Mai fidarsi al 100% delle riviste di fitness

Mai fidarsi al 100% delle riviste di fitness

Mai fidarsi al 100% delle riviste di fitness

Nell’articolo di oggi, voglio illustrarti alcuni segreti del settore editoriale soprattutto nell’ambito delle  riviste di fitness e bodybuilding : come vedrai, il settore editoriale tende a nascondere molte informazioni importanti e ad ingigantire quelle poco rilevanti.

La terza grande bugia per eccellenza sulla perdita di peso di cui ti parlerò oggi è­: “Credi a tutto ciò che leggi sulle riviste”.

Niente di più sbagliato.

Parliamoci chiaro, generalmente ognuno di noi è portato a pensare che tutto ciò che viene riportato nelle riviste (soprattutto se si tratta di riviste con una certa notorietà) corrisponda alla sacrosanta verità.

Questo perchè i principali mezzi di informazione e comunicazione ed in particolar modo le riviste nazionali ed internazionali  tendono ad avere maggiore credibilità rispetto alla parola di una comune mortale come me.

Non trovi? Beh, ti farò ricredere.

Devi sapere che un corretto programma di dimagrimento deve comprendere dell’attività fisica, ma ne basta poco: basta camminare 3 volte alla settimana.

Purtroppo i media del fitness nascondo alcuni piccoli subdoli segreti.

Le informazioni divulgate nel campo del benessere, del fitness e della nutrizione contenute in numerose note riviste del settore vanno prese con le pinze: devi sapere che sono in un certo senso “contaminate” o come meglio dire “influenzate negativamente”da numerose variabili.

Gli editori sono molto furbi: sono riusciti a fare centro nel punto di debolezza dei loro lettori. Hanno fatto leva sulla loro ingenuità, sfruttando l’eccessiva fiducia che i lettori hanno riposto nelle loro riviste: la maggior parte dei lettori infatti risultando facilmente impressionabili, credono indistintamente a tutto ciò leggono in una rivista nazionale o internazionale di successo.

Purtroppo devo dirti che negli ultimi anni si è venuto a creare una sorta di circolo vizioso, un piccolo business tra il settore editoriale di riviste di fitness e le aziende produttrici di integratori alimentari e  prodotti simili.

Mi spiego meglio.

Moltissime riviste di fitness oggi giorno guadagnano non soltanto per gli articoli che scrivono ma soprattutto per quello che pubblicizzano: ebbene si ,molte aziende di supplementi alimentari sfruttano le riviste per farsi pubblicità, insomma le utilizzano come canale principale per vendere i propri prodotti.

Ovviamente ci tengo a precisare che con questo non voglio dire che queste riviste non contengano informazioni veritiere: bisogna soltanto saper filtrare le notizie vere da quelle false con un pizzico di furbizia ed intelligenza.

Il problema a parer mio è che purtroppo la maggior parte delle persone non sa piu’ di quali scrittori e soprattutto di quali riviste ci si può fidare e quali invece sono quelle da evitare.Inoltre non tutti hanno le perspicacia di individuare dove termina la parte editoriale  e dove inizia la pubblicità vera e propria.

Ed ecco che qui vi aiuto io.

Pensaci un attimo: hai mai notato la presenza in una qualunque rivista di fitness di articoli basati sulle ultime più grandi “scoperte” fatte sugli integratori? Ecco,questi non sono realmente articoli ma semplicemente annunci in incognito, con tanto di numero telefonico alla fine per effettuarne l’ordine.

Anche se una rivista non ha alcun particolare  interesse per una particolare azienda di integratori, tieni bene a mente questo: un annuncio di una pagina intera scritto su una rivista di fitness ad alta diffusione nazionale può costare decine di migliaia di euro,di conseguenza è chiaro che gli editori non scriveranno mai qualcosa che possa offendere o contraddire gli inserzionisti di tali aziende di supplementi.

Anzi è nel miglior interesse della rivista  promuovere gli integratori a piu’ non posso per tenersi buone e fedeli le aziende produttrici, a prescindere dall’efficacia dei loro prodotti.

E sai perché?Si basa tutto su un ciclo che tende a ripetersi all’infinito: piu’ le aziende di integratori vendono i loro prodotti, piu’pubblicità fanno, piu’tali aziende si fanno pubblicità e piu’ riescono a vendere i loro prodotti.

Quello che mi stupisce tuttora è assistere a quante persone,specialmente principianti, ingenuamente credono ad ogni parola che leggono nelle “riviste di bodybuilding” e finiscono cosi con l’  acquistare centinaia o migliaia di euro di inutili pillole, polveri, bevande per “aumentare la massa muscolare”” o “bruciare i grassi”.

Se non sai come distinguere il vero dal falso nelle informazioni delle riviste di fitness – e oggi, questo vale anche per le riviste online e  i blog,- c’è solo modo per essere certi che le informazioni che si ottengono siano imparziali.La soluzione è quella di ottenere le informazioni da una rivista imparziale che non pubblicizza o vende integratori A TUTTI!

Programma di allenamento crossfit e dimagrimento

Programma di allenamento crossfit e dimagrimento

Velocità e intensità: ecco le parole chiave dell’allenamento crossfit per sfidare se stessi e mantenersi in perfetta forma.

Nel mondo del fitness è esplosa una potente bomba: l’allenamento crossfit sta facendo innamorare di sé sempre più appassionati della cultura del fisico e chi semplicemente è alla ricerca di allenamenti veloci e ad alta intensità.

Un metodo di allenamento che in pochissimo tempo riesce ad allenare in maniera perfetta ogni singolo muscolo del corpo.

No, non stiamo parlando dei classici metodi di allenamento da comune palestra, ma di un allenamento davvero strong e fuori dai comuni canoni del fitness.

[sc name=”DIMAGRIRE” ]

Volontà, forza e tanto sudore: questo è l’allenamento crossfit!

Trattasi nello specifico di un mix molto particolare, fatto da un insieme di movimenti (esercizi classici e non convenzionali) da eseguire ad alta intensità: la resistenza fisica e psichica sono messe davvero alla prova.

Il wod, così è chiamato l’allenamento crossfit, non è mirato ad una singola parte del corpo, ma il suo unico scopo è quello di allenare l’intera muscolatura e farlo nel modo più duro possibile.

Sicuramente in tanti si chiederanno se questo particolare modo di allenarsi e testare le proprie capacità sia utile per perdere quei tanto odiati chili di troppo e quei rotolini, che sembrano essere incollati al girovita.

La risposta è si: l‘allenamento crossfit per dimagrire è uno dei migliori modi per tornare in forma e sentirsi più forti che mai.

Si, sicuramente non è un allenamento adatto a tutti, ma se determinazione e forza di volontà sono i pilastri del proprio essere non resta che provare.

Allenamento crossfit per dimagrire: come allenarsi

Abbandonate gli schemi dei soliti e, forse, anche troppo noiosi esercizi: con i wod crossfit la musica cambia totalmente.

 

Manubri, anelli, corsa, vogatore, corda, barre per trazioni, pesanti bilancieri (niente paura, il tutto potrà essere rapportato al peso e al grado di preparazione) arrampicata, spostamento di carichi pesanti, kettlebel e tantissimi esercizi a corpo libero diventeranno i vostri migliori amici, pronti a prendervi per mano e condurvi in maniera rapida al vostro obiettivo.

Quindi, quali sono i migliori esercizi crossfit per dimagrire?

Impossibile stilare un elenco completo, dato che questi strong workout si caratterizzano per un’alta perdita di calorie proprio per la grande varietà di esercizi che propongono: un singolo esercizio può essere eseguito anche in diversi modi, a seconda dell’obiettivo del wod.

Basta dare uno sguardo a SmartWorkout per avere un’idea più chiara su cosa significa praticare crossfit.

Tutti gli esercizi che rientrano nell’universo crossfit sono ideali per perdere peso.

Chiarito che seguire un preciso programma di dimagrimento e di allenamento crossfit è ideale per dimagrire, un piccolo interrogativo si erge tra i tanti attrezzi da utilizzare: cosa mangiare?

Nessun sacrificio particolare, ma solo tanta attenzione alle porzioni e agli zuccheri in eccesso.

Carne, verdura, noci, semi e frutta sono gli alimenti perfetti da associare a questi particolari allenamenti.

Mentre, gli amidi e gli zuccheri devono essere quasi azzerati.

Il tutto, ovviamente, rispettando delle porzioni non troppo abbondanti.

Tutto qui? Certo.

Allenamento crossfit: quanti benefici!

Tante modalità di allenamento, tanti benefici: l’allenamento crossfit è ideale non solo per perdere peso o ritrovare la massima tonicità dei propri muscoli, poiché è l’intero corpo a cambiare.

In che senso?

Grazie ai wod, pesanti ma mirati, il corpo riuscirà letteralmente a modificarsi: resistenza, forza, flessibilità, agilità, equilibrio e tanto altro ancora.

Ma, la positività dell’allenamento crossfit non si misura solo in un netto miglioramento delle capacità del proprio corpo, ma anche del sistema nervoso: la concentrazione da tenere per portare a termine la sessione e per conciliare le diverse attività fisiche, tutte raggruppate in un unico allenamento, aiutano anche la mente ad allenarsi nel modo giusto.

Per non parlare dei benefici a livello cardiocircolatorio.

Fisico, cuore e mente allenati al top: pronti per un allenamento crossfit?

Ecco gli esercizi che devi fare in base al tuo corpo

Ecco gli esercizi che devi fare in base al tuo corpo

Quante volte ci fermiamo a guardare con interesse i corpi delle star di Hollywood e sogniamo di avere un aspetto come il loro.

Perché ricordiamoci un conto è la dieta, un conto è avere cura in toto del nostro corpo con esercizi mirati.

Oggi vediamo quali esercizi fare per avere successo e che tipo di corpo hai, perché puoi anche soffrire nell’essere eccessivamente magra, non dimentichiamolo.

[sc name=”DIMAGRIRE” ]

Il fisico Mela

Ecco gli esercizi che devi fare in base al tuo corpo: il fisico mela

Se il tuo corpo porta la maggior parte del peso in eccesso intorno alla vita con un seno bello grosso e i fianchi stretti sei una mela.

Alcune ricerche mediche sostengono che le donne e gli uomini mela hanno maggiore rischio di malattie cardiache, diabete e morte prematura.

La circonferenza della vita così ampia possa essere un indicatore perfetto per indicare il grasso interno, quello più difficile e pericoloso, proprio nella zona del cuore.

Cosa si può fare: non è facilissimo perdere peso in maniera veloce ma si può iniziare una routine di cardio (cyclette, vogatore, tapis roulant) per bruciare i grassi combinata a una serie di addominali superiori e inferiori.

Il fisico Pera

Se sei una pera significa che hai il grasso intorno ai fianchi, cosce e glutei e un tronco piuttosto piccolo, anche con un seno piccolo.

Che cosa si può fare: andare in bicicletta è un ottimo esercizio aerobico per aiutare a tonificare la parte inferiore del corpo e si può anche avere un certo sollievo o ottimi risultati con lo squat.

Il fisico clessidra

Ecco gli esercizi che devi fare in base al tuo corpo: il fisico clessidra

Se sei cicciotta e le misure di busto e fianchi sono quasi le stesse mentre la vita è stretta hai un fisico clessidra, in cui si è sovrappeso sia sopra che sotto.

Che cosa si può fare: per migliorare un tipo di corpo a clessidra si può seguire un programma di esercizi che funziona sia sopra che sotto.

Si può definire il sopra con la pesistica e la panca, invece per la parte inferiore si può fare aerobica o nuoto, canottaggio o anche sci di fondo.

Il fisico Flauto

Se hai un fisico Flauto significa che sei dritta tra sopra e sotto, tutta magra e sottile.

Che cosa si può fare: se siete sottili il vostro obiettivo sarà quello di metter su qualche forma.

Allora iniziate o tonificare gli addominali. Se invece si è sì diritte ma in sovrappeso iniziate anche a pensare a una dieta sana.

Il fisico Atletico

Se hai le spalle più larghe i i fianchi stretti come nell’immagine di un triangolo rovesciato può essere che tu abbia più muscoli che grasso e meno curve di tua sorella che ha il fisico a pera.

Che cosa si può fare: potrebbe non essere necessario tonificare la parte superiore del corpo, quindi ci si dovrebbe concentrare sulla parte inferiore del corpo scolpendo glutei e cosce per avere una forma più equilibrata.

Il fisico Tutto Sovrappeso

Quando si ha un fisico uniforme nell’essere in sovrappeso si ha anche un sopra e un sotto uniformi nell’essere sovrappeso.

Che cosa si può fare: alla fine forse avere un fisico del genere, per quanto possa sembrare la cosa peggiore, è forse quella migliore, perché si può lavorare altrettanto uniformemente su tutto il corpo e si perde peso da tutte parti nel momento in cui ci si mette a dieta e si fa esercizio.

Conclusioni

Non c’è bisogno di grandi cambiamenti repentini, come per prepararsi a una gara di triathlon partendo da un fisico non allenato ma bisogna conoscere il proprio fisico per tirare fuori il meglio da quello che è il nostro corpo. Lavorando sulla nostra mente con esercizi e una dieta personalizzata possiamo imparare a mangiare bene e a volerci bene, davvero.

 

Esercizi per dimagrire

Esercizi per delle buone e sane abitudini

Non c’è bisogno di pensare in grande per cominciare a muoversi un po’, non dobbiamo immaginare di doverci preparare per le Olimpiadi e poi restare bloccati dall’acido lattico per le successive settimane.

Non c’è bisogno e non fa bene. Ma se vuoi trovare degli esercizi per dimagrire a casa e non, questo articolo ti può aiutare.

Le vostre abitudini dovranno essere buone e intelligenti e dovrete essere in grado di migliorare voi stessi poco alla volta, giorno per giorno, un passo dopo l’altro.

Ed è questo quello che voglio insegnarvi.

Vediamo nello specifico come poter migliorare le proprie abitudini con qualche esercizio facile come quello di camminare per una mezz’ora al giorno.

Fattibile, no?

Vai a camminare

Camminare è un esercizio dal basso impatto muscolare, quindi non crea traumi, ma è anche un efficace metodo di esercizio cardiovascolare.

E’ molto importante iniziare per step e scegliere il fattore migliore sia per intensità che per inclinazione.

Migliore è l’intensità, migliore è l’inclinazione e più lavoro si fa fare al sistema metabolico.

Una persona di 85 chili camminando a 3 chilometri all’ora può perdere 190 calorie.

Quindi pensate sempre a quello che è il vostro bisogno personale, non alle statistiche.

Fai degli sforzi

Quando si cammina, si aumenta il metabolismo con un maggior grado di velocità, resistenza e inclinazione.

Il tuo metabolismo brucia calorie proprio per sostenere i livelli di energia consumati nella passeggiata.

Aumentando il tuo sforzo personale quando si cammina, il corpo aumenta la sua domanda di energia che, così facendo, aumenta il metabolismo.

Prova a fare qualche salita in più, ogni tanto, così che tu possa fare degli sforzi.

Prova il trekking

Il trekking aumenta il metabolismo per mantenere i livelli di glucosio nel sangue bassi e brucia molto meglio i grassi.

Fare un tratto collinare a piedi è anche efficace nell’aumentare il metabolismo per lungo tempo anche non avendo un’andatura veloce ma regolare.

Il trekking non è consigliato per gli anziani che possono anche soffrire le condizioni meteorologiche avverse, a quel punto va bene anche fare tapis roulant in palestra con un po’ di pendenza per una quarantina di minuti.

Cammina regolarmente

Camminare a piedi più volte alla settimana può effettivamente aumentare il vostro metabolismo basale che è quello che funziona comunque anche quando il corpo è a riposo.

Uno studio ha rilevato che le donne che hanno camminato per più ore a settimana hanno un metabolismo basale più accelerato di donne sedentarie.

Per fare un po’ più di sforzo puoi anche provare a camminare con qualche pesetto a polsi e caviglie, per aumentare lo sforzo di spinta, soprattutto in salita.

Conclusioni

Tutto questo percorso parte dal presupposto che dobbiamo imparare a stare bene e che per stare bene dobbiamo cambiare le nostre abitudini in meglio.

Parliamo di camminare, di qualcosa di naturale e che possiamo fare tutti i giorni.

Inutile partire con degli allenamenti da scalatori alpini, basta camminare a passo regolare ogni giorno o almeno 3 volte a settimana per avere riscontri sul lungo periodo.

Poi, dopo un po’ di giorni si può pensare di aggiungere qualche salita per sforzarsi un po’, così che il metabolismo on possa adagiarsi ma possa avere degli shock che servono ad accelerarlo.

Esercizi per dimagrire la schiena

Esercizi per dimagrire la schiena


Notice: Undefined index: type in /var/www/vhosts/vailo.it/httpdocs/wp-content/plugins/old_arscode-ninja-widget/arscode-ninja-widget.php on line 26

Notice: Undefined index: type in /var/www/vhosts/vailo.it/httpdocs/wp-content/plugins/old_arscode-ninja-widget/arscode-ninja-widget.php on line 27

Notice: Undefined index: type in /var/www/vhosts/vailo.it/httpdocs/wp-content/plugins/old_arscode-ninja-widget/arscode-ninja-widget.php on line 26

Notice: Undefined index: type in /var/www/vhosts/vailo.it/httpdocs/wp-content/plugins/old_arscode-ninja-widget/arscode-ninja-widget.php on line 27

Arrivata l’estate?

Insomma, direte voi, con questo cielo grigio e queste piogge costanti……

Lo so, forse ancora non siete nel mood estivo ma le ferie sono alle porte e noi dobbiamo rimetterci in forma.

La prima regola è sempre quella di un bel momento per sé in cui possiamo immaginare di mangiare bene e di mangiare alimenti che siano perfetti per il nostro il corpo.

Il nostro corpo non quello di qualcun altro! 🙂

Infatti mai fidarsi di chi si accontenta della dieta sul giornale alla moda.

Contattate chi di diete ne capisce e che può aiutarvi davvero.

Quale è la dieta giusta per te?

Non tutte le diete sono uguali: scopri quale è la più adatta alle tue esigenze!

 

Calcola Ora la tua Dieta Personalizzata

 

 

Comunque oggi vorrei parlare di una parte del corpo a cui pensiamo poco ma che è una parte importante ed esteticamente superlativa: la schiena.

La schiena è uno dei posti meno facili su cui perdere adiposità, proprio per questo vi consiglio una serie di esercizi da fare per dimagrire la schiena.

Vediamo quali  e come 🙂

Esercizi per la schiena

Esercizi per dimagrire la schiena. esercizi per la schiena

Ci sono parecchi modi per fortificare e dimagrire allo stesso tempo la schiena.

Forse è una delle parti del nostro corpo a cui pensiamo poco dal punto di vista estetico ma è una parte importantissima per cercare di armonizzare, in maniera completa, il nostro corpo.

La prima opzione è quella di fare nuoto.

Il nuoto è uno sport completo che per postura aiuta la schiena a restar dritta e a dimagrire.

Poi si può provare con il cardio, una mezz’ora di tapis roulant o di cyclette fatta per bene può non far altro che far bene.

E poi aggiungiamo all’esercizio anche una sana alimentazione, che è il fulcro dello stare bene e del fare gli esercizi con una certa attenzione.

Il cibo, ciò che mangiamo, è benzina per il nostro corpo.

Aspettiamo sempre gli orari giusti e i cibi giusti.

Non posso non consigliarvi un’ottima barretta proteica prima di fare esercizio.

Esercizi per dimagrire la schiena. esercizi per la schiena

Non lamentatevi di pagare poco un prodotto schifoso, pagate il giusto un prodotto buono, questo è chiaro.

La barretta proteica aiuta perché ci sono tutti i nutrienti in grado di dare energia al nostro organismo senza portarci dietro del cibo.

Quindi esercizio fisico mirato grazie anche all’aiuto di un personal trainer che può anche farvi insistere con esercizi di resistenza a terra, sul pavimento, che fortificano e snelliscono.

Conclusioni

Non abbiate timore di mostrare la vostra schiena, non abbiate timore di pensare a come togliere quel grasso accumulato verso il basso.

Abbiamo solo bisogno di esercizi e di migliorare il nostro rapporto con il cibo per stare meglio con noi stessi.

Esercizi che funzionano per perdere peso correttamente

Esercizi che funzionano per perdere peso correttamente

Iniziamo subito a capire quali possano essere gli esercizi per perdere peso correttamente e non c’è nulla di meglio per iniziare di un po’ di pesi e un po’ di cardio, anche leggero, da fare per un po’ di tempo.

La domanda da porsi è se possiamo farli.

Mettiamo il caso che la nostra salute non sia proprio al massimo allora dovremmo chiedere al nostro medico fosse anche solo per problemi ipertensivi.

L’esercizio quotidiano finirà per contribuire ad abbassare la pressione sanguigna ma potrebbe anche mettere in difficoltà il nostro cuore quindi meglio fare gli esami specifici e poi lanciarci nel magico mondo dell’esercizio fisico.

Gli esercizi cardio consistono nel camminare o correre su un tapis roulant, stare sulla macchina ellittica o cyclette e mantenere per 15-20 minuti la frequenza cardiaca altra per bruciare i grassi.

Se si sta in forma questa cosa farà molto bene sia al vostro fisico che al vostro cuore.

Il mio consiglio è di non forzarvi a mangiare prima della palestra ma di nutrirvi con un sostitutivo del pasto decisamente migliore dal punto di vista calorico e di ingredienti di qualsiasi tipo di pasto possiate fare voi naturalmente.

L’altro tipo di esercizio che potete fare, oltre al cardio, è quello che invece utilizza i pesi o gli attrezzi da palestra.

Esercizi che funzionano per perdere peso correttamente

La cosa fondamentale da capire qui è se quello che stiamo facendo, il modulo che ci ha dato il nostro istruttore, sia corretto o meno per noi. Un modulo non corretto potrebbe portare a grandi scompensi nel nostro fisico in un lasso di tempo non tanto lungo.

Soprattutto bisogna essere in grado di lavorare con i pesi in maniera giusta, senza farci male ma anche senza scegliere pesi che non ci facciano sforzare.

La comodità non è amica dell’esercizio.

Anche in questo cosa consiglio di prendere una barretta proteica prima o dopo l’esercizio per integrate e nutrire i muscoli che sono sotto sforzo nel momento in cui si fa esercizio con il corpo.

La dieta è infatti importante.

Esercizi che funzionano per perdere peso correttamente

La dieta deve essere ricca di carni magre, pesce, frutta e verdura fresca.

Bisogna stare molto cauti con i carboidrati e fare attenzione soprattutto ai carboidrati trattati come il pane bianco  e la pasta. State bassi con gli zuccheri e con i grassi che devono essere sempre meno del 30% della dieta tutta.

Solo con una dieta equilibrata e un po’ di esercizio possiamo arrivare a capire cosa sia meglio per rendere la nostra vita fuori dall’ordinario e finalmente nostra.

Esercizi per dimagrire a casa

Esercizi per dimagrire a casa

Non c’è bisogno solo di mangiare meno per perdere peso o di avere una dieta per dimagrire da seguire con costanza. C’è bisogno anche di un costante, altrettanto, esercizio fisico.

Ovviamente non è che tutti abbiano questo tempo per andare in palestra e parlo proprio a voi, a quelli che fanno un lavoro stressante o a quelli che di ritorno dal lavoro hanno anche una famiglia e dei figli a cui badare. Ma c’è la possibilità di lavorare con il proprio corpo anche a casa, 3 o 4 volte a settimana.

Esercizi in casa

Esercizi per dimagrire a casa

Inizio con il dire che il successo di una dieta accompagnata all’esercizio fisico sta nell’equilibrio tra le due cose. Bisogna accoppiare a una dieta ipocalorica anche un esercizio fisico non da campioni di triathlon ma costante nel tempo.

Vediamo adesso, nello specifico, il programma di allenamento da seguire, partendo con la descrizione degli esercizi e poi con alcuni suggerimenti per la loro messa in pratica.

  • Flessioni sulle braccia – Sdraiarsi a pancia sotto, puntare i piedi a terra, allargare le braccia sempre restando in parallelo con le spalle, stendere bene i palmi sul tappeto o sul pavimento e iniziare a sollevarsi cercando sempre di restare dritto.
  • Flessioni sulle gambe – In piedi, schiena dritta. Piegarsi sulle gambe facendo forza nei quadricipiti e flettersi sulle ginocchia cercando di restare diritti con le mani dietro la nuca.
  • Corsa sul posto – Restando fermi sul posto, simulare la vera e propria corsa senza spostarsi dal punto in cui ci si trova. Braccia piegate e vicine al corpo, gambe alte e respiri profondi.
  • Jumping Jack – Il Jumping Jack sono dei saltelli laterali, la posizione di partenza è in piedi, gambe chiuse e braccia distese al corpo. Saltare e, al contempo, allargare le gambe e le braccia, per tornare alla posizione di partenza. Ovviamente questo è l’esercizio più difficile, bisogna essere allenati per tentare di fare una cosa del genere, quindi non chiedere al vostro fisico troppo, andate per gradi.

Allenamento per 3 giorni

Esercizi per dimagrire a casa

  • Flessioni sulle braccia – 3 serie 10/15 flessioni
  • Flessioni sulle gambe – 3 serie 15/20 flessioni
  • Corsa sul posto – 30 minuti (iniziare con almeno 10/15 minuti)
  • Jumping Jack – 20 minuti (iniziare con almeno 5/10 minuti)

Ovviamente, come ho detto prima, non partite come dei novelli Rocky Balboa pronti a tutto per avere un fisico eccezionale. La costanza e la moderazione saranno le vostre armi vincenti. Partiamo con 10 minuti di corsa e con 10 flessioni e con il passare del tempo troverete giovamento in questo esercizio costante aerobico e scoprirete che potete anche aumentare un po’ il ritmo e la durata dell’esercizio. Non tutte le persone sono uguali, non tutti i fisici sono uguali. Date al vostro corpo il tempo di abituarsi e di sentirsi a proprio agio con quello che sta accadendo, soprattutto se dopo una vita di inattività vi verrà in testa di fare qualcosa per rendere la vostra vita più dinamica.

E voi fate esercizio fisico? Preferite andare in palestra o vi piace fare un po’ di movimento in qualche pausa dallo stress di casa? Scrivetemi nei commenti cosa preferite.

Come ridurre il girovita: cibi per eliminare le maniglie dell’amore!

ridurre-girovita-maniglie-amore

Quando lavoriamo da mesi con una dieta sana e con un buon regime di esercizio, può essere super frustrante che il grasso della pancia e le maniglie dell’amore non vadano via.

Il peso in eccesso sui fianchi e tra stomaco e pancia è terribile.

Questo problema affligge entrambi i sessi.

Il ragazzo, ad esempio, ha quasi sempre il fisico da sposato che significa che si può essere in forma ovunque, ma avrà sempre un po’ la pancetta da bevitore di birra.

Quando si tratta di donne, il luogo preferito saranno sempre fianchi, sedere e le maniglie dell’amore.

Ovviamente essere in sovrappeso nasconde, di solito, un’alterazione dei valori corporei.

Parliamo sempre di grasso in eccesso.

Keri Glassman, fondatore di Nutritious Life, concorda con me. Glassman spiega, “il peso intorno al tronco è più strettamente legato ad un aumentato rischio di malattie cardiache e diabete.”

So per esperienza personale che può essere difficile cercare di liberarsi di questo peso così testardo. Sembra quasi impossibile.

Ma non lo è.

In questo articolo, vi mostrerò i modi migliori per combattere quella regione basso ventre utilizzando alimenti nutrienti.

Ma prima di arrivare a pianificazione del menu, è importante capire i diversi tipi di grasso nel nostro corpo.

Tipi di grasso corporeo

Quando si sta lottando contro il grasso della pancia, si sta effettivamente combattendo contro due tipi di grasso.

Un tipo di grasso, sottocutaneo, si trova direttamente sotto la pelle, mentre il grasso viscerale, o attivo, viene memorizzato intorno a organi vitali come il pancreas, fegato e intestino.

Si può pensare di parlare di grasso sottocutaneo, come il grasso in superficie. Questo è il tipo di grasso che la liposuzione rimuove.

Esteticamente, si vuole ridurre il grasso sottocutaneo in modo da avere l’aspetto di una bella persona magra.

La maggior parte di noi deve sapere che sta combattendo grasso sottocutaneo quando ci concentriamo sulla perdita di peso nella zona dello stomaco.

Tuttavia, il grasso viscerale è una preoccupazione per la salute più grande e non deve essere trascurato.

Come ho già detto, il grasso viscerale è grasso attivo, il che significa che non si limita a stare lì senza far nulla.

Un sacco di studi mostrano ora che il grasso viscerale produce vari ormoni e molecole infiammatorie, quindi è ormai considerato un organo endocrino attiva.

Diabetes UK sottolinea che le seguenti condizioni di salute sono associate con il grasso viscerale:

  • Cancro al seno
  • Il diabete di tipo 2
  • Il cancro colonrettale
  • Malattia del cuore
  • Il morbo di Alzheimer

Credo fermamente che, al fine di sbarazzarsi del grasso della pancia e delle maniglie dell’amore inferiori, si debba combattere entrambi i tipi di grasso, il grasso che circonda i vostri organi vitali e il grasso superficiale.

Perché il grasso si accumula nel basso ventre?

Fattori differenti contribuiscono alla nostra battaglia in corso contro il grasso della pancia.

Alcuni fattori come una dieta povera, alcuni ormoni e lo stress, sono in nostro potere e possiamo cambiarli.

Tuttavia, altri fattori come l’età, il sesso e la genetica sono al di là delle nostre possibilità.

Dovete sapere che lo stress è un fattore davvero predominante per l’accumulo di grasso.

Secondo uno studio fatto a Yale: “Le donne non in sovrappeso che sono vulnerabili agli effetti dello stress hanno più probabilità di avere un eccesso di grasso addominale, e hanno livelli più alti di ormone dello stress cortisolo.”

Lo studio elaborato dice che il cortisolo può essere responsabile per il deposito di grasso intorno ai nostri organi vitali.

Così più stressati si è, più il cortisolo aumenta e il grasso si accumula.

Quando si è in grado di gestire il livello di stress, si può essere in grado di ridurre i livelli di cortisolo.

Questo ti porterà a fare un passo avanti verso il ventre piatto.

Tuttavia, lo stress non è l’unico modo per cui il grasso si accumula intorno al nostro tronco.

Spesso una cattiva alimentazione può essere la cosa più ovvia da biasimare.

Se si stanno consumando cibi ricchi di grassi o ricco di zucchero in eccesso, si potrebbero inconsapevolmente sabotare i vostri sforzi.

Secondo il dottor Klein, professore di medicina e scienza nutrizionale presso la Washington University School of Medicine: “Quando la gente dimagrisce attraverso l’esercizio e la dieta, il grasso viscerale scompare due volte più veloce di grasso sottocutaneo.”

Quindi, ecco la mia raccomandazione per perdere grasso intorno la pancia e maniglie dell’amore:

  • Ridurre i livelli di stress
  • Avere i tuoi ormoni sotto controllo
  • Fare esercizio e mangiare sano il più spesso possibile
  • Per fortuna, ho alcuni ottimi consigli alimentari per voi.

Cibi che combattono il grasso

Uova

Come ridurre il girovita: esercizi per eliminare le maniglie dell'amore!: Uova

Abbiamo già parlato di uova in materia di colesterolo, ma non abbiamo parlato di come le uova possano aiutare anche a combattere il grasso.

Grazie al loro alto contenuto di proteine e il mix di vitamine, minerali e grassi sani, le uova danno energia, rendono sazi più a lungo, e accelerano il metabolismo.

Questa combinazione consente di allontanare quelle voglie del mattino pensando ai dolci e a tanto zucchero.

Spinaci

Come ridurre il girovita: esercizi per eliminare le maniglie dell'amore!: Spinaci

Un altro alimento che aiuta a combattere le voglie tra i pasti sono gli spinaci.

Charlotte Erlanson-Albertsson, professoressa di regolazione dell’appetito dell’Università di Lund in Svezia, ha scoperto che un composto chiave trovato negli spinaci chiamato tilacoidale rende gli spinaci più lenti da digerire e quindi capaci di alleviare i morsi della fame.

Erlanson-Albertsson ha esplorato gli effetti dell’estratto di spinaci su 15 partecipanti.

L’estratto è stato dato loro ogni mattina e i partecipanti hanno riferito che è diventato più facile combattere le tentazioni tra un pasto e un altro.

Avocado

Come ridurre il girovita: esercizi per eliminare le maniglie dell'amore!: Avocado

Le persone spesso considerano gli avocado cibo che non fa bene alla salute.

Sento la gente dire: “Io non mangio avocado. Sono troppo ricchi di grassi. ”

Sì, gli avocado sono ricchi di grassi, ma sono i tipi di grasso buoni, grassi monoinsaturi e polinsaturi.

Gli avocado sono anche ricche di fibre e hanno oltre 20 vitamine e minerali.

La fibra contenuta nell’avocado mantiene il vostro movimento sistema digestivo in movimento e impedisce anche la stitichezza.

L’avocado aiuta, soprattutto, a combattere i picchi di zucchero nel sangue.

Di conseguenza, questo impedisce al corpo di immagazzinare il grasso in eccesso in luoghi come il vostro stomaco.

Naturalmente, ti consigliamo di mangiare avocado con moderazione.

Cereali integrali

Abbiamo detto in precedenza che una cattiva alimentazione può portare a un eccesso di peso.

Penso che sia giusto dire che i cereali siano uno dei motivi per cui la gente ingrassa a dismisura.

La maggior parte di noi è abituata a consumare cereali eccessivamente elaborati si trovano in cose come il pane bianco, pasta e dolci, soprattutto.

E’ tempo di cambiare la situazione.

Secondo Experience Life, questi tipi di cereali “si comportano come lo zucchero nel corpo, provocando aumento di peso, infiammazioni e squilibri di zucchero nel sangue.”

Passiamo allora a nutrirci di cereali integrali.

Un articolo dell’Harvard T.H. Chan School of Public Health sottolinea che i cereali integrali sono ricchi di fibre e minerali essenziali.

Lasciano sazi a lungo, mantengono i livelli di colesterolo più bassi, e la protezione contro alcuni tipi di cancro.

I cereali aiutano:

  • Digestione
  • Regolare la glicemia
  • Abbassare il colesterolo
  • Pressione sanguigna più bassa
  • Ridistribuire il grasso
  • Questo ultimo punto è tra i miei preferiti.

Perché dovremmo voler ridistribuire il grasso?

Per sbarazzarci del grasso che circonda i nostri organi vitali.

Ricordate il grasso viscerale di cui vi ho parlato prima?

I cereali integrali sono fondamentali per rimuovere il grasso che si accumula intorno agli organi ma fate attenzione che siano cereali integrali al 100%.

Gli altri cereali sono comunque pieni di additivi che portano ad un aumento di peso.

I migliori cereali integrali da consumare sono:

  • Farina di grano integrale
  • Segale
  • Marrone o riso selvatico
  • Avena
  • Bulgar
  • Grano saraceno
  • Quinoa

Mirtilli

Come ridurre il girovita: esercizi per eliminare le maniglie dell'amore!: Mirtilli

Uno studio tratto da una Conferenza di biologia sperimentale a New Orleans sostiene che un gruppo di ricercatori ha esplorato gli effetti dell’aggiunta di mirtillo in polvere alle diete di topi da laboratorio.

Questi ratti specifici sono stati scelti a causa del fatto che la loro razza era più incline ad essere sovrappeso.

Quando il processo si è concluso dopo 90 giorni, i ratti che hanno consumato l’estratto avevano meno grasso nella regione addominale, bassi livelli di colesterolo, trigliceridi, e livelli di glucosio migliorati.

Perché i mirtilli sono così potenti nel combattere il grasso?

Sono pieni di fibre, vitamine e antiossidanti.

Inoltre, sono anche a basso contenuto di calorie, dato che sono composti da circa l’83% di acqua.

I mirtilli sono il condimento ideale per la farina d’avena, lo yogurt, o come spuntino per conto proprio.

Fiocchi d’avena

La farina d’avena è un toccasana, ricco di fibre e mantiene anche i livelli di zucchero nel sangue stabili in modo da non avere subito fame dopo mangiato.

Secondo un articolo di LiveStrong, un ingrediente trovato nella farina d’avena, il beta-glucagone, ha l’effetto di assorbire acqua e gonfiore come una spugna nel vostro stomaco. Quando la farina d’avena è nella vostra pancia, hai sempre la sensazione di sentirti pieno.

Oltre ad aiutare a perdere peso, la farina d’avena aiuta anche a mantenere bassi i livelli di colesterolo, riduce la pressione alta, e riduce il rischio di diabete di tipo 2.

Tuttavia, bisogna stare molto attenti quando si sceglie il tipo di farina d’avena da includere nella vostra dieta.

Ti consigliamo di evitare, ovviamente, le qualità piene di zucchero.

Mandorle

Mandorle e gli altri semi sono i miei spuntini preferiti.

Perché faccio questo?

Ho notato personalmente la differenza nella mia zona dello stomaco quando includo più mandorle nella mia dieta.

Non dico che perdo 10 chili perché non è vero ma un po’ riesco a restare sotto di qualche chilo mangiandoli regolarmente.

Uno studio pubblicato nel School of Public Health di Harvard ha rilevato che “mangiare frutta a guscio, almeno due volte a settimana riduce il rischio di malattie cardiache del 35% rispetto alle donne che raramente mangiano noci.”

La proteina, fibra, e grandi quantità di vitamine e antiossidanti presenti nelle mandorle sono ciò che dona questi impulsi dimagranti.

Fagioli

Come ridurre il girovita: esercizi per eliminare le maniglie dell'amore!: Fagioli

Probabilmente avete capito che i cibi ricchi di fibre e proteine sono le vostre migliori opzioni per ridurre il grasso della pancia.

Un elenco del genere sarebbe incompleto senza menzionare i fagioli.

Trovo che i fagioli siano spesso trascurati quando si pensa di ridurre il grasso.

Tuttavia, i fagioli, proprio come le mandorle, uova e farina d’avena, sono caricati con fibre e proteine, e sono incredibilmente a basso contenuto di calorie per l’importo delle prestazioni nutritive ci forniscono.

Il mio modo preferito per includere i fagioli nella mia dieta è quello di aggiungerli alle insalate o come contorno.

Quando ho i fagioli a pranzo, arrivo sazia fino a cena.

Acqua e limone

Come ridurre il girovita: esercizi per eliminare le maniglie dell'amore!: Acqua e limone

Bere acqua e limone la mattina è come dare un calcio violento al metabolismo che subito si mette in moto.

Iniziando la giornata con acqua tiepida e una spruzzata di limone fresco, avrete a prima mattina una spinta al metabolismo che vi darà energia e sveglierà il vostro sistema digestivo.

Cerco di bere questa miscela ogni mattina.

Tè verde

Non è una sorpresa che il tè verde mi sembri una soluzione fantastica per perdere peso, lo dico da sempre e sono proprio una fan, io lo bevo sempre.

I benefici del tè verde sono chiari.

Bere tè verde può aumentare:

  • Metabolismo
  • Consumo di energia
  • L’ossidazione dei grassi

Un programma di esercizio fisico costante è il modo migliore per ridurre il grasso globale.

Ma unendo acqua e limone e tè verde con una dieta sana che incorpora tutti questi elementi sarà facile perdere peso.

Certo, ci vorrà del tempo per vedere i risultati, ma non è impossibile, e questa è la migliore notizia.

E voi?

Avete mai provato questi ingredienti?

Cosa ne pensate? Scrivetemi nei commenti!