10 consigli per mantenere il peso in vista dell’autunno

10 consigli per mantenere il peso in vista dell'autunno

Avete appena perso peso seguendo una dieta per dimagrire efficace e sana.

Vi sentite vincenti, meravigliosi, in piena forma.

L’estate è passata sfoggiando muscoli e gambe toniche, senza cellulite.

Ma ora si ritorna alla routine lavorativa, allo stress di ogni giorno, alla famiglia, all’ora di ginnastica, quella di nuoto, il violino e la sera la riunione di condominio.

L’attività fisica diminuisce, si inizia a mangiare un po’ dove capita e si riprende peso.

NO.

Noi diciamo no. E allora come si fa a non prendere chili?

A restare in forma?

Ecco per voi 10 consigli per mantenere il peso in vista dell’autunno.

E voleste fugare qualche dubbio, se voleste consultare uno specialista, ecco per voi questo sito in cui potrete consultare un medico in chat con cui poter discutere di cosa vi faccia bene e cosa vi faccia male.

Allora siete pronti per vedere con me quali consigli possano servirvi per non rientrare in quel tipo effetto yo-yo che acuisce di più nei cambi di stagione.

10 consigli per mantenere il peso

Dobbiamo imparare un concetto fondamentale: non dobbiamo fare una vita di sacrifici, con una dieta che segue una dieta che segue ancora e ancora una dieta.

Dobbiamo imparare a cucinare cibi sani e avere un’alimentazione salutare per tutta la vita.

Non dico di dover dire addio per sempre a quell’hamburger da fast food che tanto ci fa impazzire ma creare uno schema di alimentazione controllata in allo sgarro segua un giorno detox perfetto per non prendere peso. Ma vediamo i 10 consigli che vi possono aiutare davvero.

  1. Proviamo a seguire lo schema dietetico di base, cioè se siamo abituati a mangiare 80 grammi di pasta non esageriamo nel mangiarne di più o casomai continuiamo a usare il pane integrale, che è più sano e digeribile.
  2. Aumentiamo un po’ le calorie gradualmente, nel senso che se mai la vostra dieta sia stata molto molto rigida possiamo giorno per giorno aggiungere un po’ di calorie mettendo qualche contorno in più o qualche piatto un po’ più condito ma senza esagerare. Se si esagera si arriva per forza al famigerato aumento di peso.
  3. Proprio tornando al discorso di prima occhio ai condimenti. Non iniziare ad abbondare con l’olio, men che meno con il burro (che non è mai consigliato) e anche al sale. Un piatto troppo salato fa proprio male alla salute, al cuore, alla pressione, alla cellulite.
  4. No al fritto, no alle cotture in padella con tanto olio. Sì al vapore, al bollito e alla cottura in forno con poco condimento.
  5. Bere molta acqua. Almeno 2 litri al giorno, drena e rende più sazi.
  6. Come dicevo prima una volta ogni tanto concediamoci una trasgressione. Una pizza con una birra, una coca cola e un hamburger. Fa bene alla testa non essere rigidamente sotto controllo, non bisogna mai essere sotto stress e convinti di essere in un regime troppo pesante, perché poi questa pesantezza si traduce in abbandono della dieta definitivamente.
  7. Un po’ di attenzione ai famigerati aperitivi con piatti illimitati al buffet e alcool con la pala. Questo qui potrebbe essere un vero problema, specie se gli amici sono di quelli che dopo il lavoro si rilassano con uno spritz. Beviamo sano, analcolico, beviamo poco. E mangiamo il piatto che ci sembra più salutare su tutto il piano del buffet, mi raccomando.
  8. Impariamo a fare la spesa, conoscendo gli ingriedienti che andiamo a comprare al supermercato, leggendo le etichette sulle confezioni, scegliendo i prodotti più freschi e più a chilometro zero, senza conservanti.
  9. Facciamo più sport, non lasciamoci prendere dalla pigrizia del ritorno dell’autunno e del lavoro, camminiamo sempre una quarantina di minuti, moderatamente. Andiamo un’ora ogni due giorni in palestra a fare un po’ di allenamento leggero, non perdiamo di vista il punto, mai.
  10. Scriviamo un diario alimentare, per aiutarci sulle nostre abitudini e per ricordarci di variare dieta ogni giorno per non mangiare sempre le stesse cose. Serve molto a disciplinarci senza farci pesare il fatto di disciplinarci.

Conclusioni

Questi 10 consigli per mantenere il peso in vista dell’autunno non sono, appunto, delle regole da seguire pedissequamente ma sono dei piccoli accorgimenti che possono renderci la vita molto più facile in un momento comunque di cambiamento di clima e di stagione che non è facile da seguire né con la testa, né con le poche energie rimaste dopo una dieta e dopo l’estate.

Il mio consiglio è sempre quello per cui bisogna restare liberi di scegliere il cibo sano e un’alimentazione corretta solo con l’informazione e la consapevolezza che un regime alimentare salutare possa migliorare la propria vita del 100 per cento in pochissimo tempo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *