Alga Spirulina: benefici, proprietà e controindicazioni
20 Aprile 2018

Alga Spirulina: benefici, proprietà e controindicazioni

By Redazione Vailo

Avete mai pensato di comprare l’alga spirulina?

Avete mai letto di quanto sia meravigliosa e quante proprietà abbia?

Mi piace avere un po’ di tempo per spiegarvi, in maniera più che chiara, quanto possa essere fonte di energia per il nostro corpo e, soprattutto, come vada assunta, quanto costi, dove è possibile comprarla.

Mi piacerebbe ancora di più fare un passo indietro e dirvi prima di tutto cosa sia l’alga spirulina, energia super potente conosciuta già ai tempi dei Maya.

Onestamente non mi è mai piaciuto usare il termine supercibo anche se potrebbe certamente essere applicato alla Spirulina (e talvolta viene usato per l’olio di cocco).

Questa sostanza, però, è così ricca di nutrienti che è un vero e proprio supercibo. Il nome tecnico con cui è conosciuto ai più esperti è cianobatterio ed è ricchissimo di proprietà che fanno bene alla salute.

È ricco di clorofilla e, come le piante, riceve la sua energia dal sole. Ha molti vantaggi, moltissimi, su un sacco di malattie (anche se contrariamente ad alcune affermazioni sulla salute non ho visto prove che guarisca il cancro o l’HIV).

Cos’è la Spirulina?

La spirulina è una polvere naturale di “alghe” (cianobatteri) che è incredibilmente ricca di proteine ​​ed è anche una buona fonte di antiossidanti, vitamine del gruppo B e altri nutrienti. Una volta raccolta l’alga in acque non contaminate è nettamente una delle più potenti fonti di energia possibili in natura.

È in gran parte costituito da proteine ​​e aminoacidi essenziali ed è in genere raccomandato ai vegetariani grazie al suo elevato contenuto di ferro naturale.

L’alta concentrazione di proteine ​​e ferro lo rende ideale anche durante la gravidanza,  dopo un intervento chirurgico o in qualsiasi momento in cui il sistema immunitario necessita di una spinta.

E dove possiamo comprare l’alga spirulina?

Alga Spirulina: prezzo e dove comprarla

Dobbiamo distinguere in maniera evidente quello che vogliamo dal web o in erboristeria. Perché ci sono molti tipi di alga spirulina in vendita e i prezzi sono decisamente differenti. Anche il modo di ingerirla è differente perché abbiamo sia i fiocchi che servono per condire che le compresse da ingerire, appunto, e infine la polvere da aggiungere ai nostri shake come integratore. I costi variano dalla purezza del prodotto. Per esempio un’alga spirulina biologica può costare circa 30 euro mentre ci sono dei sacchetti di integratori in polvere che costano anche 7 euro. Io consiglio sempre di prendere quella biologica, così è controllata e non subisce processi chimici che possono inficiare le infinite qualità nutritive.

Ricordiamo che già ai tempi dei Maya era ben noto che questo tipo di alga fosse una specie di miracolo di energia e di benessere. Infatti ora come ora è molto usata dagli sportivi per avere più carica prima di un allenamento pesante o di una gara.

7 benefici dell’Alga Spirulina

1. Il cibo più nutriente del pianeta

La concentrazione di proteine ​​e vitamine nell’alga spirulina ha portato molti a classificarlo come il “cibo più nutriente del pianeta”. Rispetto agli altri alimenti ha una ricchissima concentrazione di:

  1. Proteine: è considerata una fonte completa di proteine ​​di alta qualità e viene spesso confrontata con le uova per la quantità di proteine ​​per grammo. La proteina in Spirulina è altamente utilizzabile e ha un tasso di utilizzo di proteine ​​netto tra il 50-61%
  2. Vitamina B1: chiamata anche tiamina, questa vitamina è necessaria per la digestione di grassi e proteine. Viene spesso utilizzata per aumentare l’energia, la salute degli occhi, le funzioni cerebrali e migliorare il funzionamento dei nervi.
  3. Ferro: l’alga spirulina è uno tra gli alimenti preferiti dai vegetariani e dai vegani perché è una delle migliori fonti di ferro per piante. Anche per coloro che consumano carne, ha una forma di ferro altamente assorbibile che è delicata sul sistema digestivo ma che agisce migliorando quell’aspetto.
  4. Calcio: la spirulina è anche incredibilmente ricca di calcio con oltre 26 volte il calcio presente nel latte.

È anche una fonte di potassio, calcio, cromo, rame, ferro, magnesio, manganese, fosforo, selenio, sodio e zinco.

Nota importante: contrariamente a molte affermazioni, la spirulina non è una buona fonte di vitamina B12 per gli esseri umani. Contiene sì una forma di B12, che è la pseudovitamina B12, ma non è assorbibile o efficace nell’uomo secondo gli studi.

2. Ottime proprietà antinfiammatorie

L’alga spirulina contiene acido gamma linoleico e omega 3.

L’alga spirulina contiene il 65% di proteine ​​e amminoacidi compreso, appunto, l’acido grasso linoleico gamma (GLA) che è un acido essenziale e che ha ottenuto molta attenzione per le sue proprietà anti-infiammatorie, specialmente se assunto con altri integratori omega3.

L’acido gamma linoleico è difficile da trovare in una fonte di cibo e normalmente deve essere creato dal corpo, quindi la spirulina è uno dei pochi alimenti con un contenuto naturale di gamma nicoleico.

Già il fatto che abbia, di suo, grande quantità di omega 3 rende tutto ancora più completo e nutriente.

3. Può aiutare ad equilibrare lo zucchero nel sangue

Gli studi dimostrano che la spirulina può essere particolarmente utile nel bilanciare lo zucchero nel sangue e può anche essere efficace quanto i farmaci per il diabete in alcuni casi. Altri studi dimostrano che non solo abbassa lo zucchero nel sangue ma può anche abbassare l’HbA1c, che è un indicatore a lungo termine dei livelli di zucchero nel sangue.

4. Potenti antiossidanti

Gli antiossidanti sono sostanze potenti che proteggono le nostre cellule dai danni esterni ed interni. Grazie a decenni di ricerca, molti di noi hanno compreso l’importanza di consumare abbastanza antiossidanti naturali e la spirulina è una grande scelta.

L’antiossidante che rende unica la spirulina è chiamato ficocianina, che è un potente anti-infiammatorio.

5. Può aiutare nelle allergie

Alcune ricerche hanno suggerito che la spirulina può essere utile per le persone con allergie e alle reazioni allergiche. Questa cosa non è un’invenzione, è probabile perché ha, nel suo interno, sostanze che sono in grado di ridurre l’infiammazione che porta alla congestione nasale e ad altri problemi. Negli studi, coloro che hanno assunto spirulina hanno notato una riduzione della congestione nasale, prurito e starnuti.

6. Aiuta a rimuovere metalli pesanti

L’alga spirulina può legarsi a metalli pesanti nel corpo e aiutarli a rimuoverli. Ha poi una grossa fonte di clorofilla, che aiuta a rimuovere le tossine dal sangue e a potenziare il sistema immunitario.

Infatti, uno studio ha scoperto che 500 mg di spirulina al giorno combinati con un integratore di zinco sono sufficienti a ridurre la tossicità dell’arsenico di quasi la metà!

Le prove emerse suggeriscono anche che si lega agli isotopi radioattivi e potrebbe essere utile per l’esposizione alla radioattività o la radioterapia.

7. Benefici per la muscolatura e la resistenza

L’alga spirulina è nota per aumentare la combustione dei grassi durante l’esercizio. Il suo alto contenuto di antiossidanti la rende magnifica nel ridurre l’ossidazione indotta dall’esercizio che porta all’affaticamento muscolare e all’incapacità di incrementare la muscolatura.

Queste sono le proprietà dell’Alga Spirulina

La spirulina è conosciuta da millenni, soprattutto tra Maya ed Aztechi che la consideravano un vero e proprio alimento quotidiano. Questo tipo di super alimento è stato poi portato in Europa dopo la conquista del Sudamerica e per secoli è stato un po’ dimenticato. Mentre in Europa il fascino e la bontà della spirulina veniva un po’ dimenticato dall’altra parte del mondo, in Africa, soprattutto nel Ciad, veniva scoperta la capacità infinita di curare e nutrire che ha questo tipo di alga ed iniziano ad essiccarla.

Qui è diventata piuttosto conosciuta negli ultimi anni e leggerne le proprietà vegetali è davvero pazzesco. Cioè c’è davvero di tutto in questa alga, tanto da venire considerata una delle più grandi possibilità per abbassare di gran lunga il rischio di denutrizione nelle zone povere del pianeta. Molti studi stanno cercando di addentrarsi proprio in questo campo, cioè quello per cui la spirulina può diventare il cibo del domani per chi non ha molto di cui nutrirsi e quindi ha bisogno di essere nutrito in abbondanza anche con poco. Coltivare alga spirulina nelle zone che meno producono prodotti naturali potrebbe essere davvero una grande svolta perché così ci si potrebbe nutrire alla grande con un solo prodotto che addirittura può essere ingerito essiccato e quindi in polvere. La spirulina secca contiene il 5% di acqua, il 24% di carboidrati, l’8% di grassi e circa il 60% (51-71%) di proteine.

Una quantità di spirulina di 100 g fornisce 290 calorie ed è una fonte ricca di numerosi nutrienti essenziali, in particolare proteine, vitamine del gruppo B (tiamina e riboflavina) e minerali dietetici, come ferro e manganese. Il contenuto lipidico della spirulina è dell’8% e fornisce gli acidi grassi, acido gamma-linolenico, acido alfa-linolenico, acido linoleico, acido stearidonico, acido eicosapentaenoico (EPA), docosaesaenoico acido (DHA) e acido arachidonico.

E’ chiarissimo anche solo leggendo tutte le proprietà che questa alga spirulina sia un vero e proprio miracolo della natura ma, come in tutte le cose, una buona dose di attenzione nei confronti di ciò che ingeriamo non può che farci bene, soprattutto in questo caso specifico.

Quali sono invece le controindicazioni?

Innanzitutto, come in tutte le cose, è bene parlare con il proprio medico di famiglia prima di inserirla nel regime alimentare quotidiano. Stiamo parlando di una fonte così ricca di tutto che, a volte, può andare in contrasto con alcuni malanni più o meno generici e con qualche malattia autoimmune.

Quindi pensiamo sempre di non fare diete fai da te ma di rivolgerci a qualcuno di esperto che ci possa consigliare il giusto dosaggio dell’alga spirulina.

Diciamo che l’alga fa sempre bene, tranne in alcuni casi come in coloro che soffrono di artrite reumatoide e qualche altra malattia del genere. E’ poi interessante dire che, come tutte le sostanze, può creare dipendenza, dipendenza che può portare qualche fastidio fisico quando non la si prende più.

Parliamo di:

  • vomito
  • nausea
  • diarrea
  • sonnolenza
  • stress

Ma anche in questi casi parliamo di casi limite di persone che hanno superato la dose consigliata di spirulina al giorno.

Come in tutte le cose è bene sapere che la vera, grande, alleata di qualsiasi tipo di dieta o di regime, proteico o alimentare, è quella della sobrietà, del senso della misura.

Cioè se è verissimo che questo tipo di prodotto completamente naturale non può far altro che rendere al meglio il nostro fisico e anche le nostre attività cerebrali è altrettanto vero che farne un abuso non può far altro che farci stare peggio. Ma questo va sempre bene in tutte le cose. Visto che stiamo parlando di cibo e che ho una certa esperienza con l’argomento non posso che raccontarvi di quella persona di 40 e passa anni che decide di fare una dieta in cui abbandona completamente qualsiasi tipo di carboidrato.

La dieta va benissimo, questa persona perde parecchi chili ma l’assenza del carboidrato fa sì che questa persona perda sì peso ma che sviluppi delle intolleranze evidenti, come quella che scopre di avere alla prima fetta di pane dopo mesi che le porta grossi crampi allo stomaco.

O come, sempre per esperienza diretta, è molto sbagliato non mangiare, fare una sorta di digiuno. Se non è un digiuno controllato ma solo pensato e voluto per dimagrire il nostro corpo subirà delle grandi difficoltà. In primis una mancanza di forza dovuta alla carenza di valori nutritivi ma, soprattutto, perderà completamente tono muscolare. Quindi di certo non è una grande idea neppure questa.

Figuriamoci ingurgitare chili di alga spirulina pensando di diventare dei superman o delle donne bioniche. E’ sempre nel mezzo che c’è la virtù e come tale l’alga va considerata, oltretutto essendo un vero miracolo nutrizionale io non posso far altro che consigliarvi di provarla. Oltretutto è molto semplice da acquistare, visto che è possibile trovarla on line molto facilmente e anche in parecchi negozi che si occupano di erboristeria.

Se vi ho incuriosito con questo prodotto conosciuto da millenni non posso che dirvi di chiedere informazioni e di farvi qualche giorno esplorativo usandolo nella forma che più vi sembra vi si addica. Non c’è niente di meglio che essere informati su tutto per rendere la vita migliore e, soprattutto, l’alimentazione al suo top.