Aumentare la massa muscolare: cosa mangiare

Aumentare la massa del proprio corpo (quella magra, ovviamente) è un desiderio di molti.

Perché è un obiettivo così diffuso?

E qual è l’alimentazione corretta per raggiungere questi risultati in tempi brevi e, soprattutto, mantenerli anche nel lungo periodo?

L’aumento della massa muscolare produce notevoli benefici. Innanzitutto estetici, con un corpo più tonico, forte e curato, con i muscoli definiti.

Ma ci sono anche vantaggi sportivi e di salute. La massa muscolare, infatti, produce una maggiore capacità atletica per affrontare le diverse discipline sportive, ma è sinonimo anche di un buono stato di salute.

Per raggiungere questo obiettivo, come suggerito dal blog di www.juvenia.it, c’è bisogno sia di sviluppare un allenamento specifico, ma anche di associarvi una dieta equilibrata, che comprenda determinati alimenti e ne eviti degli altri.

Cosa c’è da sapere

Per aumentare la propria massa muscolare c’è bisogno innanzitutto di costanza, applicazione e di una scelta di vita consapevole. Non si tratta, infatti, solamente di fare questo o quel pasto o di svolgere un numero maggiore di ripetizioni per quell’esercizio. È una scelta che coinvolge il corpo e la persona a 360° e tale scelta ha come conseguenza anche quella relativa agli alimenti da utilizzare nella propria dieta.

La dieta deve essere innanzitutto personalizzata. Esistono, come vedremo, una serie di consigli utili generali, ma poi bisogna intervenire sulla propria massa muscolare, con interventi mirati, figli della propria età, condizione fisica, situazione di salute, eccetera.

Consigli utili per impostare la propria dieta

Un primo consiglio utile da seguire e da integrare in qualsiasi tipo di dieta per aumentare la massa muscolare è quello relativo all’idratazione.

Bisogna bere molta acqua e c’è bisogno di almeno due litri giornalieri.

Un altro consiglio riguarda il numero e la frequenza dei pasti. Siamo abituati a pensare che per dimagrire e aumentare la propria massa muscolare bisogna mangiare meno; in realtà bisogna mangiare bene e attivare il metabolismo. Per questo motivo può essere utile effettuare 6 pasti al giorno, dilazionati nel corso della giornata e comprensivi anche di spuntini a metà mattinata e metà pomeriggio.

Il pasto più importante da fare è il primo della giornata: la colazione. Questa deve essere ricca di proteine, in modo da donare il numero di energie sufficienti ad affrontare al meglio la giornata e non ritrovarsi dopo poco ore con il classico attacco di fame che produce l’effetto di ricorrere ad un’alimentazione disordinata.

Quali alimenti mangiare

Per quel che riguarda la scelta degli alimenti bisogna evitare il consumo di bevande alcoliche, bevande dietetiche (che non portano all’aumento della massa muscolare), alimenti troppo raffinati quali quelli ricchi di zuccheri e carboidrati. Sono invece da integrare nella propria dieta le verdure, le proteine con un alto valore biologico e i carboidrati a basso indice glicemico. Nello sviluppo di una dieta personalizzata molto dipende anche dal tipo di allenamento che si sta svolgendo, scegliendo quindi gli alimenti anche in funzione degli obiettivi atletici che si vogliono perseguire.

Ricordiamo come la dieta per aumentare la massa muscolare deve avere almeno tre obiettivi: aumento della massa vero e proprio, mantenimento della massa magra e, ancora, miglioramento delle performance. Tutti questi obiettivi vanno perseguiti insieme in maniera coerente e corretta, senza alcun tipo di esasperazione che produrrebbe pericolosi squilibri.

Redazione Vailo

Redazione Vailo

Vailo è un blog dove pubblicano articoli semplici appassionati della salute e del benessere ma anche professionisti riconosciuti: dietisti, nutrizionisti, personal trainer e wellnes coach. Per saperne di più clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *