9 modi per sistemare la tua salute in un mese

9 modi per sistemare la tua salute in un mese

La salute non è una questione così palesemente sempre uguale o sempre divisa tra bianco e nero.

La salute è soprattutto un modo di prendersi cura di se stessi.

Molte persone, infatti, non è che abbiano poi solo un comportamento sbagliato nei confronti della loro salute ma tanti comportamenti sbagliati che vanno cambiati per migliorare la qualità delle propria esistenza.

Migliorare la propria salute, però, non deve essere un processo doloroso fatto di rinunce e diete rigide.

Le diete estremamente severe possono mettere in pericolo la vostra salute, vi faranno sentire stanchi e toglieranno alla vostra vita la giusta felicità.

Seguiamo insieme, allora, questi 9 modi per migliorare la propria salute in 30 giorni.

Proprio così, un solo mese per sentirvi più vivi, più energici, con una digestione migliore e la pancia piatta, si spera!

[sc name=”DIMAGRIRE” ]

1. Ripulisci il frigo

Per prima cosa è necessario ripulire il frigo da tutti quegli alimenti dannosi alla nostra salute che si ritrovano in ogni casa, dai cibi precotti ai cibi surgelati o in scatola che sono tutti trasformati chimicamente e pieni di grassi.

Se vogliamo stare bene dovremmo comprare cibi integrali.

La vera salute risiede nella frutta fresca, nella verdura fresca, nei cereali integrali, legumi, frutta secca. Per quanto riguarda le proteine animali resta sul pollo, il pesce e le uova biologiche.

Se hai qualche intolleranza puoi non mangiare il latte di mucca ma quello di soia e mangiare i cereali senza glutine.

Mangiare cibo integrale fa sì che non entrino tante schifezze in circolo, che i batteri intestinali restino integri più a lungo con il corpo più disintossicato.

Togliete quindi il cibo spazzatura e riempite il frigo con del cibo sano!

2. Dormi 8 ore

9 modi per sistemare la tua salute in un mese: dormi 8 ore

Tutte le volte che ci dicono che dovremmo dormire almeno 8 ore non facciamo altro che farcelo entrare da un orecchio e farlo uscire dall’altro. Invece è proprio vero che dovremmo dormire almeno 7 o 8 ore per notte.

Addirittura alcune persone hanno bisogno di dormire 9 ore per sentirsi energici il giorno dopo e di certo non è che sia una scoperta che dormire meglio faccia bene alla vostra salute in generale.

Il sonno concilia e aiuta la digestione, il peso, il metabolismo.

Quindi se sei stanco o hai difficoltà a dormire cerca di trovare il modo per riposare bene e non andare a rompere l’equilibrio giorno-notte che è sempre fondamentale.

3. Bilancia i macronutrienti

I macronutrienti sono i carboidrati, i grassi e le proteine.

Questi 3 elementi sono la fonte di combustibile più veloce ed evidente per il nostro corpo.

I micronutrienti che sono le vitamine e i minerali sono altrettanto importanti e si trovano in frutta, verdura, cereali integrali e semi e noci, quindi sono facili da ottenere.

I macronutrienti vanno messi in una dieta con un criterio.

C’è gente, infatti, che ne mangia pochissimi e gente che ne mangia veramente troppi.

Bisogna solo essere consapevoli di quello che si sta mangiando, imparare ad informarsi su quelli che sono gli alimenti, così da gestire anche un po’ meglio ciò che mangiamo, senza andare in ansia.

La maggior parte delle persone non conosce abbastanza bene il proprio corpo per sapere che ogni corpo e ogni persona ha un modo di mangiare e di metabolizzare questi ingredienti totalmente suo.

Quindi impariamo a conoscere noi stessi prima di iniziare a fare proporzioni tra micro e macro nella dieta.

4. Alzati e muoviti!

9 modi per sistemare la tua salute in un mese: alzati e muoviti

A nessuno piace fare esercizio fisico tutti i giorni ma è chiaro che quando lo fai poi ti senti meglio.

Potresti iniziare a svegliarti facendo attività fisica nella prima ora da sveglio.

Questo ti farà stare più concentrato ed energico tutto il giorno e potresti anche non stare in ansia tutto il giorno perché DEVI ANCORA fare allenamento.

Fai 30 minuti al mattino o di più se è una cosa che ti piace.

Cammina o corri o fai sollevamento pesi, anche yoga o un po’ di corda a casa!

L’importante è che ti piaccia.

Pensate di non avere abbastanza tempo?

State mentendo a voi stessi!

5. Organizzati la vita!

Nel momento in cui ci creiamo una vita più pianificata non avremo più problemi con gli orari e con le nostre abitudini.

Avere un diario ogni giorno, un calendario organizzato, scrivere umori differenti e cibi differenti, non fa altro che migliorare e monitorarci la vita.

Avere la possibilità, soprattutto in un momento di cambio epocale come una dieta, di controllare le nostre abitudini non fa altro che semplificarci l’esistenza.

6. Piano con lo zucchero

Tocco un argomento delicato che è quello dello zucchero aggiunto.

Gli zuccheri aggiunti aumentano il livello di zucchero nel sangue e sono calorie vuote, quindi solo caloriche senza nutrienti.

Basta alle bevande gassate, allo sciroppo d’acero, ai succhi di frutta.

Basta con questi cibi trasformati, molto meglio della frutta o un dolcificante naturale come la stevia.

Controllate le etichette, non andate al supermercato affamati a prendere tutto quello che non serve o quello che sembra dietetico ma non lo è.

Non abbiate timore di perdere 5 minuti per leggere l’etichetta.

7. Bevi acqua

La disidratazione può farti sentire più fame, può compromettere le ghiandole surrenali e la tiroide, quindi non dimenticare di bere!

Almeno bevi tra i 7 e gli 8 bicchieri d’acqua al giorno.

Aiuta la digestione bere dell’acqua e poi chi non vorrebbe avere la pancia più piatta?

8. Scegli la dieta giusta per te

Come ho detto prima dobbiamo sempre essere in grado di capire quale tipo di corpo e di intenzione la nostra mente ha nell’iniziare una dieta.

Che per prima cosa non dovrà mai essere uguale per tutti ma personalizzata.

L’idea di avere maggiore consapevolezza del proprio corpo, del proprio metabolismo, di ciò che sono le nostre abitudini è quello che porterà noi a scegliere il miglior modo di mangiare che sia fatto apposta per noi.

C’è gente che non riesce a mangiare di mattina o di sera, persone che preferiscono mangiare i legumi alla pasta. Basta solo scegliere cibi buoni e orari giusti.

9. Scegli gli integratori migliori

Non c’è bisogno di mangiare per forza tutti gli ingredienti di cui abbiamo bisogno ma è molto giusto scegliere anche i migliori integratori per il nostro corpo.

Quindi qualsiasi integratore industriale decidiamo di prendere scegliamo sempre il meglio per noi.
Non pensate ai soldi, pensate solo a mangiare o integrare con barrette, zuppe e shake proteici di altissimo livello.

Conclusioni

Insomma, quello che vogliamo cercare di farti capire è che sei tu che anche solo in un mese puoi migliorare la tua vita senza stravolgerla o senza diete drastiche.

Sei tu il padrone del vapore.

Redazione Vailo

Redazione Vailo

Vailo è un blog dove pubblicano articoli semplici appassionati della salute e del benessere ma anche professionisti riconosciuti: dietisti, nutrizionisti, personal trainer e wellnes coach. Per saperne di più clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *