

Questo supplemento è prodotto da Omega Pharma, una nota azienda farmaceutica belga fondata nel 1987 da due ex studenti di farmacia presso l’Università di Gent, ovvero Marc Coucke e Yvan Vindevogel.

Attualmente, la sede della società è a Nazareth, in Belgio.

La società si occupa di bellezza cioè di:

  • integratori alimentari
  • vitamine per la cura della pelle
  • vitamine per la cura del corpo

Omega Pharma ha uffici in 35 paesi in tutta Europa, con mercati emergenti negli Stati Uniti e in alcune parti dell’Asia.

Qual è l’ingrediente chiave di questo tipo di integratore?

Questo integratore di perdita di grasso è noto per i suoi ingredienti naturali ed efficaci e uno dei principali contenuti attivi è la litramina, una fibra naturale estratta principalmente dall’opuntia ficus-indica, pianta conosciuta come cactus.

Questa sostanza qui è arricchita con ulteriori fibre solubili che sono clinicamente dimostrate e sono efficaci nel legare e assorbire il grasso aggiuntivo nel corpo e ridurre le tossine.

L’utilizzo del contenuto di litramina altamente concentrato in un singolo prodotto è stato brevettato in seguito in esclusiva per questo tipo di supplemento.

La suddetta sostanza organica ha anche un’azione metabolica che brucia i grassi più rapidamente del previsto.

Un altro ingrediente chiave di questo integratore è la vitamina D3.

Questo principio attivo è noto per il mantenimento della salute della pelle, che si può ottenere con l’esposizione ai raggi UV del sole.

La vitamina D3 ha anche la capacità di migliorare l’assorbimento intestinale di calcio e fosfato, che è utile per regolare quei metabolismi che bruciano i grassi.

Questo integratore ha anche vitamina E acetata, nota per il suo nome generico di Tocopheryl.

Questa vitamina è ampiamente usata come integratore per prodotti dermatologici come la crema per la pelle, perché ha anche proprietà antiossidanti che sono responsabili di un rilascio di tossine attraverso i movimenti intestinali regolari.

Questo ingrediente, appunto, è utile per disintossicare lo stomaco e l’intestino dalle tossine nocive provenienti dal cibo e dall’alimentazione.

Zenoctil XLS Brucia Grassi funziona davvero?

Zenoctil XLS Brucia Grassi
Zenoctil XLS Brucia Grassi funziona davvero? Ecco le opinioni di chi l’ha provato.

Quando ci troviamo a parlare di integratori famosi sappiamo che dobbiamo sempre chiederci se e quando funzionino. Perché può esserci la possibilità che questi prodotti siano poco funzionanti ma abbiamo una grande fama legata a una pubblicità ingannevole.

In questo caso devo ammettere che il prodotto funziona, chiaramente, anche perché è in grado di accelerare, di moltissimo, le funzioni intestinali. Questa situazione è comoda? Non abbiamo ragione di non pensare di no, anche perché stiamo parlando comunque di un prodotto che è testato e certificato ma di certo se pensiamo a un abuso di prodotto dobbiamo anche pensare al fatto che possa portare a cronici problemi intestinali e a grossi problemi di diarrea, flatulenze più o meno gravi e dolori di stomaco.

Ecco alcune opinioni sul Zenoctil XLS Brucia Grassi

Nel 2013 uno spot di Zenoctil XLS Brucia Grassi, con Alena Seredova protagonista, fu cancellato dalle emittenti televisive e dai giornali perché tacciato di essere pubblicità ingannevole. Frasi come “La sua triplice azione mirata agisce soprattutto dove è necessario“, “Brucia i grassi, ne riduce gli accumuli, ne limita l’assorbimento“ furono considerate troppo ingannevoli nei confronti di un pubblico che di solito è già piuttosto sensibile a quelli che sono dei messaggi che hanno a che fare con la perdita di peso. 

Ma quali sono le opinioni di coloro che hanno provato il prodotto? Onestamente io non ho trovato sul web recensioni chissà quanto negative ma di certo se vi aspettate di avere di fronte il miracolo della vita di certo non è questo il caso.
Questo integratore, come tutti gli altri, funziona solo come coadiuvante rispetto a un regime di dieta e di attività fisica che sono già ben strutturate.

Abbiamo infatti bisogno di una dieta ipocalorica e proteica che abbia come ingredienti principali questi alimenti:

  • carni bianche
  • pesce
  • verdure di stagione
  • frutta di stagione
  • pane integrale
  • cereali
  • yogurt zero grassi
  • latte scremato
  • fior di latte
  • ricotta
  • pasta integrale

Perché le carni bianche? Perché sono molto più magre rispetto alla carne rossa che è anche bene che non si mangi poi tanto spesso. Il pesce è ricco di omega-3 che sono i grassi quelli buoni. Verdura e frutta di stagione perché è bene comprare a chilometro zero e durante il periodo giusto. I latticini devono essere consumati in maniera moderata e se possibile scegliendo sempre quelli che sono i prodotti caseari più leggeri.

Pasta e pane è preferibile comprarli integrali (ovviamente senza esagerare con le porzioni) perché non contengono gli zuccheri raffinati che ci sono nella pasta di semola e nel pane quello bianco.

Capita un po’ la dieta dobbiamo anche pensare bene a quale possa essere un’attività fisica che faccia bene per noi, cioè se non abbiamo mai fatto attività fisica è bene iniziare con una camminata veloce o un po’ di attrezzi cardio in palestra. Se poi siamo già avvezzi a questo tipo di allenamento è bene pensare di farlo 3 volte a settimana, variando anche gli esercizi così che non si possa abituare il nostro corpo.

Tornando al nostro integratore io non posso dirvi che non funzioni perché va sempre preso e considerato come un aiuto e non come uno strumento in grado di cambiare le nostre vite da solo. Quindi anche coloro che hanno scritto sul web che questo è un prodotto che non funziona vanno prese con le pinze perché è chiaro che il prodotto non funzioni se continuiamo a mangiare e a non muoverci come prima.

Ecco il prezzo in farmacia di  Zenoctil XLS Brucia Grassi

Quanto può costare un prodotto del genere in farmacia? O conviene comprarlo on line?

Il prezzo in farmacia del blister con 60 capsule è di circa 13 euro a confezione, quindi devo ammettere che non è un costo esorbitante o che possa influire, in maniera così tanto negativa, su quello che è il nostro budget familiare.

Recensioni sul Zenoctil XLS Brucia Grassi

Quali sono le recensioni che si trovano sul web e che riguardano questo integratore? Sono attendibili? E come fare per controllare l’attendibilità di alcune recensioni rispetto alle altre?

Alcune recensioni che troviamo on line ci possono sembrare essere ingannevoli e io stessa devo dire che controllo sempre l’attendibilità del sito di riferimento e quindi è bene scegliere siti che siano in grado di essere considerati seri dal punto di vista del web. E poi di scegliere recensioni che, effettivamente, ci sembrano essere altrettanto oneste.

Basta farci un po’ l’occhio, scovare quelli che sono i siti giusti e poi leggere i commenti altrettanto giusti.

Su questo integratore si scrivono commenti interessanti. I migliori, a mio avviso, sono quelli che contengono parole come “onesto” o “fa il suo dovere” anche perché mi sembrano veritieri.

Alcuni, invece, parlano di un eccesso di caffeina che può portare la persona che ingerisce troppe pillole a far alzare la pressione sanguigna. Altri invece sostengono che il prodotto non faccia niente di che, che non sia in grado di far dimagrire. Ma, come abbiamo detto prima, non abbiamo di fronte l’ambrosia degli dei, il cibo del futuro. Abbiamo un aiuto che può incrementare la perdita di peso già in atto grazie ad allenamento e a una dieta bilanciata. Non è che mangiando pizza e integratori tutti i giorni avremmo il fisico di una modella di Victoria’s Secret!

La piperina forte funziona? Opinioni mediche e dove si compra

La piperina forte funziona? Opinioni mediche e dove si compra

Oggi il termine piperina forte compare un po’ ovunque.

Sulla tv, sulle riviste e sui siti internet.

Un motivo c’è, e non si tratta solo di una moda.

In questo articolo vi spiego tutto quello che sono riuscita a trovare sul web, con opinioni mediche e dove si compra.

Innanzitutto va detto che la piperina forte, nella medicina cinese, è considerata un vero e proprio toccasana e poi che è un prodotto decisamente economico, quindi va bene per tutte le tasche.

Altra premessa che voglio fare, certamente piuttosto importante, è che sul web le opinioni sono decisamente spaccate tra chi urla al miracolo e chi fa il conteggio delle controindicazioni.

Ovviamente noi siamo qui per non fare gli imbonitori ma per informarci, quindi leggiamo attentamente tutto quello che i medici ci dicono e poi decidiamo se comprarla o meno.

Lista Migliori Offerte Piperina Forte

Che cos’è la piperina forte?

Che cos'è la piperina forte?

La piperina forte è un alcaloide che è presente in una spezia molto economica che tutti noi abbiamo in casa: il pepe nero.

La medicina cinese, come vi accennavo prima, e quella ayurvedica sono millenni che sostengono che il pepe sia ricco di proprietà benefiche. Tutti i problemi digestivi venivano curati con il pepe così come i dolori cronici come l’artrite e i reumatismi e anche le malattie cardiache.

E’ interessante ragionare sul perché il pepe venisse considerato magico ma forse è facile riuscire a immaginarlo: il pepe aumenta la salivazione e la secrezione gastrica migliorando l’assorbimento del cibo e anche il transito intestinale.

Proprio per tutte queste ragioni la piperina forte viene utilizzata, sotto forma di integratore, nelle diete dimagranti. Insieme ad altri ingredienti naturali, come caffeina e guaranà, stimola il metabolismo.

La stimolazione del metabolismo, quindi l’accelerazione del processo che permette di bruciare i grassi, chiaramente rende la piperina una sorta di magia per chi vuole dimagrire in maniera facile, senza soffrire troppo.

La ragione per cui questo tipo di miracolo non è possibile che accada è che la gente pensa che sia una vera e propria formuletta magica per ci anche mangiando moltissimo, senza nessuna remora, grazie alla pillolina al pepe nero si dimagrisce lo stesso.

Questo è un errore madornale e avrò piacere, poi, di scrivere proprio in questo articolo una dieta da 1200 calorie da seguire nel frattempo che facciamo i nostri esperimenti con la piperina forte.

La piperina, come tutto ciò che deriva da spezie che sono piccanti o che pizzicano pancia e intestino aiutano il cuore e migliorano la digestione, questo lo sappiamo tutti.

Anche perché lo capiamo subito: se mangiamo un peperoncino a morsi diventiamo tutti rossi perché il peperoncino è vasodilatatore e poi iniziamo a sentire un eccesso di salivazione, perché vengono messi in moto tutta una serie di meccanismi digestivi.

Quindi anche la piperina forte di certo aiuterà in questo senso ma non aiuta a dimagrire se abbiamo un regime alimentare da 10000 calorie al giorno con un bel po’ di cibo da fast food.

Non c’è nessuna persona al mondo che vi dirà di essere dimagrita mangiando la qualunque e solo grazie a degli integratori alimentari.

La dieta è una scelta di vita, stare bene non significa perdere 200 grammi in più grazie all’uso di un’acceleratore di metabolismo.

L’acceleratore del metabolismo può fare qualcosa solo se ci troviamo davanti a un uomo o a una donna che stanno facendo già una dieta equilibrata che permetta loro di perdere peso.

Ma poi la piperina forte è davvero buona?

Dove si compra la Piperina Forte?

Intanto, cominciamo con il dire che la Piperina Forte si può acquistare sia sotto forma di polvere, ma sopratutto sotto forma di compresse.

Le compresse sono più facili da gestire e da ingerire.

La piperina si può comprare sia da sola, sia in combinazione con un altro prodotto che prende il nome di curcuma.

Detto questo, è possibile procurarsi la piperina forte in farmacia ma anche in erboristeria.

Se vi piacciono le comodità, allora non fatevi sfuggire la lista delle migliori offerte come quelle riportate di seguito:

Prodotto Prodotto Prodotto Prodotto

Opinioni mediche sulla piperina forte

Opinioni mediche sulla piperina forte

Le opinioni mediche dicono che la piperina forte funziona ma attenzione!

Non bisogna farne un uso frequente di questo alcaloide.

Prima di tutto se ci troviamo in presenza di un soggetto che fa uso di broncodilatatori e di antiepilettici. In entrambi i casi, infatti, la piperina può influenzare la vera efficacia del farmaco creando difficoltà al soggetto che sta, effettivamente, peggio.

Ma il più grosso dei problemi che i medici riscontrano in chi fa uso di piperina forte è quello che porta ad avere problemi di reflusso e di gastrite evidenti.

Un uso o un abuso di questa sostanza, con la successiva sollecitazione della secrezione gastrica, porta a un surplus di succhi gastrici che porta il soggetto a stare male poi con lo stomaco, addirittura può portare a un’ulcera se non presa in tempo.

Questo è quello che dicono più spesso i medici ma d’altronde stiamo sempre parlando di persone che non ne fanno un uso moderato e che hanno chiesto già al loro medico di famiglia come comportarsi con questo integratore alimentare.

Insomma, qua non stiamo parlando di plutonio, basterebbe solo attenersi alle indicazioni per non avere controindicazioni feroci.

Ma io sono già certa del fatto che ci sia tanta gente che fa un uso smodato di piperina forte o di altri integratori alimentari pensando di perdere 10 chili in un mese senza modificare la propria dieta.

Ed è proprio questo quello che noi vogliamo combattere: l’ignoranza alimentare che poi porta a una totale incapacità di usare il proprio corpo e una dieta equilibrata per dimagrire in maniera sana, che poi è quello che tutti noi vorremmo.

Ora vediamo insieme un piano settimanale piuttosto semplice, con una dieta equilibrata, mediterranea, che permette a chi la segue di perdere dai 4 ai 6 chilogrammi al mese che poi è quello che qualsiasi persona dovrebbe perdere per dimagrire sul serio, senza riprendere peso dopo la prima settimana e i primi chili persi.

Perché la dieta mediterranea? Perché ragionevolmente abbiamo a che fare con persone che hanno bisogno di mangiare di tutto, non bisogna fare diete in cui c’è la predominanza di un solo prodotto, di un solo alimento. Poi il corpo si assuefa e ha bisogno di integratori per migliorare l’apporto vitaminico e minerale.

Nella dieta mediterranea, che è una dieta giusta, c’è tutto: carboidrati, proteine, zuccheri, frutta e verdura, il tutto nelle giuste quantità, il tutto con l’attenzione giusta nei confronti del chilometro zero e di quello che si può mangiare.

Lista Migliori Offerte Piperina Forte

Prodotto Prodotto Prodotto Prodotto

Dieta da 1200 calorie

Mi raccomando, per chi ha voglia di seguire questa dieta, di pensare anche di integrarla con la piperina. Cioè non ritengo che possa essere un problema pensare di accelerare in qualche modo il metabolismo con delle compresse naturali. Posso, però, certamente consigliarvi di chiedere un parere al vostro medico e poi di iniziare con la piperina forte.

La dieta mediterranea è una dieta favolosa, ha nel suo schema tutti gli alimenti che si possano ingerire per migliore il proprio stato di salute. Perché la dieta mediterranea è una dieta che fa bene.

Prima di iniziare a mangiare potreste prendere una compressa di piperina forte, proprio per dare una sferzata iniziale al metabolismo che, come ben sapete, si attiva al momento della colazione.

Colazione

Abbiamo diversi modi di iniziare la giornata, tutti molto interessanti. Visto che con il tempo abbiamo imparato che la colazione è il pasto più importante della giornata possiamo farla all’italiana in molti modi differenti.

Un caffè con cucchiaino di zucchero, una spremuta d’arancia, uno yogurt con lo 0 per cento di grassi, 200 ml di latte parzialmente scremato, tutte queste bevande vanno benissimo per iniziare la giornata.

La cosa interessante è capire come combinarle e anche in questo caso abbiamo un po’ di possibilità: una mela, due fette di pane tostato integrale, 4 fette biscottate, 5 biscotti secchi, un cornetto, una fetta di crostata fatta in casa.

Mi raccomando di variare nella settimana il modo di fare colazione, così che il corpo non si abitui a un determinato elemento e abbia la stessa botta di energia.

Spuntino mattutino

Frutta fresca o secca, sempre diversa. Per la secca massimo 30 grammi per volta. Per la fresca variate sempre frutto, mi raccomando di non ingerire sempre frutta molto calorica come banana, uva o cachi.

Pranzo

Il pranzo si può immaginare come diviso in settimana tra 2 macro-ingredienti: proteine e carboidrati con il pasto libero della domenica.

Si potrebbe pensare di mangiare 3 volte a settimana la pasta, con sughi leggeri come salsa di pomodoro o zucchine o spinaci o peperoni, melanzane.

L’importante è che voi impariate a cucinare con poco condimento, in tutta la giornata al massimo 6 cucchiaini di olio extravergine e poco sale.

Una volta a settimana potreste anche variare e invece della pasta mangiare un bel piatto di legumi.

Quanta pasta? 80 grammi vanno più che bene.

Per quanto riguarda le proteine potreste fare un giorno pesce, un giorno pollo e un giorno vitello, ad esempio, sempre accompagnati da verdura di stagione.

Pane di accompagnamento? Sì, massimo 50 grammi e meglio se integrale, è più digeribile e meno raffinato.

Il pasto libero della domenica? Un po’ di tutto, assaggini anche di dolce, basta non esagerare.

Spuntino pomeridiano

In questo caso, se non si è mangiato la mattina, va benissimo uno yogurt o un frutto di stagione.

Cena

Anche qui la dieta mediterranea consiglia varietà e questa varietà è interessante perché aiuta a migliorare la qualità delle vitamine e dei minerali che ci servono per vivere bene.

Una sera si può mangiare un insaccato, un paio di volte latticini se non si è intolleranti, un paio di volte o tre un bell’uovo cotto senza olio. Sempre accompagnati da insalate o verdure di stagione grigliate o al vapore.

Questo tipo di dieta permette al nostro corpo di dimagrire e se utilizziamo un integratore come la piperina forte anche di dimagrire in maniera più veloce.

Ma l’importante è partire dalla dieta, non si può immaginare di poter perdere peso solo con un integratore, anche se farà il suo dovere.

Dove posso comprare la piperina forte?

La piperina forte ha molte possibilità di acquisto: la mia preferita, vista la velocità dei corrieri, è quella on line.

Basta inserire nel motore di ricerca piperina forte e troverete un sacco di siti che la vendono a prezzi parecchio convenienti.

Proprio questo tipo di facilità, però, ha le sue magagne: cercate di comprare sempre su siti che conoscete, non andate allo sbaraglio. Basta che l’integratore non sia composto bene per creare un sacco di danni al nostro organismo, quindi dico no ai prodotti troppo economici, dobbiamo sempre scegliere il meglio.

Qui ne va della nostra salute, non dobbiamo scherzare comprando prodotti che non conosciamo su siti che non conosciamo, è molto sbagliato.

Altrettanto giusto, anzi può essere anche un’esperienza divertente, è comprare la piperina forte in un’erboristeria. Immagino che nella vostra città ci siano svariate erboristerie che vendono integratori alimentari naturali e quindi sarà molto facile trovare anche la piperina.

A questo punto, se siete in confidenza con il venditore, potrete fare a lui qualsiasi domanda vi venga in mente così da fugare ogni dubbio sul reale utilizzo dell’integratore.

Mi raccomando, però, di sapere bene quello che state facendo, di chiedere al dottore se si può utilizzare la piperina forte nella nostra alimentazione quotidiana e di seguire sempre una dieta equilibrata. E’ molto facile lasciare dei commenti poco carini sull’utilizzo di un principio attivo naturale quando poi si continua ad avere le stesse cattive abitudini alimentari.

Così come è importante, sempre, pensare di fare un po’ di allenamento, anche blando, per tenere in forma il nostro corpo.

Passati i 40 anni è molto più difficile perdere peso senza accoppiare a una bella dieta anche un po’ di allenamento. Ragioniamo, infatti, sul fare una moderata attività fisica, non sul diventare un atleta da Olimpiadi in poco tempo. Sapete molto bene che basta fare una passeggiata lunga ogni due giorni per attivare il nostro metabolismo e per stare bene con noi stessi.

Camminare fa bene alla circolazione, fa bene alle articolazioni, fa bene anche alla nostra testa e ci fa prendere un bel po’ di vitamina D che è un vero e proprio toccasana naturale.

Impariamo, quindi, a fare un bel mix con allenamento, dieta e perché no anche la piperina forte ma senza pensare che sia una magia, come immaginavano i cinesi, ma un bell’aiuto per tutto quello che stiamo facendo per migliorare la nostra vita. Non vogliamo una dieta che ci faccia perdere 10 chili per riprenderne 12 il mese dopo. Vogliamo uno stile di vita che duri nel tempo e che ci permetta di stare finalmente bene con noi stessi, con il nostro corpo e la nostra mente.

5 tra i migliori (e potenti) brucia grassi disponibili in farmacia

integratori brucia grassi disponibili in farmacia

Parliamoci chiaro, quando sentiamo il termina brucia grassi pensiamo di aver trovato la soluzione ai nostri inestetismi, non è cosi?

Qualsiasi sia la tua risposta, continua a leggere questo articolo perché ne scoprirai delle belle.

Gli integratori aiutano il corpo ad abbattere il grasso immagazzinato in modo che possa essere utilizzato per produrre energia.

Se confronti le recensioni, scoprirai che ciascuna recensione parla di un integratore che ha un principio attivo diverso:

  • l-cartitina
  • garcinia cambogia
  • mix di glucomannano, carnitina, garcinia cambogia, tè verde, etc.
  • aminoacidi a catena ramificata
  • acido linoleico 

Il modo migliore per capire quale principio attivo sia quello che fa al caso vostro è quello di chiedere al farmacista o al vostro medico di famiglia se avete intolleranze o problemi con qualche elemento invece di un altro. E poi dovrete avere la capacità, a mio avviso, di capire molto bene quale siano le capacità del nostro corpo, cioè se un determinato fattore di un integratore ci possa far bruciare più grassi.

Ovviamente, e mi piace sempre dirlo, questi integratori non sono miracolosi quindi non hanno nessun tipo di appeal dimagrante su chi continua a mangiare in maniera distratta e pesante senza fare attività fisica.

Queste pastiglie fanno bene, anzi molto bene, a chi ha già adottato un regime di dieta regolare, una dieta ipocalorica, proteica, che possa aiutare a perdere peso.

E poi questa stessa persona avrebbe grandi benefici se accompagnasse alla dieta anche un’attività fisica regolare, anche se moderata. Anche solo camminare a passo veloce 3 volte a settimana può dare grande sollievo alla circolazione e al peso corporeo.

Ma non solo: potreste e dovreste fare palestra, sarebbe molto interessante avere un allenamento più che intenso per riuscire davvero a bruciare un po’ di ciccia. Li avete mai visti quei programmi interessanti in tv in cui c’è il personal trainer che cambia sempre allenamento per fare in modo che il protagonista della puntata, un po’ in carne, non si abitui all’allenamento e quindi sia in grado di espellere tossine e di sudare moltissimo tutte le volte che fa allenamento?

Il senso di tutto è quello, cioè è quello di trovarsi davanti a un allenamento serio, a una dieta ancora più seria con un bel regime calorico controllato e ancora meglio può essere considerato chi, tra tutti noi, non si aiuta anche con degli integratori che potenziano il metabolismo o che fanno sì che una persona soffra meno il senso di fatica. Alcuni altri sono perfetti per drenare il liquido in eccesso e quindi sono favolosi anche per far perdere un bel po’ di cellulite alle nostre gambe. Altri ancora sono favolosi per far dimagrire la pancia e i fianchi che come ben sapete sono le parti del corpo da cui è più difficile perdere peso.

Non abbiate timore di informarvi, di leggere articoli come questi che siano in grado di fare un bel po’ di chiarezza su un mondo che molti di voi non conoscono abbastanza. Non abbiate timore di fare domande e di fugare dubbi, anzi è la cosa fondamentale in questo campo.

Vediamo quali sono gli integratori protagonisti di questo articolo informativo, diamoci un po’ di info su quello che più ci interessa, cioè gli integratori che riescono a bruciare più calorie.

integratori brucia grassi disponibili anche in farmacia
Ecco alcuni integratori brucia grassi disponibili anche in farmacia

L-CARNITINA: brucia grassi potente in farmacia

La L-Carnitina è un principio attivo che si trova nei prodotti brucia grassi in farmacia. Questo prodotto qui che andremo a recensire a breve è ideale per chi fa attività sportiva. E’ bene, infatti, che venga assunto 30 minuti prima dell’attività fisica. 

La l-carnitina è un aminoacido sintetizzato dal nostro corpo ed è contenuta nella carne e nei prodotti caseari, soprattutto. La carnitina ha una fortissima azione anti-ossidante ed è ottima per alzare il livello del metabolismo migliorando anche l’attività del cuore. Per questo questo tipo di integratore è perfetto per coloro che amano fare attività fisica ad alto livello ma anche per chi, anche solo amatorialmente, ha voglia di usare il potere termico di questo principio attivo per bruciare più grasso possibile.

Questo integratore qui è perfetto per aumentare la resistenza alla fatica, costa decisamente poco ed è un blister che contiene 120 capsule già certificate e controllate (cosa fondamentale quando iniziamo a parlare di integratori alimentari).

Garcinia Cambogia: pillole brucia grassi in farmacia

La Garcinia Cambogia negli ultimi anni ha avuto un boom incredibile come principio attivo di pastiglie brucia grassi efficaci. Frutto del sud dell’Oriente è considerato una droga vegetale oltre ad avere una serie di principi molto interessanti non solo dal punto di vista della perdita di peso. 

La Garcinia Cambogia si estrae da questi frutti di un albero dal tronco parecchio legnoso. Non solo è famoso per far perdere peso ma perché combatte trigliceridi e colesterolo, riuscendo a far vivere meglio il sistema cardiocircolatorio oltre al nostro metabolismo.

Questo prodotto contiene 90 capsule anche qui a un prezzo decisamente basso e viene considerato un vero e proprio soppressore dell’appetito. 

Perché soppressore dell’appetito? Perché la garcinia cambogia è famosa per soddisfare, anche in piccolissime quantità, quello che è il principio dell’appetito, quindi permette di mangiare molto di meno. O almeno di mangiare, in tempi ristretti, meno cibo proprio perché già sazi o più o meno sazi.

ADDIO CHILI: brucia grassi efficace in farmacia

Quando un principio attivo ci sembra troppo poco allora è bene provare un mix di principi attivi che siano in grado di essere perfetti per quello che è il nostro fisico.  A volte un solo principio attivo non è in grado di farci trovare quell’effetto dimagrante che avremmo voluto. Allora è bene affidarsi a una casa farmaceutica o erboristica di livello con un prodotto che è già certificato.

Quello che volevo dirvi prima è che a volte un solo principio attivo ci aiuta in qualcosa ma non in tutto e quindi questo integratore qui è un mix di vari principi attivi. Oltre a quelli di cui abbiamo già parlato c’è la capsicina contenuta nel tè verde che da anni è considerato un vero e proprio bruciatore di peso. Chi di noi, infatti, non è incappato in qualche dieta feroce a base di bibitoni di tè perché è proprio il tè verde che per anni è stato considerato il miglior amico del drenaggio e il miglior nemico della ritenzione idrica?

Questo barattolo di capsule di cui parliamo in questa recensione credo possa essere considerato un vero e proprio miracolo a un prezzo ragionevole, lo stesso prezzo che consente di poter ingerire queste pillole miracolose che hanno un perfetto bilanciamento di principi attivi differenti.

BCAA Compressa 1000mg: integratori brucia grassi in farmacia

Gli aminoacidi a catena ramificata sono perfetti per lavorare sulla sintesi proteica e quindi riescono, benissimo, a nutrire i muscoli. Questo tipo di prodotto, quindi, non brucia solo i nostri grassi ma è in grado di nutrire, in maniera molto convincente, tutto l’apparato muscolare, quindi è usato da sportivi e bodybuilders.

Questo prodotto si basa sul principio degli aminoacidi, non è consigliato a chi ha meno di 18 anni ed è ottimo per chi ha bisogno di recuperare dopo uno sforzo fisico più o meno grande. Infatti la cosa più interessante che si può ottenere, grazie a questo tipo di integratori, è proprio quello per cui ci troviamo davanti a una possibilità di recuperare in meno tempo sia dalla stanchezza fisica ma anche e soprattutto quelli che possono essere dei traumi muscolari più o meno importanti. Se non ci sono grandi difficoltà e grandi traumi muscolari veri ma solo tensivi allora un integratore del genere può essere in grado di dare una bella mano per recuperare prima. 3 compresse al giorno da prendere con uno snack leggero, quindi non a stomaco vuoto.

Alcuni commenti parlano molto bene di questo prodotto, soprattutto se si pratica il ciclismo. Sembra essere decisamente comodo da usare per questo tipo di sport di fatica come questi.

CAPSULE DI CLA: brucia grassi naturali in farmacia

L’acido linoleico è un acido prodotto dal nostro corpo che è ottimo per la coagulazione del sangue ed è ancora più importante per migliorare in maniera evidente quelli che sono i processi infiammatori che possono colpirci dopo un allenamento intenso. 

Questo prodotto qui si basa sull’acido linoleico che è un acido grasso naturale. E come tale funziona benissimo anche per far dimagrire soprattutto la zona della pancia, quindi è perfetto da usare per chi, come me in questo momento, è diritta diritta nella prova costume. L’azienda che produce queste pillole che sono in morbido gel è considerata molto seria, quindi di certo dobbiamo ammettere che non può essere affatto non presa in considerazione come possibilità concreta di dimagrimento.

Voglio dire che è chiaro che questo tipo di prodotti, soprattutto se sono di aziende serie, sono fatti in modo da essere considerati più che certificati, cioè ognuna di queste aziende segue questo tipo di prodotto dall’inizio della filiera, non c’è meno o più prodotto del dovuto ed è quello che più ci dovrebbe interessare, non c’è dubbio.

Quindi, anche in questo caso, è bene parlare sempre di prodotti che sono certificati, di situazioni che sono già consolidate, di integratori che non vengono venduti in negozi inaffidabili o siti che non sappiamo neppure se funzionano o meno ma che hanno recensioni, acquisti reali e portali, certamente, di alta affidabilità.

Forse ti interessa: Zenoctil XLS Brucia Grassi funziona davvero? Ecco le opinioni di chi…..