Alternative naturali al viagra senza ricetta

Il Viagra è un noto farmaco per il trattamento della disfunzione erettile, una condizione dolorosa e comune.

Esistono molte alternative al Viagra che possono migliorare o invertire i sintomi della disfunzione erettile.

Queste opzioni includono:

  • farmaci
  • trattamenti medici
  • cambiamenti nello stile di vita 
  • rimedi alternativi

Ma che cos’è la disfunzione erettile?

Se un uomo non è in grado di ottenere o mantenere un’erezione abbastanza a lungo o non raggiunge un’erezione o perde l’erezione durante il rapporto sessuale, può avere problemi di disfunzione erettile.

I problemi di erezione sono comuni e interessano quasi tutti gli uomini adulti in un dato momento della propria vita. Tuttavia, un problema che colpisce frequentemente la funzione erettile di un uomo adulto può essere classificato come disfunzione erettile.

Le cifre indicano che la disfunzione erettile colpisce ogni anno oltre 600.000 uomini solo negli Stati Uniti. Sebbene la frequenza di questo problema aumenti con l’età, non è limitata agli anziani.

Cause della disfunzione erettile

La disfunzione erettile può derivare da

  • fattori medici
  • psicologici
  • emotivi
  • una combinazione di questi

Le condizioni mediche collegate alla disfunzione erettile includono:

  • Alta pressione sanguigna
  • Diabete
  • Malattia del cuore
    Aterosclerosi cioè quando la placca si accumula nelle arterie
  • Malattie renali
  • Sclerosi multipla
  • La malattia di Peyronie, quella dove si forma tessuto cicatrizzato nel pene
  • Lesioni al pene, alla prostata, alla vescica, al bacino o al midollo spinale a causa di interventi chirurgici o altri mezzi

Le problematiche psicologiche che contribuiscono alla disfunzione erettile comprendono:

  • ansia
  • depressione
  • senso di colpa
  • stress
  • bassa autostima

Le scelte di stile di vita che sono state collegate alla disfunzione erettile includono:

  • Uso di alcool o droghe
  • Peso in eccesso
  • Mancanza di esercizio
  • Fumo

Quando vedere un dottore

disfunzione erettile
In presenza di una disfunzione erettile è opportuno incontrare un medico specialista (andrologo)

Poiché la disfunzione erettile è un problema reale se le mancate erezioni persistono per diverse settimane o più devono essere controllate da un medico.

Ciò è particolarmente importante per coloro che sospettano che la loro disfunzione erettile possa essere correlata a un’altra causa, come malattie cardiache o diabete.

Alcuni farmaci da prescrizione sono legati alla disfunzione erettile.

Coloro che assumono determinati farmaci prescritti potrebbero voler discutere i possibili effetti collaterali e le alternative a questi farmaci con il proprio medico ed è questi giusto che vadano dal proprio dottore a farsi visitare e capire.

Il farmaco Viagra

La disfunzione erettile può essere dolorosa come abbiamo visto, ma ci sono soluzioni.

Il Viagra è stato sviluppato nel Regno Unito.

Nel 1998, la società farmaceutica americana Pfizer Inc. la mise sul mercato.

Il nome generico per il Viagra è sildenafil.

Il nome commerciale è Viagra, e il farmaco prende anche il nome di Revatio.

Il Viagra agisce rallentando l’azione del PDE5, un enzima che agisce nei tessuti del pene.

L’enzima PDE5 scompone una sostanza responsabile del flusso di sangue nel pene.

Questo aiuta gli uomini a raggiungere e mantenere un’erezione.

Tuttavia, il sildenafil può solo aiutare a mantenere un’erezione se il pene è fisicamente stimolato.

Senza uno stimolo fisico, il sildenafil non può causare un’erezione.

Effetti indesiderati comuni del Viagra o sildenafil, però comprendono:

  • mal di testa
  • rossore al viso
  • indigestione
  • congestione nasale
  • colore blu del corpo

Alternative farmacologiche

Esistono diverse alternative al Viagra disponibili per gli uomini con disfunzione erettile.

Farmaci per via orale:

Vardenafil: venduto con i marchi Levitra e Staxyn, questo farmaco è disponibile in compresse. Per essere efficace, dovrebbe essere presa un’ora prima del sesso. Può durare fino a 7 ore.

Tadalafil: venduto con i marchi Adcirca e Cialis, il tadalafil può essere assunto da 1 a 2 ore prima del rapporto sessuale. Queste compresse sono efficaci per 36 ore.

Avanafil: commercializzato negli Stati Uniti come Stendra, le compresse di avanafil possono essere assunte da 15 a 30 minuti prima del rapporto sessuale e durano fino a 6 ore.

Farmaci non orali:

Autoiniezioni sul pene: farmaci come alprostadil, papaverina e fentolamina possono essere iniettati direttamente sul lato o sulla base del pene. Questi possono aiutare a raggiungere o mantenere un’erezione fino a 40 minuti.

Supposta uretrale: piccole supposte di alprostadil possono essere collocate nell’uretra peniena utilizzando un apposito applicatore. Questo stimola l’erezione per iniziare entro 10 minuti, che può durare fino a 60 minuti.

Sostituzione del testosterone: questo trattamento può essere consigliato a coloro la cui disfunzione erettile è legata a bassi livelli di testosterone. L’ormone testosterone può essere somministrato con una varietà di metodi tra cui iniezione, cerotto o farmaci per via orale.

Altre cure mediche

Ci possono essere alcuni uomini per i quali il farmaco non è adatto, a causa di altre condizioni mediche o di un altro motivo. In queste situazioni, possono essere suggeriti altri trattamenti medici.

Esistono le pompe per il pene.

Sono apparecchi che hanno una pompa manuale o alimentata a batteria e funzionano con il drenaggio del sangue che viene, appunto, pompato nel pene. Aiutano a raggiungere un’erezione che può essere mantenuta utilizzando un anello di tensione. Si parla sempre e comunque di un’opzione che va valutata con il proprio medico.

Alternative naturali al Viagra senza ricetta

Diversi integratori alimentari, preparati a base di erbe e prodotti alimentari sono venduti come rimedi per la disfunzione erettile.

Ad esempio il ginseng.

Il ginseng può aiutare nei casi di disfunzione erettile.
Sono disponibili anche alcuni trattamenti erboristici alternativi, che hanno mostrato risultati positivi in ​​studi di piccole dimensioni.

Alcune erbe generalmente considerate sicure e disponibili per l’acquisto online sono:

  • DHEA
  • Ginseng
  • L-arginina
  • Propionil-L-carnitina

Tuttavia, i consumatori dovrebbero fare attenzione quando acquistano o consumano prodotti alternativi, compresi quelli che affermano di essere versioni a base di erbe del Viagra.

L’OMS ha emesso diverse dichiarazioni che avvertono i consumatori sulla sicurezza di questi prodotti.

Dicono che questi prodotti possono contenere sostanze chimiche sintetiche nascoste o altri ingredienti che potrebbero essere dannosi, quindi scegliamo sempre prodotti di cui siamo sicuri, su cui ci siamo informati per bene.

Non c’è stata abbastanza ricerca per supportare pienamente l’uso di questi integratori, quindi non andiamo a tentoni ma leggiamo sempre quello che c’è da leggere prima.

Secondo l’OMS, i test di laboratorio dimostrano che circa 300 integratori o alimenti commercializzati per migliorare la funzione sessuale contengono ingredienti farmaceutici non divulgati. Chiunque usi un integratore deve informare il proprio medico e, soprattutto, deve informarsi sempre su cosa contengano, se la casa farmaceutica o erboristica che li propone sia buona e poi pensare di cambiare in meglio la propria esistenza.

Approfondisci su Bionotizie.it le alternative al viagra.

Cambiamenti nello stile di vita

Alcune scelte di stile di vita possono contribuire alla disfunzione erettile in alcuni uomini.

Le ricerche indicano che la condizione può essere invertita con successo in alcune situazioni concentrandosi sui fattori dello stile di vita sani.

Le seguenti modifiche al proprio stile di vita possono essere utili per quelli che soffrono di disfunzione erettile:

  • Mangiare una dieta equilibrata: alcune ricerche suggeriscono che mangiare cibi ricchi di flavonoidi, come mirtilli, fragole, more e agrumi, può ridurre la disfunzione erettile sia negli uomini giovani che in quelli di mezza età.
  • Mantenere un peso corporeo sano: essere sovrappeso o obesi può causare o aggravare la disfunzione erettile.
  • Fare attività fisica regolare: l’attività fisica può essere di beneficio a chi ha la disfunzione erettile in diversi modi. Migliora la circolazione, riduce lo stress e contribuisce a un peso corporeo sano.
  • Smettere di fumare: la ricerca indica un forte legame tra le tante sigarette e il grado di disfunzione erettile. Smettere di fumare può migliorare la disfunzione erettile in molti fumatori.
  • Evitare alcol e uso di droghe: bere troppo o assumere droghe illegali può influire sulla funzione sessuale negli uomini. Anche fumare marijuana può causare disfunzione erettile.
  • Cercare aiuto per problemi psicologici o emotivi: affrontare stress, ansia, depressione e altri tipi di disagio emotivo può migliorare o risolvere i sintomi.

Un medico può dare buoni consigli agli uomini che stanno vivendo questo problema ma anche un buon articolo informativo come questo può iniziare a dare speranza a coloro che vivono questo dramma da soli senza dirlo a nessuno e che non riescono a fare quel passo per uscire fuori da una situazione davvero brutta. Forza e coraggio, si possono tentare tante strade differenti, è bene pensare all’acquisto di alternative naturali se pensiamo che questa possa essere una soluzione valida per noi. Parliamone con il nostro medico, non aspettiamo di arrivare al punto da non avere nessuna di queste soluzioni a portata di mano.

Dieta Brucia Grassi: come migliorare gli addominali, la pancia e i fianchi

Se hai preso la decisione di perdere del grasso corporeo, perché non ti senti in forma per le vacanze, credo proprio che tu voglia dimagrire il prima possibile.

Non è così?

La realtà è che per iniziare una dieta bisogna essere mentalmente pronti ed è anche vero che ci sono migliaia di diete tutte differenti e, soprattutto, più o meno in grado di farti dimagrire davvero.

Ci sono le diete di moda, quelle di un solo alimento, quelle che si aiutano con gli integratori, quelle di 3 giorni o di una settimana, quelle che seguono i diktat di alcuni dietologi famosi, etc.

Non tutte le diete fanno bene per noi, siamo noi a dover decidere, da prima, qual è la dieta che più ci sembra simile a quello che deve essere il nostro percorso e, soprattutto, il cambiamento deve partire dalla testa e non da un’ora di allenamento.

Se non ci crediamo non c’è nessuna dieta che tenga.

Vediamo insieme alcuni step che ci possono aiutare per iniziare un percorso dietistico:

1. Datti un obiettivo realistico

Dieta Brucia Grassi Obiettivi Realistici
Quando segui una dieta brucia grassi è importante darsi degli obiettivi realistici

Prima di iniziare la dieta cerca di capire che perdere peso e perdere grasso non sono la stessa cosa.

Pesare di meno non significa che hai perso grasso e pensare di dimagrire non ti farà per forza raggiungere il tuo obiettivo di perdere grasso corporeo.

La scala da sola non rivelerà cosa sta realmente accadendo. Pesare “meno” NON significa che hai perso grasso corporeo reale. Mettendo un’enfasi eccessiva sul tuo peso è controproducente quando si tratta di obiettivi di perdita di grasso.

Le persone non sanno bene come perdere grasso, ci provano con la palestra e il body building con dei risultati troppo veloci. Ci sono molti piani che dicono di riuscire a perdere grasso in 4 settimane.

Io non credo a queste tempistiche, un lavoro fatto bene ha bisogno di un lavoro che va dai 3 ai 6 mesi e più.

L’obiettivo, quando decidiamo di perdere del grasso è togliere il grasso senza distruggere la massa muscolare.
Proprio per questo un obiettivo realistico è perdere l’1 per cento di grasso a settimana.

Questo tipo di obiettivo si persegue con un’alimentazione corretta, con un allenamento costante con i pesi e attrezzi cardio.

2. Calcola il tuo metabolismo basale

Il numero di calorie che sono necessarie per far funzionare bene il nostro corpo si chiama metabolismo basale.

Se conosci quello che è il tuo metabolismo basale puoi determinare come ridurre l’apporto calorico per perdere grasso. Il tuo metabolismo basale è, in sostanza, una stima di quante calorie bruceresti se tu fossi teoricamente a riposo per 24 ore.

Questo valore rappresenta la quantità minima di energia necessaria per mantenere il funzionamento del corpo, compresa la respirazione e il mantenimento del flusso di sangue grazie all’apparato cardiocircolatorio.

Questo valore non include le calorie bruciate dall’attività quotidiana o dall’esercizio fisico, questo sia chiaro.

Ci sono diverse tabelle, sul web, che ci aiutano a misurare il metabolismo basale con una certa precisione. Se volete un quadro ancora più preciso vi consiglio di parlare con il vostro nutrizionista.

3. Calcola il tuo livello di attività

Calcola, dopo il tuo metabolismo basale, anche il livello di attività che svolgi nella settimana. E ti prego, e questo lo faccio con tutti, di essere sincero. Cioè non abbiamo bisogno, in questo momento iniziale, di qualcuno che bari sul suo essere sedentario o attivo. Per far sì che una dieta funzioni dobbiamo avere la mente libera da stupidaggini, dobbiamo credere in noi stessi con grande onestà. Al netto delle attività svolte dobbiamo poi calcolare, partendo dal metabolismo basale, quante sono le calorie giornaliere giuste per noi.

4. Determina il tuo deficit calorico

Quando è presente un deficit calorico il corpo è costretto a trovare una fonte alternativa di carburante per far funzionare i propri organi e per non essere stanco.

Un deficit calorico, infatti, è in realtà un deficit energetico quindi serve per perdere peso ma può far calare le nostre prestazioni. 

Come dicevamo prima ogni dieta ha bisogno di mettere bene in chiaro il fatto che più o meno attività fisica si faccia più o meno si deve mangiare. E proprio contando quello che è il metabolismo basale, aggiungendoci il nostro grado di attività fisica, possiamo creare una dieta brucia grassi che sia in grado di farci perdere del peso nel lungo periodo. Infatti se riusciamo a scendere di 500 calorie al giorno, rispetto a quello che mangiamo di solito, con questo tipo di perdita di calorie giornaliera perdiamo peso in maniera corretta e senza incappare nel solito dramma del recuperare subito il peso quando mangiamo un po’ di più.

5. Ora puoi creare la tua dieta brucia grassi

Ora che abbiamo capito come funziona il nostro corpo sarà davvero facile raggiungere il nostro obiettivo calcolando quali macroingredienti usare nella nostra dieta e, soprattutto, in quale percentuale.

Gli ingredienti che sono considerati MACRO sono:

  • proteine
  • carboidrati
  • grassi

Ovviamente per perdere peso non possiamo non pensare a una dieta in cui la percentuale di proteine sia di gran lunga maggiore rispetto all’uso di carboidrati e grassi (che devono essere consumati in maniera moderata e con grande attenzione alle porzioni).

La dieta brucia grassi può incidere sugli addominali (e anche pancia e fianchi)?

Dieta brucia grassi addominali fianchi pancia
E’ possibile agire sugli addominali, sulla pancia e sui fianchi con una dieta brucia grassi? Certo che sì.

Quando parliamo di dieta brucia grassi parliamo anche di addominali. Possiamo migliorare i nostri addominali con una dieta che ci aiuti a definirci?

Certo che sì.

E la dieta brucia grassi può modellare pancia e fianchi? Altrettanto.

Nel momento in cui andremo a definire il menù, cosa che avverrà nel prossimo paragrafo, riusciremo a capire, in maniera immediata, quanto questo tipo di alimentazione, seguita da una bella attività fisica, possa aiutarci in maniera esponenziale a cambiare il nostro fisico. Parliamo, infatti, di una dieta che possa migliorare i nostri addominali (o farceli uscire fuori per la prima volta) e di una dieta che sia in grado di farci perdere il grasso sulla pancia e sui fianchi (anche in questo caso sono zone che conosciamo benissimo come molto difficili da modellare). Ma vi posso assicurare, e senza credere nei miracoli, che una buona dieta e un bel po’ di attività fisica possono cambiare radicalmente la nostra vita e il nostro corpo.

Il menu della dieta brucia grassi (per uomo e donna)

Quando parliamo di dieta brucia grassi parliamo di uomo e donna. E in questo caso sarà bene darvi un esempio di una dieta che possa fare davvero al caso vostro.

Per chi vuole c’è anche un pdf della dieta brucia grassi da scaricare qui.

Ma andiamo all’esempio:

Lunedì

Colazione: 1 yogurt con una barretta proteica ai cereali e una tazza di frutta fresca
Spuntino: un pomodoro
Pranzo: pane pita azzimo alla crusca con una fetta di tacchino un formaggio magro, insalata di fagioli con carote e pezzettini di albumi ricavati dalle uova intere sode.

Spuntino: una mela.
Cena: 100 grammi di riso con pesce magro (anche frutti di mare) e un frutto

Martedì

Colazione: latte scremato con il caffè. 2 fette di pane integrale con formaggio fresco light e un frutto
Spuntino: una carota.
Pranzo: salsiccia di pollo con insalata mista
Merenda: yogurt
Cena: petto di pollo e insalata

Mercoledì

Colazione: yogurt magro con un cucchiaino di semi di chia e un frutto fresco
Spuntino: mela
Pranzo: insalata di riso integrale e un frutto
Merenda: frullato con pesca e latte cremato
Cena: carne arrosto con broccoli e un frutto

Giovedì

Colazione: latte con un po’ di caffè e 3 biscotti secchi
Spuntino: 30 grammi di noci
Pranzo: 200 grammi di ricotta con pomodori e insalata fresca
Merenda: un frutto
Cena: 100 grammi di pasta integrale con pomodoro datterino

Venerdì

Colazione: uno yogurt magro e una spremuta d’arancia
Spuntino: 30 grammi di parmigiano reggiano
Pranzo: insalata di tonno con uova sode e fagioli
Merenda: una tazza di fragole
Cena: sogliola bollita con pomodoro e spinaci

Sabato

Colazione: una tazza di latte scremato con i cereali
Spuntino: due albicocche
Pranzo: vellutata di zucca con 50 grammi di pane integrale
Merenda: una confezione di crackers integrali
Cena: pollo alla griglia con pomodori e carciofi

Domenica

Colazione: latte scremato con il caffè
Spuntino: un uovo sodo
Pranzo: insalata di tonno con bietole bollite
Merenda: yogurt con cereali
Cena: carne alla griglia con un’insalata di carote grattugiate

Questo è un tipo di dieta che possiamo definire equilibrata e che, accompagnata a una attività fisica anche moderata, può dare grandi soddisfazioni riuscendo a modellare il corpo nella maniera che più ci sembra appropriata e quindi non solo indicata per la perdita di peso.

Quanto è efficace le dieta a base di zuppa e minestrone per bruciare i grassi?

dieta brucia grassi minestrone zuppa
Una dieta brucia grassi funziona anche mangiando minestrone? Continua a leggere per conoscere la risposta

Una dieta brucia grassi funziona anche mangiando minestrone?

Assolutamente sì, anzi è una dieta liquida che potrà dare grande soddisfazione.

Questa che vi presenterò è la ricetta della zuppa perfetta per la dieta brucia grassi, seguitemi.

Zuppa brucia grassi

  • 6 cipolle rosse di Tropea
  • 2 lattine di pelati
  • 1 cavolo cappuccio
  • 2 peperoni verdi
  • 1 mazzo di sedano
  • rosmarino e prezzemolo per aromatizzare
  • funghi champignon
  • 1 po’ di peperoncino
  • 2 o 3 spicchi d’aglio tritato
  • brodo vegetale
  • sale
  • pepe
  • olio evo

Tagliare le verdure in pezzi piccoli e medi, metterli in padella con un po’ di olio extravergine, rosolarli un po’ e poi coprirli con il brodo vegetale.

Far bollire velocemente per 10 minuti.

Ridurre il calore per cuocere a fuoco lento e continuare la cottura fino a quando le verdure sono tenere. Le spezie, come rosmarino e prezzemolo possono essere aggiunte quando vogliamo.

Salare e pepare

Questa zuppa può essere mangiata ogni volta che hai fame.

Mangiane quanto vuoi e quando vuoi.

Questa zuppa non aggiungerà calorie anzi più ne mangi, più perderai peso.

Sto parlando di un breve periodo di tempo, eh, non voglio stare qui a dire che ogni giorno uno debba mangiare questa zuppa per star bene.

Anzi voglio darvi un’altra dieta ancora che possa essere in grado di darvi una mano se volete perdere peso facilmente:

Dieta detox con la zuppa per perdere facilmente peso

Primo giorno: mangia solo frutta e questa zuppa detox. Attenzione a non mangiare frutta che sia troppo calorica, prediligi anguria, ananas e melone cantalupo.

Per le bevande: tè non zuccherato, succo di mirtillo o acqua.

Secondo giorno: non mangiare frutta, mangia solo verdure e se hai fame continua a mangiare la zuppa. Se la sera vuoi qualcosa di più sostanzioso mangia una patata grande al forno.

Terzo giorno: mangia sia la zuppa che le verdure che la frutta. Non mangiare di nuovo la patata al forno. A questo punto se non hai mangiato altro avrai già perso un chilo e mezzo.

Quarto giorno: mangia 3 banane e bevi quanti più bicchieri di latte scremato puoi. Aggiungici la zuppa se ti interessa ma in questo giorno vogliamo dare una bella botta di potassio, proteine e calcio.

Quinto giorno: mangia carne di manzo e pomodori e bevi almeno 8 bicchieri d’acqua per controllare l’acido urico. Mangia la zuppa almeno una volta.

Sesto giorno: mangia carne di manzo e verdure ma nessuna patata al forno. Ricordati di mangiare la zuppa almeno una volta anche oggi.

Settimo giorno: riso integrale con verdure e per una volta ancora la zuppa nella giornata.

Questa dieta detox che di certo non può essere considerata una dieta continuativa che possa essere fatta per un tempo lungo è comunque una dieta in grado di farti perdere 4 o 5 chilogrammi in una settimana.

Infatti il mio consiglio è di pensare di iniziare questa dieta solo se abbiamo un grande appuntamento a cui non possiamo rinunciare, come un matrimonio e qualche chiletto in più da perdere in pochissimo tempo.

La dieta detox è bella perché dà uno shock metabolico importante al nostro corpo abituato a mangiare in un certo modo. Ma non posso di certo condividere chi questa dieta la segue per un tot di tempo indefinito. Mancano tutta una serie di alimenti ed è molto giusto pensare che il nostro corpo abbia bisogno di tutto per star bene.

Questo articolo cerca di dirvi che ci sono vari modi per bruciare i grassi, sta a noi scegliere quale sia quello giusto per noi. Ma soprattutto vogliamo dirvi che prima di iniziare una qualsiasi dieta non dobbiamo pensare a perdere grasso sui fianchi ma dobbiamo pensare a come cambiare la nostra testa e concentrarci su quello che vogliamo. Mi raccomando!

 

Zenoctil XLS Brucia Grassi funziona davvero

Zenoctil XLS Medical funziona: prezzo e opinioni

Hai difficoltà a perdere peso?

Hai già perso la tua autostima a causa del troppo grasso nel tuo corpo?

Stai già perdendo la speranza di trovare un rimedio efficace per bruciare i grassi indesiderati?

I prodotti di perdita di peso diventano conosciuti sul mercato perché molte persone vogliono perdere peso senza andare sotto i ferri e senza spendere soldi.

Ma la perdita di peso, avvenuta con questi prodotti, è davvero efficace e sicura?

Diamo un’occhiata a uno dei prodotti di perdita di peso più conosciuti al mondo: Zenoctil XLS Brucia Grassi. 

Questo prodotto è un integratore alimentare che è formulato per impedire di assorbire il grasso dal corpo durante l’alimentazione.

Ma di cosa stiamo parlando nello specifico?

Cosa è esattamente Zenoctil XLS Brucia Grassi?

Cosa è esattamente Zenoctil XLS Brucia Grassi
Cosa è esattamente Zenoctil XLS Brucia Grassi? Continua a leggere…

 Zenoctil XLS Brucia Grassi è un integratore alimentare che serve a velocizzare il nostro metabolismo.

Quando il grasso è in eccesso qualsiasi tipo di corpo, anche quello più allenato, ha comunque difficoltà nel tirare fuori quel grasso senza un aiuto che possa accelerare il nostro metabolismo che deve affrontare un surplus di lavoro.

Questo supplemento dimagrante aiuta il corpo a ridurreil grasso in eccesso bruciandolo ed eliminando efficacemente le tossine quando si va in bagno.

Zenoctil è un integratore dietetico o dimagrante naturale formulato con ingredienti provati e vitamine essenziali che possono aiutarti a perdere peso tre volte in più rispetto a una dieta e ad un esercizio fisico costante (entrambi servono comunque, come ben sappiamo. Non si può iniziare a pensare al proprio corpo senza immaginare di fare una dieta o un po’ di esercizio fisico).

Il prodotto è noto per contenere litamina, un principio attivo noto per bloccare e rompere il grasso in eccesso e per espellerlo facilmente dallo stomaco senza danneggiare il ritmo naturale del corpo.

Chi è il creatore di Zenoctil XLS Brucia Grassi?

Questo supplemento è prodotto da Omega Pharma, una nota azienda farmaceutica belga fondata nel 1987 da due ex studenti di farmacia presso l’Università di Gent, ovvero Marc Coucke e Yvan Vindevogel.

Attualmente, la sede della società è a Nazareth, in Belgio.

La società si occupa di bellezza cioè di:

  • integratori alimentari
  • vitamine per la cura della pelle
  • vitamine per la cura del corpo

Omega Pharma ha uffici in 35 paesi in tutta Europa, con mercati emergenti negli Stati Uniti e in alcune parti dell’Asia.

Qual è l’ingrediente chiave di questo tipo di integratore?

Questo integratore di perdita di grasso è noto per i suoi ingredienti naturali ed efficaci e uno dei principali contenuti attivi è la litramina, una fibra naturale estratta principalmente dall’opuntia ficus-indica, pianta conosciuta come cactus.

Questa sostanza qui è arricchita con ulteriori fibre solubili che sono clinicamente dimostrate e sono efficaci nel legare e assorbire il grasso aggiuntivo nel corpo e ridurre le tossine.

L’utilizzo del contenuto di litramina altamente concentrato in un singolo prodotto è stato brevettato in seguito in esclusiva per questo tipo di supplemento.

La suddetta sostanza organica ha anche un’azione metabolica che brucia i grassi più rapidamente del previsto.

Un altro ingrediente chiave di questo integratore è la vitamina D3.

Questo principio attivo è noto per il mantenimento della salute della pelle, che si può ottenere con l’esposizione ai raggi UV del sole.

La vitamina D3 ha anche la capacità di migliorare l’assorbimento intestinale di calcio e fosfato, che è utile per regolare quei metabolismi che bruciano i grassi.

Questo integratore ha anche vitamina E acetata, nota per il suo nome generico di Tocopheryl.

Questa vitamina è ampiamente usata come integratore per prodotti dermatologici come la crema per la pelle, perché ha anche proprietà antiossidanti che sono responsabili di un rilascio di tossine attraverso i movimenti intestinali regolari.

Questo ingrediente, appunto, è utile per disintossicare lo stomaco e l’intestino dalle tossine nocive provenienti dal cibo e dall’alimentazione.

Zenoctil XLS Brucia Grassi funziona davvero?

Zenoctil XLS Brucia Grassi
Zenoctil XLS Brucia Grassi funziona davvero? Ecco le opinioni di chi l’ha provato.

Quando ci troviamo a parlare di integratori famosi sappiamo che dobbiamo sempre chiederci se e quando funzionino. Perché può esserci la possibilità che questi prodotti siano poco funzionanti ma abbiamo una grande fama legata a una pubblicità ingannevole.

In questo caso devo ammettere che il prodotto funziona, chiaramente, anche perché è in grado di accelerare, di moltissimo, le funzioni intestinali. Questa situazione è comoda? Non abbiamo ragione di non pensare di no, anche perché stiamo parlando comunque di un prodotto che è testato e certificato ma di certo se pensiamo a un abuso di prodotto dobbiamo anche pensare al fatto che possa portare a cronici problemi intestinali e a grossi problemi di diarrea, flatulenze più o meno gravi e dolori di stomaco.

Ecco alcune opinioni sul Zenoctil XLS Brucia Grassi

Nel 2013 uno spot di Zenoctil XLS Brucia Grassi, con Alena Seredova protagonista, fu cancellato dalle emittenti televisive e dai giornali perché tacciato di essere pubblicità ingannevole. Frasi come “La sua triplice azione mirata agisce soprattutto dove è necessario“, “Brucia i grassi, ne riduce gli accumuli, ne limita l’assorbimento“ furono considerate troppo ingannevoli nei confronti di un pubblico che di solito è già piuttosto sensibile a quelli che sono dei messaggi che hanno a che fare con la perdita di peso. 

Ma quali sono le opinioni di coloro che hanno provato il prodotto? Onestamente io non ho trovato sul web recensioni chissà quanto negative ma di certo se vi aspettate di avere di fronte il miracolo della vita di certo non è questo il caso.
Questo integratore, come tutti gli altri, funziona solo come coadiuvante rispetto a un regime di dieta e di attività fisica che sono già ben strutturate.

Abbiamo infatti bisogno di una dieta ipocalorica e proteica che abbia come ingredienti principali questi alimenti:

  • carni bianche
  • pesce
  • verdure di stagione
  • frutta di stagione
  • pane integrale
  • cereali
  • yogurt zero grassi
  • latte scremato
  • fior di latte
  • ricotta
  • pasta integrale

Perché le carni bianche? Perché sono molto più magre rispetto alla carne rossa che è anche bene che non si mangi poi tanto spesso. Il pesce è ricco di omega-3 che sono i grassi quelli buoni. Verdura e frutta di stagione perché è bene comprare a chilometro zero e durante il periodo giusto. I latticini devono essere consumati in maniera moderata e se possibile scegliendo sempre quelli che sono i prodotti caseari più leggeri.

Pasta e pane è preferibile comprarli integrali (ovviamente senza esagerare con le porzioni) perché non contengono gli zuccheri raffinati che ci sono nella pasta di semola e nel pane quello bianco.

Capita un po’ la dieta dobbiamo anche pensare bene a quale possa essere un’attività fisica che faccia bene per noi, cioè se non abbiamo mai fatto attività fisica è bene iniziare con una camminata veloce o un po’ di attrezzi cardio in palestra. Se poi siamo già avvezzi a questo tipo di allenamento è bene pensare di farlo 3 volte a settimana, variando anche gli esercizi così che non si possa abituare il nostro corpo.

Tornando al nostro integratore io non posso dirvi che non funzioni perché va sempre preso e considerato come un aiuto e non come uno strumento in grado di cambiare le nostre vite da solo. Quindi anche coloro che hanno scritto sul web che questo è un prodotto che non funziona vanno prese con le pinze perché è chiaro che il prodotto non funzioni se continuiamo a mangiare e a non muoverci come prima.

Ecco il prezzo in farmacia di  Zenoctil XLS Brucia Grassi

Quanto può costare un prodotto del genere in farmacia? O conviene comprarlo on line?

Il prezzo in farmacia del blister con 60 capsule è di circa 13 euro a confezione, quindi devo ammettere che non è un costo esorbitante o che possa influire, in maniera così tanto negativa, su quello che è il nostro budget familiare.

Recensioni sul Zenoctil XLS Brucia Grassi

Quali sono le recensioni che si trovano sul web e che riguardano questo integratore? Sono attendibili? E come fare per controllare l’attendibilità di alcune recensioni rispetto alle altre?

Alcune recensioni che troviamo on line ci possono sembrare essere ingannevoli e io stessa devo dire che controllo sempre l’attendibilità del sito di riferimento e quindi è bene scegliere siti che siano in grado di essere considerati seri dal punto di vista del web. E poi di scegliere recensioni che, effettivamente, ci sembrano essere altrettanto oneste.

Basta farci un po’ l’occhio, scovare quelli che sono i siti giusti e poi leggere i commenti altrettanto giusti.

Su questo integratore si scrivono commenti interessanti. I migliori, a mio avviso, sono quelli che contengono parole come “onesto” o “fa il suo dovere” anche perché mi sembrano veritieri.

Alcuni, invece, parlano di un eccesso di caffeina che può portare la persona che ingerisce troppe pillole a far alzare la pressione sanguigna. Altri invece sostengono che il prodotto non faccia niente di che, che non sia in grado di far dimagrire. Ma, come abbiamo detto prima, non abbiamo di fronte l’ambrosia degli dei, il cibo del futuro. Abbiamo un aiuto che può incrementare la perdita di peso già in atto grazie ad allenamento e a una dieta bilanciata. Non è che mangiando pizza e integratori tutti i giorni avremmo il fisico di una modella di Victoria’s Secret!

integratori brucia grassi disponibili in farmacia

5 tra i migliori (e potenti) brucia grassi disponibili in farmacia

Gli integratori aiutano il corpo ad abbattere il grasso immagazzinato in modo che possa essere utilizzato per produrre energia.

Se confronti le recensioni, scoprirai che ciascuna recensione parla di un integratore che ha un principio attivo diverso:

  • l-cartitina
  • garcinia cambogia
  • mix di glucomannano, carnitina, garcinia cambogia, tè verde, etc.
  • aminoacidi a catena ramificata
  • acido linoleico 

Il modo migliore per capire quale principio attivo sia quello che fa al caso vostro è quello di chiedere al farmacista o al vostro medico di famiglia se avete intolleranze o problemi con qualche elemento invece di un altro. E poi dovrete avere la capacità, a mio avviso, di capire molto bene quale siano le capacità del nostro corpo, cioè se un determinato fattore di un integratore ci possa far bruciare più grassi.

Ovviamente, e mi piace sempre dirlo, questi integratori non sono miracolosi quindi non hanno nessun tipo di appeal dimagrante su chi continua a mangiare in maniera distratta e pesante senza fare attività fisica.

Queste pastiglie fanno bene, anzi molto bene, a chi ha già adottato un regime di dieta regolare, una dieta ipocalorica, proteica, che possa aiutare a perdere peso.

E poi questa stessa persona avrebbe grandi benefici se accompagnasse alla dieta anche un’attività fisica regolare, anche se moderata. Anche solo camminare a passo veloce 3 volte a settimana può dare grande sollievo alla circolazione e al peso corporeo.

Ma non solo: potreste e dovreste fare palestra, sarebbe molto interessante avere un allenamento più che intenso per riuscire davvero a bruciare un po’ di ciccia. Li avete mai visti quei programmi interessanti in tv in cui c’è il personal trainer che cambia sempre allenamento per fare in modo che il protagonista della puntata, un po’ in carne, non si abitui all’allenamento e quindi sia in grado di espellere tossine e di sudare moltissimo tutte le volte che fa allenamento?

Il senso di tutto è quello, cioè è quello di trovarsi davanti a un allenamento serio, a una dieta ancora più seria con un bel regime calorico controllato e ancora meglio può essere considerato chi, tra tutti noi, non si aiuta anche con degli integratori che potenziano il metabolismo o che fanno sì che una persona soffra meno il senso di fatica. Alcuni altri sono perfetti per drenare il liquido in eccesso e quindi sono favolosi anche per far perdere un bel po’ di cellulite alle nostre gambe. Altri ancora sono favolosi per far dimagrire la pancia e i fianchi che come ben sapete sono le parti del corpo da cui è più difficile perdere peso.

Non abbiate timore di informarvi, di leggere articoli come questi che siano in grado di fare un bel po’ di chiarezza su un mondo che molti di voi non conoscono abbastanza. Non abbiate timore di fare domande e di fugare dubbi, anzi è la cosa fondamentale in questo campo.

Vediamo quali sono gli integratori protagonisti di questo articolo informativo, diamoci un po’ di info su quello che più ci interessa, cioè gli integratori che riescono a bruciare più calorie.

integratori brucia grassi disponibili anche in farmacia
Ecco alcuni integratori brucia grassi disponibili anche in farmacia

L-CARNITINA: brucia grassi potente in farmacia

La L-Carnitina è un principio attivo che si trova nei prodotti brucia grassi in farmacia. Questo prodotto qui che andremo a recensire a breve è ideale per chi fa attività sportiva. E’ bene, infatti, che venga assunto 30 minuti prima dell’attività fisica. 

La l-carnitina è un aminoacido sintetizzato dal nostro corpo ed è contenuta nella carne e nei prodotti caseari, soprattutto. La carnitina ha una fortissima azione anti-ossidante ed è ottima per alzare il livello del metabolismo migliorando anche l’attività del cuore. Per questo questo tipo di integratore è perfetto per coloro che amano fare attività fisica ad alto livello ma anche per chi, anche solo amatorialmente, ha voglia di usare il potere termico di questo principio attivo per bruciare più grasso possibile.

Questo integratore qui è perfetto per aumentare la resistenza alla fatica, costa decisamente poco ed è un blister che contiene 120 capsule già certificate e controllate (cosa fondamentale quando iniziamo a parlare di integratori alimentari).

Garcinia Cambogia: pillole brucia grassi in farmacia

La Garcinia Cambogia negli ultimi anni ha avuto un boom incredibile come principio attivo di pastiglie brucia grassi efficaci. Frutto del sud dell’Oriente è considerato una droga vegetale oltre ad avere una serie di principi molto interessanti non solo dal punto di vista della perdita di peso. 

La Garcinia Cambogia si estrae da questi frutti di un albero dal tronco parecchio legnoso. Non solo è famoso per far perdere peso ma perché combatte trigliceridi e colesterolo, riuscendo a far vivere meglio il sistema cardiocircolatorio oltre al nostro metabolismo.

Questo prodotto contiene 90 capsule anche qui a un prezzo decisamente basso e viene considerato un vero e proprio soppressore dell’appetito. 

Perché soppressore dell’appetito? Perché la garcinia cambogia è famosa per soddisfare, anche in piccolissime quantità, quello che è il principio dell’appetito, quindi permette di mangiare molto di meno. O almeno di mangiare, in tempi ristretti, meno cibo proprio perché già sazi o più o meno sazi.

ADDIO CHILI: brucia grassi efficace in farmacia

Quando un principio attivo ci sembra troppo poco allora è bene provare un mix di principi attivi che siano in grado di essere perfetti per quello che è il nostro fisico.  A volte un solo principio attivo non è in grado di farci trovare quell’effetto dimagrante che avremmo voluto. Allora è bene affidarsi a una casa farmaceutica o erboristica di livello con un prodotto che è già certificato.

Quello che volevo dirvi prima è che a volte un solo principio attivo ci aiuta in qualcosa ma non in tutto e quindi questo integratore qui è un mix di vari principi attivi. Oltre a quelli di cui abbiamo già parlato c’è la capsicina contenuta nel tè verde che da anni è considerato un vero e proprio bruciatore di peso. Chi di noi, infatti, non è incappato in qualche dieta feroce a base di bibitoni di tè perché è proprio il tè verde che per anni è stato considerato il miglior amico del drenaggio e il miglior nemico della ritenzione idrica?

Questo barattolo di capsule di cui parliamo in questa recensione credo possa essere considerato un vero e proprio miracolo a un prezzo ragionevole, lo stesso prezzo che consente di poter ingerire queste pillole miracolose che hanno un perfetto bilanciamento di principi attivi differenti.

BCAA Compressa 1000mg: integratori brucia grassi in farmacia

Gli aminoacidi a catena ramificata sono perfetti per lavorare sulla sintesi proteica e quindi riescono, benissimo, a nutrire i muscoli. Questo tipo di prodotto, quindi, non brucia solo i nostri grassi ma è in grado di nutrire, in maniera molto convincente, tutto l’apparato muscolare, quindi è usato da sportivi e bodybuilders.

Questo prodotto si basa sul principio degli aminoacidi, non è consigliato a chi ha meno di 18 anni ed è ottimo per chi ha bisogno di recuperare dopo uno sforzo fisico più o meno grande. Infatti la cosa più interessante che si può ottenere, grazie a questo tipo di integratori, è proprio quello per cui ci troviamo davanti a una possibilità di recuperare in meno tempo sia dalla stanchezza fisica ma anche e soprattutto quelli che possono essere dei traumi muscolari più o meno importanti. Se non ci sono grandi difficoltà e grandi traumi muscolari veri ma solo tensivi allora un integratore del genere può essere in grado di dare una bella mano per recuperare prima. 3 compresse al giorno da prendere con uno snack leggero, quindi non a stomaco vuoto.

Alcuni commenti parlano molto bene di questo prodotto, soprattutto se si pratica il ciclismo. Sembra essere decisamente comodo da usare per questo tipo di sport di fatica come questi.

CAPSULE DI CLA: brucia grassi naturali in farmacia

L’acido linoleico è un acido prodotto dal nostro corpo che è ottimo per la coagulazione del sangue ed è ancora più importante per migliorare in maniera evidente quelli che sono i processi infiammatori che possono colpirci dopo un allenamento intenso. 

Questo prodotto qui si basa sull’acido linoleico che è un acido grasso naturale. E come tale funziona benissimo anche per far dimagrire soprattutto la zona della pancia, quindi è perfetto da usare per chi, come me in questo momento, è diritta diritta nella prova costume. L’azienda che produce queste pillole che sono in morbido gel è considerata molto seria, quindi di certo dobbiamo ammettere che non può essere affatto non presa in considerazione come possibilità concreta di dimagrimento.

Voglio dire che è chiaro che questo tipo di prodotti, soprattutto se sono di aziende serie, sono fatti in modo da essere considerati più che certificati, cioè ognuna di queste aziende segue questo tipo di prodotto dall’inizio della filiera, non c’è meno o più prodotto del dovuto ed è quello che più ci dovrebbe interessare, non c’è dubbio.

Quindi, anche in questo caso, è bene parlare sempre di prodotti che sono certificati, di situazioni che sono già consolidate, di integratori che non vengono venduti in negozi inaffidabili o siti che non sappiamo neppure se funzionano o meno ma che hanno recensioni, acquisti reali e portali, certamente, di alta affidabilità.

Forse ti interessa: Zenoctil XLS Brucia Grassi funziona davvero? Ecco le opinioni di chi…..

 

Problemi alla schiena, cause e rimedi per smettere di soffrire

Problemi alla schiena, cause e rimedi per smettere di soffrire

Molti di noi soffrono di problemi alla schiena, è chiaro ed evidente che sia il disturbo più comune tra tutti quelli che hanno a che fare con il nostro apparato muscolo scheletrico.

Ma quali sono le cause del mal di schiena? E quali i rimedi?

Il mal di schiena ha una serie di varianti incredibili, e tutte molto dolorose:

  • la mattina ci si sveglia e ci si sente come bloccati, poi il dolore migliora
  • c’è chi sta male una settimana d’improvviso
  • c’è chi ha dolore dopo un movimento ripetuto o uno sforzo
  • chi ha dolore a stare nella stessa posizione per lungo tempo

Altrettanto interessanti sono le zone in cui arriva il dolore:

  • al centro
  • ai lati
  • nella zona lombare
  • nella zona dei glutei
  • dalla schiena alla gamba

Quali sono le cause? Ovviamente ci sono delle cause oggettive, come ernie o problemi meccanici legati alla struttura delle vertebre e anche cause altre. Ad esempio un intestino pigro può portare problemi alla schiena.

Non per forza il dolore alla schiena nasce da uno sforzo o da un problema di ossa e muscoli, questo mi raccomando, ricordatelo.

Ma, soprattutto, ricordiamoci di quanto dolore possiamo provare nel momento in cui dobbiamo stare seduti, in casa o in ufficio, su quella che è una sedia scomoda.

Allora come possiamo migliorare questo aspetto?

Come si migliora la postura?

E’ possibile migliorare la postura con una sedia ergonomica?

Perché è importante una sedia ergonomica?

Perché è studiata apposta per dare il giusto supporto alla nostra schiena restando certamente comoda ma dando quel senso di sostegno che è troppo importante per non avere problemi frequenti di schiena.

Il sostegno che dà una sedia ergonomica è completamente differente da quello di una sedia da ufficio di quelle canoniche. Quindi ci troviamo davanti a delle sedie operative che però hanno questo tipo di struttura che permette di risparmiarci posture completamente sbagliate o infortuni cronici dovuti a un errore nella seduta.

Ma se il mal di schiena già ce l’abbiamo e volessimo prenderci un antidolorifico efficace per andare avanti?

Rimedi in farmacia per il mal di schiena

Quello che è considerato un disturbo molto comune è, certamente, uno dei disturbi più dolorosi tra tutti quelli possibili.

E lo sappiamo bene tutti perché, volente o nolente, ognuno di noi ha avuto per qualche ora o per un po’ di tempo un brutto mal di schiena.

Ma come si cura il mal di schiena?

Al di là di quello che abbiamo confermato prima, cioè trovare la sedia giusta per noi o allenarci in maniera continuativa per rafforzare quella parte del corpo, se il mal di schiena c’è già dobbiamo non fare altro che lanciarci in quelli che sono i rimedi farmacologici.

Allora si può pensare un rimedio locale come la pomata, che di solito può aiutare soprattutto se la causa è muscolare.

Per chi sta davvero male è bene una terapia che preveda una serie di iniezioni. Lo si sa che è facile che un’iniezione aiuti a migliorare il proprio dolore in maniera efficace e molto potente. Una sola siringa, a volte, può cambiare completamente una situazione compromessa.

Il mio consiglio, che poi è quello che utilizzo sempre anche io e che va bene sia per i traumi che per i colpi d’aria, è usare l’Aspirina, da anni il farmaco più utilizzato al mondo per tutta una serie di malattie più o meno croniche.

E voi come lo curate il mal di schiena? Avete problemi cronici o soffrite di tanto in tanto? Quali sono le vostre cause e cosa fate per farlo sparire il più velocemente possibile?

 

Graviola in Capsule 100% naturale: dove acquistarle e posologia

Graviola in Capsule 100% naturale: dove acquistarle e posologia

Avete mai sentito parlare di graviola?

C’è la possibilità, in questo articolo informativo, di sapere un bel po’ di notizie sui benefici della graviola e, soprattutto, dove acquistarla in capsule e la posologia con cui dovremmo inserirle in quello che è un piano di dieta già sano.

Mi piace sempre dire, e lo farò anche ora, che non siamo dei venditori di miracoli ma sappiamo bene come aiutare il nostro corpo a stare meglio quando già abbiamo deciso di stare meglio.

Non è mangiando 30 pizze a settimana che il nostro corpo può vivere meglio ma è certamente vero che è un regime dietetico sano può essere integrato da una serie di elementi naturali che fanno bene al metabolismo, agli organi interni, al nostro umore come questa graviola che ora vedremo insieme.

Dove acquistare Graviola in Capsule naturali al 100%

La graviola è un frutto che si trova in:

  • Asia meridionale
  • Sudamerica
  • Florida (in alcune zone)
  • Australia

E’ un frutto di grosse dimensioni, ogni graviola può arrivare a pesare circa 2 chilogrammi. Non solo il frutto ma anche radici, corteccia, foglie sono usati da millenni come rimedi fitoterapici. Da anni la graviola viene considerato un potente anticancerogeno, perché si è scoperto che riesce a intaccare delle cellule malate rispettando quelle sane. Stiamo ragionando su quella che è una attività reale che ancora non si sa bene quanto possa poi aiutare fino alla fine, quindi per ora ragioniamo sul fatto che ci faccia bene anche preventivamente.

Ha grosse potenzialità antibatteriche e antidepressive, oltre a essere un potentissimo antiossidante. Questo è possibile perché all’interno della graviola sono presenti moltissimi alcaloidi che permettono di nutrire ciò che serve con grande dedizione, più di vitamine e minerali presenti in altri alimenti.

Ora vedremo quattro recensioni di 4 prodotti altrettanto validi che potrete acquistare sul web.

GRAVIOLA – Integratore alimentare

GRAVIOLA - Integratore alimentare di Graviola (Annona muricata L.), 100 capsule - 1000 mg per dose.
  • GRAVIOLA è un integratore alimentare in capsule contenente l'estratto secco 4:1 dei frutti di Annona muricata L.
  • Ogni capsula contiene 500 mg di principio attivo.
  • Favorisce la naturale regolarità intestinale.
  • Prodotto in Italia e notificato al Ministero della Salute (Dls. 111/92).

Questo è un integratore che viene usato principalmente come regolatore dell’intestino, che è un altro dei 1000 usi della graviola ed è giusto che venga definito da subito come una sorta di beneficio totale per il corpo. Dobbiamo, però, dire che nonostante nella medicina tradizionale la graviola venga considerato un vero miracolo in Europa, a volte, viene definito sempre e comunque solo per la funzione lassativa. Quindi pensiamoci sempre quando decidiamo di comprare.

Questa boccetta di capsule costa circa 11 euro e 50 e ne contiene 100.

Graviola compresse 120 x 120 mg

Graviola compresse 120 x 1200mg estratto di frutta 4:1 vegano, prodotto di qualità da MoriVeda (1x120 Tabs)
  • Graviola è un albero speciale trovato nella regione dell'Amazzonia in Sud America e uno dei regali unici della natura.
  • E 'alto circa 5-6 metri e contiene numerosi principi attivi, che ci hanno fatto la forza attiva di Madre Natura come un dono.
  • Gli indigeni prendono i frutti come bevande rinfrescanti e le foglie vengono utilizzate per i rimedi tradizionali
  • Maggiore biodisponibilità attraverso il rilascio di enzimi mescolando saliva e assorbimento diretto attraverso le mucose
  • L'albero evergreen Graviola ed è l'originale del Perù. Maggiori informazioni sul prodotto nella descrizione qui sotto.

15 euro per 120 capsule che è specificato servano per tutta una serie di motivazioni e non solo per il regolare del traffico intestinale. Prodotto riconosciuto, nei commenti, come di buona qualità è un vero e proprio compagno giornaliero per migliorare in toto la nostra situazione di corpo e di mente.

Graviola Extract 2000 mg

Graviola Extract 2000 mg - 90 capsule vegane da estratto di frutta in polvere di Graviola Berry - Vita felice - Buon umore - Fornisce la serotonina naturale
  • ATTIVO NATURALE - Contiene 2000mg di estratto di Graviola un estratto speciale della bacca di Graviola, che è stata trattata con cura e sensibilità.
  • BIOPERABILITÀ - Biodisponibilità elevata.
  • PRODOTTO IN GERMANIA - Tutti i nostri prodotti sono fabbricati in Germania e sono soggetti a vari controlli di produzione. Vitabay è sinonimo di qualità e prodotti innovativi da oltre 10 anni. Stiamo espandendo la nostra gamma quasi ogni settimana e vogliamo offrirti i migliori integratori alimentari al miglior prezzo.
  • GARANZIA DI QUALITÀ - La nostra azienda è soggetta alle più severe procedure di controllo secondo la norma ISO 13485, che ci consente di garantire ai nostri clienti una qualità controllata e sicura. Utilizzare solo materie prime certificate secondo gli standard di qualità riconosciuti a livello internazionale HACCP, ISO 9001 e GMP - Buone pratiche di produzione.

Prodotto tedesco di alta qualità, in questo tipo di presentazione del prodotto viene specificato l’utilizzo della graviola per recuperare le condizioni psicofisiche ottimali. Soprattutto viene definito eccellente nell’esaltare la serotonina, quindi l’ormone del benessere. Questo è un prodotto tedesco e come tale viene sottoposto a una serie di controlli nella filiera di produzione molto precisi.

Graviola Guanàbana 380mg,

Graviola Guanàbana 380mg, 120 VegeCaps
  • L'Annona muricata è una pianta appartenente alla famiglia delle Annonaceae, che produce un frutto comunemente chiamato Guanàbana, Graviola o Corossole.
  • Graviola - il frutto magico dei popoli amazzonici Guanàbana, Graviola oppure Corossole.
  • Graviola, nome esotico sinonimo di un albero molto speciale proveniente dalla regione amazzonica del Sud America. I suoi frutti sono apprezzati dai nativi dei tropici come alimento rinfrescante e le sue foglie sono uno "strumento" per risolvere tradizionalmente una varietà di problemi di salute.
  • Negli ultimi anni la pianta della foresta pluviale sta sempre più richiamando l'attenzione degli scienziati e sembra destinata a colmare il divario tra medicina degli indiose la medicina occidentale.
  • La foresta pluviale del Sud America è il più grande serbatoio di diversità botanica della terra. Ed è qui che trova posto anche la Graviola; la regione amazzonica è, come ben si sa, la più grande foresta pluviale tropicale del nostro pianeta e punto di cruciale importanza per la biodiversità.

120 capsule per un costo di circa 25 euro. Strumento considerato fondamentale per quella che è una dieta equilibrata, parliamo sempre e comunque di prodotti che vengono controllati ed è giusto che lo siano in ogni passato e bilanciamento per poi essere, alla fine, completamente naturali.

Posologia della Graviola in Capsule

Posologia della Graviola in Capsule

Comunque, anche se la graviola è naturale è bene pensare sempre di ragionare con un alimento che ha una serie di alcaloidi e nutrienti piuttosto forti nel suo interno, quindi meglio non abbondare, soprattutto per non rovinare reni ed intestino in maniera più che pesante.

Allora è bene ragionare sul prendere 3 capsule al giorno, chiedere per sicurezza al proprio medico di famiglia e poi continuare con un regime alimentare sano.

Vorrei fosse chiaro, a tutti, che qui non vendiamo, ancora e ancora, miracoli.

Se una persona mangia male e vive male non c’è graviola che tenga.

Ma se si pensa a uno switch di vita che sia in grado di migliorare il proprio stato di salute, mentale e non, in maniera decisa allora la graviola può aiutare molto a stare meglio, con se stessi e con gli altri.

L’importante è il senso della misura e la rinnovata voglia di benessere che sono entrambi fondamentali.

Acido Alfa Lipoico Integratore: i migliori prezzi sul mercato

Acido Alfa Lipoico Integratore: i migliori prezzi sul mercato

Avete mai sentito parlare dell’acido alfa lipoico e della possibilità di ingerirlo, ogni giorno, grazie a degli integratori che si trovano sul mercato?

Questo articolo informativo vi darà le informazioni giuste, appunto, per comprare quegli integratori che ci possono fare bene in un regime di dieta già accertato.

Come diciamo sempre non ci sono miracoli da vivere ma solo grandi miracoli da costruire insieme grazie alla volontà.

Vediamo prima insieme cosa sia questo acido alfa lipoico e a cosa serve.

Cosa è l’Acido Alfa Lipoico Integratore

L’acido alfa lipoico è un acido grasso che è presente in ogni cellula del corpo. Proprio perché è molto importante è bene ricordare a cosa serve:

  • miglioramento del metabolismo
  • antiossidante contro i radicali liberi

Soprattutto i radicali liberi, che sono delle sostanze molto pericolose che vengono prodotte dal nostro organismo, sembra che vengano combattute in maniera eccellente da quello che è un integratore acido alfa lipoico. I radicali liberi causano danni a cellule, organi, tessuti e un’assunzione regolare di questo integratore sembra che li renda certamente più innocui.

Quello che gli studi esprimono è che l’acido ALA è meglio delle vitamine perché le vitamine agiscono o solo sui liquidi o solo sui grassi. Nel caso dell’acido funziona, in entrambi gli ambienti, con grande efficacia.

L’acido ALA si trova in piccole quantità in questi cibi:

  • patate
  • broccoli
  • spinaci
  • lievito di birra
  • carne rossa (soprattutto fegato, reni e cuore)

Conviene, però, prenderlo sotto forma di integratore perché le dosi giornaliere consentite sono dai 300 ai 600 mg e perché l’integratore concentra questa efficacia nella purezza, quindi viene assorbito meglio e più in fretta dall’organismo.

Ora vedremo insieme una serie di prodotti sul web che sono i migliori sul mercato.

Acido Alfa Lipoico MyOva

Offerta
MyOva alfa lipoico acido - 300mg 120 capsule | Acido alfa-lipoico è un antiossidante potente che supporta la funzione di sistema nervoso sano & manutenzione dei livelli di zucchero nel sangue normale | ALA anche supporti normale rene e Pancreas funzione | Fabbricato nel Regno Unito | Supplemento di ala di qualità GMP
  • ALTA EFFICACIA - dose massima giornaliera da 300mg di Acido Alfa Lipoico in una capsula facile da ingerire
  • ADATTO A VEGANI E VEGETARIANI - l'integratore di Acido Alfa Lipoico MyOva può essere assunto anche da vegani e vegetariani.
  • L'ALA funziona al meglio con le vitamine del gruppo B agendo come co-enzima che favorisce salutari reazioni metaboliche necessarie per la produzione di energia tra cellule.
  • POTENTE ANTIOSSIDANTE - ALA favorisce una salutare funzione del sistema nervoso ed aiuta a mantenere livelli normali di zucchero nel sangue e normale funzione di reni e pancreas. Le capsule di acido alfa lipoico possono favorire la normale funzione di altri ossidanti quali vitamina C ed E stimolandone l'efficacia.
  • REALIZZATO NEL REGNO UNITO - Fabbricato nel Regno Unito nel rispetto delle buone norme di fabbricazione (GMP). Queste procedure di produzione assicurano che vengano seguite le norme di buona fabbricazione ed i requisiti necessari per un prodotto di qualità e sicuro. Questo va al di là di ciò che è strettamente necessario, perciò possiamo garantirti che riceverai solo prodotti di alta qualità.

Questo è un integratore dal costo di 18 euro, una boccetta con 120 capsule, quindi molto conveniente da tenere in casa visto che si possono prendere 1 o 2 compresse al giorno, per un fabbisogno di circa 300 mg. Questo è un integratore che contiene ALA che migliora il sistema nervoso, livello di zucchero nel sangue, migliora la funzionalità di pancreas e reni. Sarebbe sempre meglio usare questo tipo di acido dopo aver parlato con il vostro medico di famiglia, è bene sapere anche che i commenti sono molto positivi vista l’importante dell’acido per il nostro organismo e la qualità del prodotto che è bilanciato bene e può essere usato da vegani e vegetariani.

SimplySupplements

Acido alfa lipoico 250 mg - 60 capsule - Coenzima che aiuta la produzione di energia - SimplySupplements
  • CHE COS'È L'ACIDO LIPOICO? L'acido alfa lipoico (ALA) ha un importante funzione antiossidante per eliminare i radicali liberi, ed è l'acido che raggiunge il cervello più facilmente.Inoltre, aiuta l'attività fisica.
  • BENEFICI: Ha la capacità di rigenerare altri antiossidanti come la vitamina C, E e il glutatione. Quindi, se il corpo riceve l'acido alfa lipoico sarà in grado di rigenerare questi antiossidanti.
  • ALTRI VANTAGGI: Altri benefici per l'organismo sono: riduzione dell'infiammazione, chelante di metalli pesanti e potenziatore della sensibilità all'insulina.
  • CONTENUTO E DOSAGGIO: Questa confezione presenta una quantità di 60 capsule da 250 mg ciascuna. Si consiglia di assumere da 1 a 3 capsule al giorno per iniziare a notare i suoi benefici.
  • PREPARATO NELL'UNIONE EUROPEA CON INGREDIENTI DI ALTA QUALITÀ: Tutti i nostri prodotti sono realizzati secondo gli standard e le normative europee e sempre selezionando i migliori ingredienti di migliore qualità. Il nostro team di nutrizionisti è responsabile di garantire che tutti i nostri prodotti soddisfino sia le normative che le aspettative del prodotto. Questo prodotto avrà l'etichetta in inglese, le istruzioni d'uso possono essere trovate su questa stessa pagina del prodotto.

Questo è un integratore con circa 60 capsule al suo interno di acido ALA puro che costa circa 18 euro e ha una grande capacità, a livello di miglioramento delle funzioni vitali del nostro organismo, di antiossidante aumentando la qualità di vitamine come la C e la B. E’ consigliabile una capsula al giorno per averne il giusto fabbisogno. Al suo interno anche magnesio, maltodestrina, diossido di titanio.

Yamamoto Nutrition Lipoic-CR

Offerta
Yamamoto Nutrition Lipoic-CR integratore alimentare che apporta 300mg di Acido Alfa Lipoico (ALA) e 200mcg di Cromo Picolinato 100 compresse
  • Lipoic-CR è un integratore alimentare che apporta 300mg di Acido Alfa Lipoico (ALA) per dose giornaliera.
  • Altro elemento caratterizzante del prodotto è il Cromo Picolinato che contribuisce al normale metabolismo dei macronutrienti e al mantenimento di livelli normali di glucosio nel sangue.

300 grammi di acido ALA per ogni capsula di questo che sembra essere il più economico tra tutto gli integratori: 100 capsule per 11 euro. Che tu sia un atleta che ha bisogno di lavorare sul proprio corpo o una persona che ha voglia di migliorare una dieta che deve essere, ricordiamolo, già piuttosto sana, questo è l’integratore giusto per migliorare la propria esistenza.

Healthy Origins Alpha Lipoic Acid

Questo integratore ha il costo di 31 euro per 150 capsule, è un prodotto inglese che sembra essere molto ben dosato. Addirittura sembra essere un’ottima risposta del corpo a quello che è un problema come il diabete 2, riuscendo a tenere, in maniera molto efficace la quantità di zucchero nel sangue e quindi abbassando la glicemia.

In conclusione abbiate sempre bene a mente di parlarne con il vostro medico ma siate, certamente, ben convinti che questo integratore, collegato a una dieta sana, non possa che fare bene.

 

Trucco Semipermanente: come rendere uniche le sopracciglia

Avete mai sentito parlare di trucco semipermanente?

Vailo, da qualche tempo si è appassionata a questa tecnica, molto precisa e molto indicata per chi ha voglia di essere alla moda o ha voglia di cambiamento deciso, o anche più naturale, sul suo viso.

Immaginate quanto possa essere molto più comodo partire da una base di trucco che resti senza possibilità di rovinarsi per il troppo caldo, il troppo freddo, senza doverlo rifare ogni giorno dopo essersi struccate. Una bella idea, certamente, questa del tatuaggio sopracciglia che è super consigliata per chi vuole sempre restare in ordine, non ha voglia di truccare e disfare tutti i giorni e vuole mantenere uno sguardo molto più intenso anche senza essere truccata in maniera tradizionale.

Ma come funziona il trucco semipermanente e dove possiamo trovare tutte le risposte alle nostre domande?

Un sito che potrebbe fare al caso nostro è sicuramente www.tonibelfatto.it che è una piattaforma curatissima in cui possiamo trovare tutte le risposte alle domande più disparate sul trucco, sulla bellezza, sul quel piccolo particolare che può rendere noi donne molto più sicure, molto più belle, molto più affascinanti.

Ma come funziona questo trucco, questo tatuaggio per le sopracciglia? Quali sono le tecniche che possiamo scegliere per cercare di trovare ardore e passione nel nostro viso, forse dopo mesi o anni di stanchezza nel vederci un po’ sciatte o truccate sempre nello stesso modo?

Il trucco semipermanente per le sopracciglia

Non c’è una risposta univoca alla ricerca del trucco semipermanente per le sopracciglia. Ci sono donne che lo fanno per recuperare uno sguardo intenso dopo qualche danno permanente legato a qualche moda del momento. Chi nasce con poche sopracciglia, con qualche vertigine che disturba lo sguardo, chi ha voglia di averle più folte o di cambiare, finalmente, la forma delle proprie che non le è mai piaciuta.

Ci sono diverse tecniche per dare di nuovo vita a delle sopracciglia infelici:

  • sopracciglia definita
  • sopracciglia iperrealistica
  • sopracciglia a tecnica mista

La tecnica della sopracciglia definita è più che buona per chi ha voglia di avere una bella sopracciglia in evidenza, cioè un trucco marcato che si veda anche da lontano, che crei un bello stacco tra la pelle e la forma dell’occhio.

La tecnica della sopracciglia iperrealistica è quella più scelta da coloro che cercano un trucco naturale, che riprende, con un uso molto fine di una sorta di ricostruzione pelo per pelo, una sopracciglia classica, un po’ più in evidenza ma certamente molto credibile come sopracciglia, quasi solo per cambiare la forma.

La sopracciglia a tecnica mista, forse, è quella che è più considerata in questo momento come una scelta che rappresenti il giusto equilibrio tra le due cose. Quindi c’è sia la tecnica del pelo per pelo che quella che incide il tatuaggio in maniera più evidente sul viso.

Le labbra e il trucco semipermanente

Per le labbra avremmo modo poi di approfondire in articoli che riguardano solo quel tratto del viso, altrettanto marcante. Posso solo dirvi che vengono usati dei pigmenti che tatuano le labbra per far sì che ci possa essere un rossetto tatuato del colore che vogliamo che non va via con l’acqua.

Come applicare il trucco semipermanente agli occhi

Altrettanto interessante sarà parlare di come applicare matita o ombretto semipermanenti sugli occhi. Stiamo sempre parlando di tatuaggi che vengono fatti dalle mani di esperte estetiste e che permettono di avere occhi truccati, senza nessuna sbavatura, tutto il tempo che vogliamo.

Ovviamente, dopo qualche tempo, ci sarà bisogno di ritoccare il trucco su cui si è lavorato ma il risultato è talmente tanto entusiasmante che è veramente difficile tornare indietro. Chiaramente un trucco che cambia radicalmente o naturalmente il viso di una donna intriga parecchio, vero? Chiedete info e lasciatevi irretire dalla bellezza e dalla comodità.

Magimix Juice Expert 3: un prodotto unico sul mercato

Magimix Juice Expert 3: un prodotto unico sul mercato

Avete mai pensato a quanto possa migliorare la vostra alimentazione e la vostra vita avere in cucina un estrattore a freddo di succhi e polpa come questo Magimix Juice Expert 3?

In questo articolo avrò il piacere di presentarvi un elettrodomestico top di gamma, dotato di tante funzioni che vi renderanno molto piacevole centrifugati e vellutate con cui poter iniziare un regime alimentare in cui il chilometro zero, la freschezza degli alimenti e la qualità dei prodotti faranno sì che la vostra vita e la vostra dieta cambino in maniera radicale.

Ma che cos’è Magimix Juice Expert 3 e come funziona?

Magimix Juice Expert 3

Magimix Juice Expert 3 è un estrattore a freddo di succo e polpa.

Perché a freddo qualcuno di voi si chiederà?

Perché così restano integre le qualità antiossidanti e le vitamine contenute nella frutta e nella verdura che inseriamo nella bocca larga dell’estrattore. Chiaro è che nel momento in cui il processo avesse dovuto attraversare un’escursione termica molto probabilmente tante vitamine, minerali, fibre e quant’altro sarebbero state cotte o bollite e quindi avrebbero perso forza e qualità.

Estrae circa il 96 per cento di succo, l’85 per cento di vitamine e circa il 95 per cento di antiossidanti. Sono numeri pazzeschi, possibili grazie alla qualità del prodotto che sto presentando e che è un accessorio che non può mancare nella cucina di una persona che è attenta a quella che mangia.

Il brevetto esclusivo Smoothiemix permette di passare la polpa in modo da non avere nessuna buccia e nessun seme, quindi ideale per i bambini, e preparare ottime zuppe, vellutate, sorbetti, gelati, creme.

Il cibo è conforto, è curativo, rende il nostro corpo più curato e sano. Proprio per questo è bene pensare di comprare un prodotto del genere che garantisce spremute, centrifughe, vellutate di prima qualità, direttamente dalle nostre mani, quindi freschi e sani non come i prodotti da supermercato che contengono sempre additivi o conservanti e quindi sono sottoposti a processi industriali.

E sono possibili anche tante ricette differenti con cui poter variare la nostra alimentazione quotidiana.

Ve ne inserisco un paio, così vi faccio pensare, ancor di più, a quante cose possiate fare con questo grande estrattore.

Vellutata di piselli e menta

Ingredienti:

  • 800 grammi di piselli
  • una bella manciata di foglie di menta (più di 20)
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 1/2 litro di acqua
  • olio
  • sale

Dopo aver cotto i piselli al vapore inserirli, ancora caldi, nell’estrattore, aggiungere la curcuma e la menta e allungare con acqua.

Alla fine aggiungere a filo l’olio e il sale quanto basta.

Centrifugato di carote, cetriolo e pompelmo

Ingredienti:

  • 4 carote
  • 1 pompelmo
  • 1 cetriolo
  • mezzo finocchio
  • un cucchiaino di curry

Tagliate a pezzi tutte le verdure e poi inseritele nella centrifuga, liberando poi il cestello di bucce e residui man mano. Mescolate bene e poi servite.

 

Queste sono solo due delle possibilità culinarie di questo accessorio principe di ogni cucina moderna e sana che si rispetti.

E voi cosa aspettate ad informarvi sul Magimix Juice Expert 3 per imparare a mangiare e a vivere meglio?

 

Dieta da 1400 calorie (pdf): esempio di menu settimanale da scaricare subito

Volete dimagrire?

Allora dovete mangiare di meno e mangiare le cose giuste?

Come faccio a mangiare le cose giuste, qualcuno di voi si chiederà.

Seguendo una dieta da 1400 calorie come quella che vi sto per proporre, dieta che permette di mangiare bene e al tempo stesso di dimagrire.

1400 kcal non sono poche, sono il giusto fabbisogno di calorie di una persona che fa anche un allenamento costante, fosse solo una camminata veloce ogni paio di giorni. Quindi ora vediamo bene insieme cosa fare e come fare per stare meglio con noi stessi e con il nostro corpo.

Una dieta da 1400 calorie: esempio menu settimanale

Una dieta da 1400 calorie: esempio menu settimanale

Innanzitutto dobbiamo dire che una dieta che funziona bene non è una dieta su un solo tipo di alimento, come quelle lampo per cui una settimana di zuppa di cavolo ti fa perdere 4 chili.

4 chili che riprenderai subito appena comincerai a mangiare normalmente tutti gli alimenti.

Quindi c’è bisogno di una dieta che funzioni. E per funzionare bisogna ragionare sempre sul fabbisogno giornaliero e sull’idea, molto intelligente, di tagliare circa 500 calorie al giorno per riuscire a perdere peso.

Quanto si dimagrisce con una dieta da 1400 calorie? Circa un chilo a settimana….

E’ importante imparare a capire questa cosa, perché le diete che promettono dimagrimenti eccezionali in un mese di solito sono diete che non durano nel tempo. E noi, invece, vogliamo imparare a mangiare bene per poi continuare con un mantenimento che possa rendere la nostra vita migliore.

Il cambiamento deve venire dalla nostra testa, dal nostro modo di concepire la cosa, dal nostro modo di vivere la vita e di informarci su ciò che mangiamo.

Dobbiamo, però, renderci conto sempre e comunque delle differenze tra le persone.

Una donna di 50 anni che non muove il proprio sedere dal divano tutto il giorno non ha lo stesso fabbisogno energetico di un ragazzo di 20 che fa allenamento 4 volte a settimana.

Quella donna, per dimagrire, avrà bisogno circa di 12-1400 calorie.

Il ragazzo, molto probabilmente, dovrà mangiare circa 3000 calorie al giorno per riuscire a mantenere il proprio corpo in forma con tutto quell’allenamento.

Quello che vorrei che fosse chiaro a tutti è che queste non sono diete univoche, ognuno di noi deve essere in grado di determinare la giusta alimentazione, quella che è giusta per la propria persona.

Una dieta da 1400 calorie va bene per un uomo o una donna di qualsiasi età, decisamente in sovrappeso, che però non restano tutto il giorno in casa a non far nulla, anzi, fosse anche una camminata veloce ogni 3 giorni un po’ di movimento lo fanno.

Questa è una di quelle diete che io consiglierei a tutti quelli che non sono dei grandi sportivi, quelli che mangiano male, che si accontentano dell’hamburger da fast food e della bibita gassata ogni giorno perché è più comodo.

Non c’è nulla di comodo in un’alimentazione sbagliata, c’è solo la grande possibilità di alzare il nostro colesterolo, prendere il diabete di tipo 2 che è quello alimentare e avere problemi al cuore e alla circolazione.

Quindi non sono solo i chili in più, parliamoci chiaro. Diventa facile un problema di salute.

Allora vediamo insieme nello specifico una possibile settimana di dieta da 1400 calorie ricordandovi di fare un po’ di attività fisica.

Non dobbiamo scalare il K2, non dobbiamo correre la maratona, dobbiamo solo provare ad essere un po’ più attivi perché ci fa perdere più peso e perché ci aiuta con il nostro corpo e con la nostra salute.

Giorno per giorno

Lunedì

Colazione

250 grammi di latte scremato con caffè amaro e 4 fette biscottate integrali con un velo di marmellata

Spuntino

Una mela

Pranzo

80 grammi di riso con zucchine

100 grammi di prosciutto cotto con 25 grammi di pane e un’insalata condita con olio, sale e limone

Spuntino

Una spremuta d’arancia

Cena

Due uova sode con 200 grammi di cicoria lessata e 40 grammi di pane

Martedì

Colazione

Una tazza di tè con 4 biscotti secchi

Spuntino

Una spremuta d’arancia o mista agrumi

Pranzo

100 grammi di pasta al pomodoro

100 grammi di fesa di tacchino con spinaci lessati conditi con olio

Spuntino

Uno yogurt magro alla frutta

Cena

2 salsicce magre di maiale con due patate piccole lesse condite con olio e sale e 200 grammi di lattuga

Mercoledì

Colazione

Un caffè + un vasetto di yogurt magro a cui aggiungi 20 grammi di muesli

Spuntino

Un frutto

Pranzo

Un’insalata con 150 grammi di farro e 200 grammi di mozzarella fresca e verdure a julienne a crudo

Spuntino

Un frutto

Cena

200 grammi di sogliola lessata con 200 grammi di cavolfiore bollito

Giovedì

Colazione

250 grammi di latte scremato + 40 grammi di corn flakes e un caffè

Spuntino

30 grammi di frutta secca mista

Pranzo

80 grammi di spaghetti con pomodoro e basilico

1 mozzarella + 200 grammi di finocchi lessati

Spuntino

Un frutto

Cena

150 grammi di petto di pollo arrostito con 200 grammi di radicchio e 2 fette di pane integrale

Venerdì

Colazione

Un caffè + una fetta di crostata di frutta

Spuntino

Un frutto

Pranzo

100 grammi di riso con le zucchine lessate

un’insalata

un frutto

Spuntino

Una spremuta d’arancia

Cena

200 grammi di merluzzo bollito con insalata di pomodori condita con olio e sale e 2 fette di pane di integrale

Sabato

Colazione

250 grammi di latte scremato con 40 grammi di corn flakes

Spuntino

Un frutto

Pranzo

100 grammi di formaggio tipo robiola

un’insalata mista con pomodori e lattuga o 70 grammi di verdure grigliate

2 fette di pane integrale

Spuntino

Un frutto

Cena

Pizza margherita o marinara

Domenica

Colazione

250 grammi di latte scremato + cornetto integrale

Spuntino

Spremuta d’arancia

Pranzo

Primo e secondo a nostra discrezione senza esagerare con le porzioni

Spuntino

30 grammi di frutta secca mista

Cena

un frutto

Questa è quella che può essere considerata una settimana tipo di una dieta da 1400 calorie (qui invece trovi quella da 1200 calorie). Ovviamente nel momento in cui l’allenamento a cui vi sottoporrete diventerà più intenso potrete apportare alcune modifiche alla dieta mangiando un po’ di più.

Non venite a dirmi che questa è una dieta impossibile perché non è vero e potrete anche concedervi una pizza con gli amici o un pranzo della domenica come si deve (in quantità minori).

Non è la privazione che fa perdere peso, è il bilanciamento tra gli alimenti il trucco per star bene.

 

 

Alga Spirulina: benefici, proprietà e controindicazioni

Alga Spirulina: benefici, proprietà e controindicazioni

Avete mai pensato di comprare l’alga spirulina?

Avete mai letto di quanto sia meravigliosa e quante proprietà abbia?

Mi piace avere un po’ di tempo per spiegarvi, in maniera più che chiara, quanto possa essere fonte di energia per il nostro corpo e, soprattutto, come vada assunta, quanto costi, dove è possibile comprarla.

Mi piacerebbe ancora di più fare un passo indietro e dirvi prima di tutto cosa sia l’alga spirulina, energia super potente conosciuta già ai tempi dei Maya.

Onestamente non mi è mai piaciuto usare il termine supercibo anche se potrebbe certamente essere applicato alla Spirulina (e talvolta viene usato per l’olio di cocco).

Questa sostanza, però, è così ricca di nutrienti che è un vero e proprio supercibo. Il nome tecnico con cui è conosciuto ai più esperti è cianobatterio ed è ricchissimo di proprietà che fanno bene alla salute.

È ricco di clorofilla e, come le piante, riceve la sua energia dal sole. Ha molti vantaggi, moltissimi, su un sacco di malattie (anche se contrariamente ad alcune affermazioni sulla salute non ho visto prove che guarisca il cancro o l’HIV).

Cos’è la Spirulina?

La spirulina è una polvere naturale di “alghe” (cianobatteri) che è incredibilmente ricca di proteine ​​ed è anche una buona fonte di antiossidanti, vitamine del gruppo B e altri nutrienti. Una volta raccolta l’alga in acque non contaminate è nettamente una delle più potenti fonti di energia possibili in natura.

È in gran parte costituito da proteine ​​e aminoacidi essenziali ed è in genere raccomandato ai vegetariani grazie al suo elevato contenuto di ferro naturale.

L’alta concentrazione di proteine ​​e ferro lo rende ideale anche durante la gravidanza,  dopo un intervento chirurgico o in qualsiasi momento in cui il sistema immunitario necessita di una spinta.

E dove possiamo comprare l’alga spirulina?

Alga Spirulina: prezzo e dove comprarla

Dobbiamo distinguere in maniera evidente quello che vogliamo dal web o in erboristeria. Perché ci sono molti tipi di alga spirulina in vendita e i prezzi sono decisamente differenti. Anche il modo di ingerirla è differente perché abbiamo sia i fiocchi che servono per condire che le compresse da ingerire, appunto, e infine la polvere da aggiungere ai nostri shake come integratore. I costi variano dalla purezza del prodotto. Per esempio un’alga spirulina biologica può costare circa 30 euro mentre ci sono dei sacchetti di integratori in polvere che costano anche 7 euro. Io consiglio sempre di prendere quella biologica, così è controllata e non subisce processi chimici che possono inficiare le infinite qualità nutritive.

Ricordiamo che già ai tempi dei Maya era ben noto che questo tipo di alga fosse una specie di miracolo di energia e di benessere. Infatti ora come ora è molto usata dagli sportivi per avere più carica prima di un allenamento pesante o di una gara.

7 benefici dell’Alga Spirulina

1. Il cibo più nutriente del pianeta

La concentrazione di proteine ​​e vitamine nell’alga spirulina ha portato molti a classificarlo come il “cibo più nutriente del pianeta”. Rispetto agli altri alimenti ha una ricchissima concentrazione di:

  1. Proteine: è considerata una fonte completa di proteine ​​di alta qualità e viene spesso confrontata con le uova per la quantità di proteine ​​per grammo. La proteina in Spirulina è altamente utilizzabile e ha un tasso di utilizzo di proteine ​​netto tra il 50-61%
  2. Vitamina B1: chiamata anche tiamina, questa vitamina è necessaria per la digestione di grassi e proteine. Viene spesso utilizzata per aumentare l’energia, la salute degli occhi, le funzioni cerebrali e migliorare il funzionamento dei nervi.
  3. Ferro: l’alga spirulina è uno tra gli alimenti preferiti dai vegetariani e dai vegani perché è una delle migliori fonti di ferro per piante. Anche per coloro che consumano carne, ha una forma di ferro altamente assorbibile che è delicata sul sistema digestivo ma che agisce migliorando quell’aspetto.
  4. Calcio: la spirulina è anche incredibilmente ricca di calcio con oltre 26 volte il calcio presente nel latte.

È anche una fonte di potassio, calcio, cromo, rame, ferro, magnesio, manganese, fosforo, selenio, sodio e zinco.

Nota importante: contrariamente a molte affermazioni, la spirulina non è una buona fonte di vitamina B12 per gli esseri umani. Contiene sì una forma di B12, che è la pseudovitamina B12, ma non è assorbibile o efficace nell’uomo secondo gli studi.

2. Ottime proprietà antinfiammatorie

L’alga spirulina contiene acido gamma linoleico e omega 3.

L’alga spirulina contiene il 65% di proteine ​​e amminoacidi compreso, appunto, l’acido grasso linoleico gamma (GLA) che è un acido essenziale e che ha ottenuto molta attenzione per le sue proprietà anti-infiammatorie, specialmente se assunto con altri integratori omega3.

L’acido gamma linoleico è difficile da trovare in una fonte di cibo e normalmente deve essere creato dal corpo, quindi la spirulina è uno dei pochi alimenti con un contenuto naturale di gamma nicoleico.

Già il fatto che abbia, di suo, grande quantità di omega 3 rende tutto ancora più completo e nutriente.

3. Può aiutare ad equilibrare lo zucchero nel sangue

Gli studi dimostrano che la spirulina può essere particolarmente utile nel bilanciare lo zucchero nel sangue e può anche essere efficace quanto i farmaci per il diabete in alcuni casi. Altri studi dimostrano che non solo abbassa lo zucchero nel sangue ma può anche abbassare l’HbA1c, che è un indicatore a lungo termine dei livelli di zucchero nel sangue.

4. Potenti antiossidanti

Gli antiossidanti sono sostanze potenti che proteggono le nostre cellule dai danni esterni ed interni. Grazie a decenni di ricerca, molti di noi hanno compreso l’importanza di consumare abbastanza antiossidanti naturali e la spirulina è una grande scelta.

L’antiossidante che rende unica la spirulina è chiamato ficocianina, che è un potente anti-infiammatorio.

5. Può aiutare nelle allergie

Alcune ricerche hanno suggerito che la spirulina può essere utile per le persone con allergie e alle reazioni allergiche. Questa cosa non è un’invenzione, è probabile perché ha, nel suo interno, sostanze che sono in grado di ridurre l’infiammazione che porta alla congestione nasale e ad altri problemi. Negli studi, coloro che hanno assunto spirulina hanno notato una riduzione della congestione nasale, prurito e starnuti.

6. Aiuta a rimuovere metalli pesanti

L’alga spirulina può legarsi a metalli pesanti nel corpo e aiutarli a rimuoverli. Ha poi una grossa fonte di clorofilla, che aiuta a rimuovere le tossine dal sangue e a potenziare il sistema immunitario.

Infatti, uno studio ha scoperto che 500 mg di spirulina al giorno combinati con un integratore di zinco sono sufficienti a ridurre la tossicità dell’arsenico di quasi la metà!

Le prove emerse suggeriscono anche che si lega agli isotopi radioattivi e potrebbe essere utile per l’esposizione alla radioattività o la radioterapia.

7. Benefici per la muscolatura e la resistenza

L’alga spirulina è nota per aumentare la combustione dei grassi durante l’esercizio. Il suo alto contenuto di antiossidanti la rende magnifica nel ridurre l’ossidazione indotta dall’esercizio che porta all’affaticamento muscolare e all’incapacità di incrementare la muscolatura.

Queste sono le proprietà dell’Alga Spirulina

La spirulina è conosciuta da millenni, soprattutto tra Maya ed Aztechi che la consideravano un vero e proprio alimento quotidiano. Questo tipo di super alimento è stato poi portato in Europa dopo la conquista del Sudamerica e per secoli è stato un po’ dimenticato. Mentre in Europa il fascino e la bontà della spirulina veniva un po’ dimenticato dall’altra parte del mondo, in Africa, soprattutto nel Ciad, veniva scoperta la capacità infinita di curare e nutrire che ha questo tipo di alga ed iniziano ad essiccarla.

Qui è diventata piuttosto conosciuta negli ultimi anni e leggerne le proprietà vegetali è davvero pazzesco. Cioè c’è davvero di tutto in questa alga, tanto da venire considerata una delle più grandi possibilità per abbassare di gran lunga il rischio di denutrizione nelle zone povere del pianeta. Molti studi stanno cercando di addentrarsi proprio in questo campo, cioè quello per cui la spirulina può diventare il cibo del domani per chi non ha molto di cui nutrirsi e quindi ha bisogno di essere nutrito in abbondanza anche con poco. Coltivare alga spirulina nelle zone che meno producono prodotti naturali potrebbe essere davvero una grande svolta perché così ci si potrebbe nutrire alla grande con un solo prodotto che addirittura può essere ingerito essiccato e quindi in polvere. La spirulina secca contiene il 5% di acqua, il 24% di carboidrati, l’8% di grassi e circa il 60% (51-71%) di proteine.

Una quantità di spirulina di 100 g fornisce 290 calorie ed è una fonte ricca di numerosi nutrienti essenziali, in particolare proteine, vitamine del gruppo B (tiamina e riboflavina) e minerali dietetici, come ferro e manganese. Il contenuto lipidico della spirulina è dell’8% e fornisce gli acidi grassi, acido gamma-linolenico, acido alfa-linolenico, acido linoleico, acido stearidonico, acido eicosapentaenoico (EPA), docosaesaenoico acido (DHA) e acido arachidonico.

E’ chiarissimo anche solo leggendo tutte le proprietà che questa alga spirulina sia un vero e proprio miracolo della natura ma, come in tutte le cose, una buona dose di attenzione nei confronti di ciò che ingeriamo non può che farci bene, soprattutto in questo caso specifico.

Quali sono invece le controindicazioni?

Innanzitutto, come in tutte le cose, è bene parlare con il proprio medico di famiglia prima di inserirla nel regime alimentare quotidiano. Stiamo parlando di una fonte così ricca di tutto che, a volte, può andare in contrasto con alcuni malanni più o meno generici e con qualche malattia autoimmune.

Quindi pensiamo sempre di non fare diete fai da te ma di rivolgerci a qualcuno di esperto che ci possa consigliare il giusto dosaggio dell’alga spirulina.

Diciamo che l’alga fa sempre bene, tranne in alcuni casi come in coloro che soffrono di artrite reumatoide e qualche altra malattia del genere. E’ poi interessante dire che, come tutte le sostanze, può creare dipendenza, dipendenza che può portare qualche fastidio fisico quando non la si prende più.

Parliamo di:

  • vomito
  • nausea
  • diarrea
  • sonnolenza
  • stress

Ma anche in questi casi parliamo di casi limite di persone che hanno superato la dose consigliata di spirulina al giorno.

Come in tutte le cose è bene sapere che la vera, grande, alleata di qualsiasi tipo di dieta o di regime, proteico o alimentare, è quella della sobrietà, del senso della misura.

Cioè se è verissimo che questo tipo di prodotto completamente naturale non può far altro che rendere al meglio il nostro fisico e anche le nostre attività cerebrali è altrettanto vero che farne un abuso non può far altro che farci stare peggio. Ma questo va sempre bene in tutte le cose. Visto che stiamo parlando di cibo e che ho una certa esperienza con l’argomento non posso che raccontarvi di quella persona di 40 e passa anni che decide di fare una dieta in cui abbandona completamente qualsiasi tipo di carboidrato.

La dieta va benissimo, questa persona perde parecchi chili ma l’assenza del carboidrato fa sì che questa persona perda sì peso ma che sviluppi delle intolleranze evidenti, come quella che scopre di avere alla prima fetta di pane dopo mesi che le porta grossi crampi allo stomaco.

O come, sempre per esperienza diretta, è molto sbagliato non mangiare, fare una sorta di digiuno. Se non è un digiuno controllato ma solo pensato e voluto per dimagrire il nostro corpo subirà delle grandi difficoltà. In primis una mancanza di forza dovuta alla carenza di valori nutritivi ma, soprattutto, perderà completamente tono muscolare. Quindi di certo non è una grande idea neppure questa.

Figuriamoci ingurgitare chili di alga spirulina pensando di diventare dei superman o delle donne bioniche. E’ sempre nel mezzo che c’è la virtù e come tale l’alga va considerata, oltretutto essendo un vero miracolo nutrizionale io non posso far altro che consigliarvi di provarla. Oltretutto è molto semplice da acquistare, visto che è possibile trovarla on line molto facilmente e anche in parecchi negozi che si occupano di erboristeria.

Se vi ho incuriosito con questo prodotto conosciuto da millenni non posso che dirvi di chiedere informazioni e di farvi qualche giorno esplorativo usandolo nella forma che più vi sembra vi si addica. Non c’è niente di meglio che essere informati su tutto per rendere la vita migliore e, soprattutto, l’alimentazione al suo top.

Shaker Herbalife: prezzo e come si usa davvero

Avete mai sentito parlare dei prodotti Herbalife e in particolare di quello che è considerato il prodotto top di gamma, cioè lo shaker Herbalife, il Formula 1?

Beh, ce ne sono diversi tipi, ecco i migliori:

Mi rendo sempre conto, più vado avanti nello scrivere questi che sono degli articoli informativi che molta gente non si avvicina ai prodotti che non conosce ed è anche giusto che sia così.

Proprio per questo, nella maggior parte dei casi, ho voglia di raccontarvi quello che ho imparato nella mia vita grazie anche all’efficacia di prodotti come questi che vengono pensati da aziende che sono leader del settore.

Herbalife nasce in California nel 1980 e da allora è riuscita a diventare presente in tutto il mondo con un sistema di network correlato che permette di vendere questi prodotti on line ma anche grazie a una rete di distributori indipendenti a cui l’azienda paga una commissione onerosa per ogni ordine che riescono a fare.

Questo tipo di ragionamento non fa di questa azienda una di quelle dal sistema piramidale, molto americano altrettanto, ma costruisce una vera e propria rete paritaria che mette i distributori come liberi professionisti ma al tempo stesso facenti parte di una grande famiglia come quella Herbalife.

Quando parliamo di leader del settore non parliamo certo di un’azienda a caso ma di un vero e proprio colosso che in questi anni ha fatto il meglio che poteva per rendere la propria azienda, appunto, la migliore, investendo nella ricerca e nel controllo medico di quello che viene proposto alla gente.

E proprio la ricerca ha fatto in modo che sia i prodotti per il dimagrimento e per la tonificazione che quelli che servono per la cura della pelle siano perfettamente bilanciati e controllati.

Negli anni Herbalife è stata accusata di usare prodotti non a norma, accuse quasi sempre decadute. In un paio di processi soltanto, e si tratta di errore umano e su un range che prende tutta la popolazione mondiale, sono stati riscontrati problemi al fegato dovuti alla presenza di efedrina.

Da allora, e sono passati anni e anni, Herbalife ha stretto ancora di più la maglia dei controlli e ha indetto ricerche mediche su ricerche mediche per dare la possibilità alle persone di fidarsi ciecamente della bontà dei prodotti, cosa che in effetti è stata più che comprovata.

Ora vediamo insieme questo prodotto, lo shake Formula 1 che è il prodotto più venduto e anche come funzionano il neon shaker Herbalife e il super shaker Herbalife, che sono due comodi compagni di viaggio.

Shake Herbalife Formula 1

Qui non vendiamo miracoli. 

Se continuerete a mangiare a pranzo o a cena cibo spazzatura accompagnato da litri e litri di bevande gassate nessun integratore o sostitutivo del pasto vi potrà mai dare un vero aiuto.

Questo è quello che vi deve entrare in testa nel momento in cui spendete dei soldi per comprare un sostitutivo del pasto, validissimo come questo, ma che non vi potrà mai far perdere chili se non deciderete di cambiare la vostra vita radicalmente.

Questo è un prodotto che funziona, e funziona bene, solo e soltanto se stiamo già lavorando su noi stessi con una bella attenzione nei confronti di una dieta ipercalorica che permetta di bilanciare e di mettere in riga il nostro sovrappeso.

Uno shake Formula 1 come questo di Herbalife è perfettamente bilanciato. Ha, nel suo interno:

  • proteine
  • vitamine
  • nutritivi
  • minerali

E ha pochissime calorie: 22o a porzione, quindi può essere utilizzato una volta al giorno come sostitutivo di un pasto migliorando tantissimo il nostro metabolismo, dandoci i nutritivi di cui abbiamo bisogno senza zuccheri, calorie o carboidrati.

Come funziona lo shake? Decidiamo innanzitutto il gusto che ci piace di più, c’è quello che sa di biscotto, quello al gusto di cioccolato o di vaniglia ed è molto buono, questo ve lo assicuro.

Herbalife è molto attenta nei confronti delle intolleranze, quindi nel barattolo non c’è nessun tipo di lattosio o di glutine.

Prendiamo un misurino di polvere (circa 50 grammi) e lo mischiamo con del ghiaccio (se vogliamo) e circa un quarto di litro di latte parzialmente scremato, di latte di soia, latte di riso, latte di kefir, quello che volete.

Potreste anche shakerarlo con l’acqua ma vi consiglio un liquido un po’ più denso perché è bene che la polvere diventi una sorta di milk shake all’americana nel momento in cui la frulliamo con il latte.

Ora questo tipo di bevanda, che vi assicuro che è anche molto gradevole, possiamo decidere di berla a pranzo o a cena e può essere, tranquillamente, essere portata fuori casa.

A quali prezzi vengono venduti gli Shaker Herbalife?

Avete presente il neon shaker Herbalife e il super shaker Herbalife?

Sapete come funzionano e come sono comodi da portare fuori casa?

Questi due prodotti sono diversi, perché il primo, il neon shaker Herbalife, è un bellissimo contenitore con colori accesi, dal prezzo di circa 14 euro, che serve a portare con sé il frullato.

Il super shaker Herbalife permette di preparare il frullato dovunque ci troviamo. In alcuni siti viene regalato se si acquista la confezione da 55 euro dello shake Formula 1 Herbalife.

Ecco, questa è una bella idea per non mangiare sempre qualcosa di sbagliato in ufficio o se pensiamo di non avere il tempo di prepararci il pranzo prima di uscire di casa. Preparare questo shake permette di stare tranquilli su ciò che stiamo portandoci dietro, su come ci stiamo nutrendo perdendo, come tempo reale per la preparazione, circa 3 minuti.

Avete idea dei prezzi e di quanti altri shaker ci sono e quanto costino? Vediamo insieme quello che è il percorso che possiamo intraprendere per avere sempre a portata di mano il nostro frullato:

Shaker Fluo: molto carino, dal costo di circa 22 euro. Ottimo da portare in spiaggia, comodo ed impermeabile, con colori shock molto giovanili.

Herbalife Sectional Shaker cup: questo è lo shaker degli sportivi, ha diverse sezioni che sono tutte molto utili. L’ultima parte contiene la polvere del frullato, un’altra può contenere le pillole drenanti e la parte superiore il liquido con cui vogliamo shakerare la polvere. In questo kit c’è anche una palla forata di metallo che permette di shakerare, appunto, il prodotto come in un frullatore. Costa circa 18 euro.

Herbalife Shaker a sezioni: questo è un altro link che permette di comprare, il super shaker Herbalife, a 18 euro, con la palla forata di metallo che fa da frustino senza corrente.

Come si usa lo shaker Herbalife?

Lo shaker Herbalife si usa in una maniera piuttosto semplice: abbiamo un vano inferiore in cui riponiamo il nostro misurino di polvere e un vano superiore, bello grande in cui dobbiamo inserire la bevanda preferita con cui shakerare il sostitutivo del pasto. A questo punto, dovunque ci troviamo svitiamo il vano inferiore, lo versiamo in quello superiore, mettiamo all’interno la palla forata che funge da frustino incanalando l’aria e shakerando la parte in polvere e quella liquida e il gioco è bello è fatto.

Ovunque vi troviate.

Conclusioni

Prima di concludere l’articolo voglio, però, tornare sul tema principale perché sicuramente incapperete in qualche commento negativo che riguarda la poca efficacia dello shake: una persona sedentaria, che non fa sport e non cammina neppure, non avrà mai gli stessi risultati di qualcuno che invece fa allenamento.

Così come è chiaro che avete delle abitudini alimentari sbagliate non fa altro che lasciare in fase di stallo una situazione di sovrappeso, di certo non ci troviamo davanti a un tipo di persona che, grazie al miracolo del frullato proteico, continuando a mangiare 6 hamburger al giorno perde peso.

Questo è quanto ed è bene che ognuno di noi sappia, in tutta onestà, che si deve sempre e comunque ragionare sul fatto che questo tipo di prodotti non ti cambiano la vita, siamo noi a dover cambiare la nostra prima di dover parlare di altro e di riempirci la pancia di integratori che, senza vita sana, molto poco possono servire.

Uno shake Herbalife serve a nutrirci bene e a farci dimagrire più in fretta ma sempre se mangiamo sano, mangiamo poco e mangiamo bene.

Qui nessuno vende pozioni magiche, la vera magia è quella di imparare a volersi bene, informarci sul cibo e sui prodotti buoni e iniziare a fare movimento.