5 rimedi naturali per la caduta dei capelli negli uomini e nelle donne

5 rimedi naturali per la caduta dei capelli negli uomini e nelle donne

La caduta dei capelli.

Annoso, doloroso, problema, classico complesso sia per uomini (colpiti maggiormente da calvizie) che per donne (meno colpite ma ancora più difficili da gestire dal punto di vista psicologico).

Negli ultimi anni si è fatto un gran parlare di trapianti di capelli in Turchia, diventata la nuova Mecca del trapianto di capelli per precisione e costo basso.

Famosi per il metodo FUE, cioè il trapianto follicolare monobulbare, hanno nel dottor Tayfun Oguzoglu la loro punta di diamante.

Attivo sul forum con più di 22.000 iscritti Bellicapelli, con più di mezzo milione di messaggi inviati, il dottor Oguzoglu fa decine e decine di interventi all’anno.

Prima di decidere per il trapianto, sicuramente la scelta valida per eliminare il problema alla radice, vediamo insieme 5 rimedi naturali per la caduta di capelli, sia nelle donne che negli uomini.

Come diciamo da sempre il cibo è conforto e cura di molti, moltissimi dei nostri problemi.

Vediamo allora insieme quali sono i rimedi più usati per cercare di lenire il complesso della piazzetta che si allarga.

5 rimedi naturali per la caduta dei capelli

  1. Semi di fieno greco. Questi semini si comprano in erboristeria e si mettono a mollo in acqua per 8-10 ore. Passato quel tempo si usano, frullati, applicandoli sulla cute prima dello shampoo. Bastano 2 o 3 cucchiaini di semi in un litro d’acqua.
  2. Aloe vera. Anche qui si può pensare di prendere un mazzetto di foglie di aloe, frullarlo e applicarlo una mezz’ora prima dello shampoo sui capelli. Pare che anche solo un cucchiaio di estratto di aloe rinforzi la capigliatura dall’interno.
  3. Avocado. In questo caso si può prendere la polpa di un avocado maturo e spalmarla sui capelli sempre prima dello shampoo, tenendolo su una bella mezz’ora. Rinforzare il cuoio capelluto con l’avocado frullato è consigliato soprattutto per i minerali contenuto in esso.
  4. Zenzero. La radice miracolosa è perfetta sì per le malattie da raffreddamento ma è ottima anche, bevuta sotto forma di tisana, per migliorare, dall’interno, i follicoli del cuoio capelluto, stimolandoli.
  5. Olio di cocco. L’olio di cocco si trova in un contenitore in forma solida, basta metterlo sul fuoco, scaldarlo per renderlo liquido, e poi cospargerlo sul cuoio capelluto e massaggiare, con una certa frizione.

Conclusioni

I rimedi naturali contro la caduta dei capelli sono molto facili da reperire e molto facili da utilizzare. E questa è una cosa che non dobbiamo non tenere in conto, specie se vogliamo provare a fare qualcosa per la perdita dei capelli prima di ricorrere alla chirurgia estetica.

Il trapianto follicolare monobulbare, come quello che in Turchia è considerato l’unico rimedio reale e ha messo il paese nei primi posti al mondo come interventi fatti e riusciti, è comunque un ricorrere alla chirurgia.

Ergo il mio consiglio, prima di arrivarci e di scegliere i migliori, è di provare questi rimedi naturali molto semplici, che servono a rafforzare e a migliorare la condizione dei bulbi e del cuoio capelluto.

Sì agli impacchi, sì al cibo come cura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *