Barrette Proteiche senza Lattosio

Barrette Proteiche senza Lattosio

 

Quando parliamo di barrette proteiche ci riferiamo, di solito, a dei veri e propri integratori che servono a nutrire il nostro corpo,  i nostri muscoli in particolare. Oggi parliamo di uno specifico tipo di barrette: le Barrette Proteiche senza Lattosio.

Come già sapete, perché ve ne ho già parlato parecchie volte, le proteine servono a nutrire, appunto, i nostri muscoli prediligendo la massa magra a discapito della massa grassa.

Se parliamo di un atleta o di un programma di allenamento si ha bisogno di quella che viene definita un’ipertrofia muscolare, cioè che il muscolo non sia solo nutrito ma sovrabbondantemente nutrito.

Si parla di 1,5 chilogrammi fino a 2,5 chilogrammi di proteine al giorno per uno sportivo in piena fase di allenamento intensivo.

Distinguiamo le proteine tradizionali come carni bianche, pesce e uova che di solito sono assunte durante i pasti principali senza particolare attenzione su quali di questi alimenti sia più proteico dell’altro, basta che sia ingerito in grandi quantità, nel caso delle barrette energetiche l’attenzione è completamente spostata sulla qualità delle barrette stesse e sulla tempistica di utilizzo.

Lista delle migliori offerte per Barrette Senza Lattosio

Prodotto Prodotto Prodotto Prodotto

L’offerta è davvero ampia, questi integratori possono essere costituiti o soltanto da siero proteine o sono integratori a base di caseine con siero proteine nella quantità desiderata per la finalità del prodotto stesso.

Dobbiamo parlare un po’ più approfonditamente sia delle siero proteine che delle caseine.

Le siero proteine sono ricche di aminoacidi essenziali, mentre le caseine hanno un altissimo valore di glutammina, quindi sono uno spuntino proteico perfetto.

Ma io non voglio parlare di barrette proteiche che contengono lattosio (come alcune commercializzate da Decathlon) o derivati del latte.

C’è tutta una nuova scuola di pensiero che predilige, in maniera assoluta, e che cerca di aiutare chi ha problemi di intolleranze più o meno gravi, le barrette proteiche senza lattosio e senza glutine.

In questo caso ci troviamo ad avere a che fare con integratori che derivano direttamente dalle proteine principali di cui abbiamo parlato in precedenza, cioè uova e carne bianca o anche completamente vegetali, per i più intransigenti vegani, come le proteine della soia.

Gli integratori di proteine che derivano dalla carne, ovviamente per chi non è vegano o vegetariano, sono praticamente perfetti perché sono molto ricchi dal punto di vista proteico ma completamente privi di zucchero, quindi con una percentuale di grassi saturi assolutamente irrilevante.

Barrette Proteiche senza Lattosio
Il fatto di non avere zuccheri aiuta soprattutto nel momento della digestione perché l’assenza di questo tipo di carboidrato raffinato elimina completamente il rallentamento digestivo per cui ogni piccola particella proteica entra in circolo immediatamente.

La cosa di cui dobbiamo parlare ancora, anche in conclusione di articolo, è sicuramente la scelta del prodotto di qualità.

Non dobbiamo preoccuparci di risparmiare quando abbiamo a che fare con la nostra salute, quindi scegliamo sempre leggendo l’etichetta e non quello che costa di meno.

E voi?

Che tipo di barrette utilizzate?

Siete intolleranti e siete ancora alla ricerca della barretta che faccia per voi?

Scrivetemi nei commenti le vostre esperienze.